Pirelli: Il Gran Premio dell’India dal punto di vista degli pneumatici

Video in animazione 3D

Pirelli: Il Gran Premio dell’India dal punto di vista degli pneumatici

La Formula Uno si prepara a scendere in pista sul Buddh Circuit, in India. Qui le gomme e le monoposto devono affrontare alte temperature, curve particolarmente severe, come la 10, e numerosi dislivelli che aumentano il carico verticale sugli pneumatici. La risposta Pirelli a queste sfide è la combinazione Medium – Soft: mescole piuttosto diverse per prestazione di picco e degrado, scelta ideale per garantire spettacolo e favorire strategie diverse. Ma come si fa a prevedere quante soste ci saranno in un Gran premio? Lo spiega Mario Isola, Racing Manager Pirelli, in questo video in animazione 3D

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

2 commenti
  1. maxell

    24 Ottobre 2013 at 14:49

    a buffoni fate ridere

    VERGOGNA

  2. atta387

    25 Ottobre 2013 at 14:29

    RIVOGLIAMO TUTTI I COSTRUTTORI DI PNEUMATICI IN PISTA A FARSI CONCORRENZA, ALLORA SI CHE SAREBBE VERA GARA IN PISTA E FUORI, NON COSI COME ADESSO CHE LA PIRELLI FAVORISCE CHI VUOLE LEI, CHI E DACCORDO CON ME, CONTINUI AD INSISTERE COME FACCIO IO

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati