Pirelli: Lucas di Grassi e Jaime Alguersuari restano collaudatori

Jean Alesi ambasciatore del marchio

Jaime Alguersuari e Lucas di Grassi resteranno i collaudatori Pirelli di Formula 1 anche per la stagione 2013. In vista del programma per il 2014 si era parlato della possibilità dell’ingaggio di Kamui Kobayashi ma Paul Hembery in occasione della presentazione a Milano delle nuove gomme ha chiarito che saranno lo spagnolo e il brasiliano i due tester.

“Ho letto su Twitter che Kobayashi sarebbe stato presentato oggi come test driver, ma non è così” ha dichiarato Hembery. “Non c’è motivo per cambiare quello che abbiamo. Siamo in una buona posizione con Jaime Alguersuari e Lucas di Grassi. Dobbiamo prima rinnovare il nostro contratto in F1, e poi pensare alle gomme e alle mescole. Ci sarà un uso intenso del simulatore, perché abbiamo lavorato intensamente sulla modellazione delle gomme. Questo è ciò su cui ci concentreremo per il 2014”.

La Pirelli ha annunciato oggi che Jean Alesi sarà ambasciatore del brand.

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

2 commenti
  1. amico di frederick

    23 Gennaio 2013 at 16:40

    Meglio cosi’, di fenomeni simili la F1 non ne ha bisogno, grazie! Specialmente di Grassi, che a Montecarlo 2010 pretendeva con una vasca da bagno di tener dietro Fernando Alonso costringendo lo spagnolo a prendere dei rischi inutili, sta gente e’ pericolosa pure sulle strade mi sa’, altro che F1!

    • G11

      26 Gennaio 2013 at 10:02

      Perchè forse Di Grassi stava gareggiando? e Alonso era dietro di lui, e non era stato doppiato. Che cosa volevi che si fermava e lo faceva passare? svegliati è una gara di Formula 1 vince chi è davanti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Alguersuari vota Sainz: “Merita di stare al top”

"Carlos è un ottimo pilota e otterrà diversi punti se avrà una macchina per stare davanti", ha dichiarato lo spagnolo
In una chiacchierata concessa al quotidiano Marca, Jaime Alguersuari ha parlato delle ottime performance mostrate da Carlos Sainz in McLaren,