Renault, Abiteboul auspica il rinnovo di Magnussen

"È un leader naturale" ha detto il direttore generale del team francese

Renault, Abiteboul auspica il rinnovo di Magnussen

L’avvio di stagione della Renault nel Mondiale 2016 non è stato esaltante. In tre gran premi il team di Enstone non ha ancora ottenuto punti, con i due piloti Magnussen e Palmer che hanno colto, come miglior risultato, entrambi un undicesimo posto. I membri del team però non disperano, consapevoli che l’avventura Renault è appena agli inizi e la monoposto di quest’anno è sostanzialmente una Lotus aggiornata e adattata alla power unit francese.

Ma se la monoposto è ancora decisamente deficitaria rispetto agli avversari di punta, la scuderia è invece soddisfatta della condotta dei propri piloti. Al punto che, dopo appena tre appuntamenti iridati, già si parla del rinnovo del più esperto tra i due driver. “Kevin (Magnussen, ndr) ha un contratto di un solo anno con noi, ma con il lavoro che ha fatto fino ad ora non vedo perchè non dovremmo continuare a collaborare” ha detto Cyril Abiteboul, direttore generale della Renault F1, al giornale danese BT.

Magnussen, ventitreenne figlio d’arte, aveva debuttato in Formula 1 nel 2014 con la Mclaren, ottenendo subito il podio e affermandosi come uno dei migliori giovani piloti di quell’anno. La scuderia di Woking, tuttavia, gli chiese di farsi da parte per fare spazio a Fernando Alonso, e il danese decise di approdare in Renault. “È un leader naturale” ribadisce Abiteboul, che appare quindi deciso a dargli quella fiducia che Ron Dennis non gli ha concesso.

Lorenzo Lucidi

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati