Raikkonen: “A Budapest gara rappresentativa della mia stagione”

Iceman si è dovuto ritirare per un guasto mentre era in seconda posizione

Raikkonen: “A Budapest gara rappresentativa della mia stagione”

Avrebbe potuto certamente salire sul podio di Budapest e far gioire i suoi tanti tifosi che sin dal venerdì mattina hanno assiepato le tribune magiare ed invece per Kimi Raikkonen è arrivato l’ennesimo colpo di sfortuna mentre era stabile in seconda piazza.

“Sono partito bene, ho scavalcato le Mercedes e affiancato Vettel che però è riuscito a passare in testa – ha raccontato Iceman in conferenza – La macchina andava bene e c’erano tutte le premesse per un buon risultato, poi all’improvviso ho avvertito dal rumore che qualcosa non funzionava a livello di potenza. Dal box hanno cercato di sistemare, ma alla fine ho dovuto ritirarmi. Peccato perché il team meritava una doppietta”.

“Nel complesso direi che questa gara è abbastanza rappresentativa per quanto riguarda mia stagione – ha aggiunto – In più occasioni ho dimostrato di essere veloce, tuttavia per un motivo o per l’altro non sono stato in grado di raccogliere. Speriamo in una seconda parte di stagione più consistente”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

8 commenti
  1. nurburgring

    26 Luglio 2015 at 20:33

    Oltre al team che meritava una doppietta, anche tu meritavi molto ma molto di più! Speriamo che tutto quello che ti doveva succedere in negativo finisca qui in questa prima parte di stagione auspicandoti la seconda molto più favorevole. Vai Kimi!

  2. socmacher

    26 Luglio 2015 at 22:00

    E speriamo che rimanga lui in Ferrari! 🙂

    • Ray74

      27 Luglio 2015 at 11:06

      …per prendere molti meno money di quest’anno…motivo : la monoposto(la sua!) fa acqua da tutte le parti. Sono Ferrarista, ma la Rossa non lo merita:lo stanno demolendo,forse per pagarlo di meno…ma così renderà di meno.In campania si dice :”Quant’ spiènn’ tànt’ appiènn'”

  3. Ray74

    27 Luglio 2015 at 09:51

    Povero Kimi,gli si rompe sempre la Marussia…che gliela costruiscono coi pezzi difettati di Seb si era capito..

  4. 12cilindri

    27 Luglio 2015 at 11:04

    doveva essere doppietta ieri alla faccia degli antiferraristi e di chi gli addossa le colpe non sue dei mancati podi

    • Ray74

      27 Luglio 2015 at 11:17

      ..E di chi sarebbe la colpa,se non della carriola N.7!Non l’avevi capito che Kimi è la seconda guida dall’ inizio?Non vedi come il vostro “pizza all’arrabbiata”(mai sentita) parla di Kimi?

      • Ray74

        27 Luglio 2015 at 11:21

        Certo,è solo un campione del mondo,mica un quadricampione!

  5. lor

    27 Luglio 2015 at 17:58

    VAI KIMYYYYYYYYYY!
    un messaggio per Arrivabene:
    Noi vogliamo Kimy e non Bottas.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Hakkinen: “Bottas è un grande pilota”

Nel corso di un'intervista, l'ex campione del mondo crede che Bottas abbia le qualità per puntare al titolo nel 2020
Tra i più grandi estimatori di Valtteri Bottas, c’è chi ha avuto l’opportunità di lavorare con il pilota finlandese a