Ralf Schumacher fa riferimento al caso Ross Brawn per criticare la Toyota

Ralf Schumacher fa riferimento al caso Ross Brawn per criticare la Toyota

A causa della sua filosofia aziendale, la Toyota non rappresenta una realta' attrattiva nell'ambiente della Formula 1.

E' quanto sostiene l'ex pilota del team nipponico Ralf Schumacher, che ha portato ad esempio le mancate trattative con l'ex DT della Ferrari Ross Brawn – nel frattempo approdato alla Honda – come esempio lampante di questo presunto limite: “So per certo che la Toyota e' l'unica squadra che non e' riuscita ad intavolare trattative con Brawn” – ha spiegato il pilota tedesco al quotidiano di Colonia Express – “Gli e' stato offerto un contatto, ma da parte sua non c'e' stata alcuna reazione e nessun incontro e' stato fissato. La struttura del team di Formula 1 e' l'evidente risultato di quello che loro chiamano 'Toyota Way' ed e' il motivo per cui qualcuno come Ross Brawn non puo' andare in un posto cosi'. Sarebbe potuto essere un buon candidato per la Toyota, capace di rinforzare la squadra, ma a nessuno sara' mai consentito un ruolo di centralita' nel team”.

(g.07)

Ralf Schumacher fa riferimento al caso Ross Brawn per criticare la Toyota
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati