Red Bull: Horner e Ricciardo smentiscono l’indiscrezione di Webber

L'australiano aveva indicato il giovane della Toro Rosso come suo successore

Red Bull: Horner e Ricciardo smentiscono l’indiscrezione di Webber

Christian Horner e Daniel Ricciardo hanno smentito l’indiscrezione data domenica da Mark Webber, il quale aveva dichiarato di essere certo che il suo successore alla Red Bull Racing sarà proprio il pilota della Toro Rosso.

“Sappiamo tutti chi è, è positivo per lui e per l’Australia” aveva detto Webber.

Horner, comunque, ha risposto seccato: “Non ho mai visto un pilota ingaggiare un altro pilota”. “Non abbiamo ancora preso una decisione” ha spiegato al giornale Express.

Ma Spa-Francorchamps secondo l’emittente inglese Sky, l’annuncio di Ricciardo potrebbe arrivare entro qualche giorno. Un’indiscrezione che Horner ha smentito: “Ci prenderemo un paio di settimane per decidere. Non c’è una finestra di mercato come nel calcio” ha spiegato alla BBC.

Anche Ricciardo ha smentito la notizia data da Webber: “Davvero l’ha detto? Conosciamo tutti Mark, gli piace fare pronostici, a volte sono giusti, a volte no. E’ bello avere il suo supporto, quindi prendo le sue parole come un complimento. Ma sono sicuro che, se avessi un contratto, ne saprei qualcosa. Non penso che dovremo attendere a lungo, ma non ho ancora sentito nulla a riguardo” ha aggiunto.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

7 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati