Pirelli, Hembery: “Con nuove gomme monoposto come sui binari”

La Pirelli si aspetta un grip pazzesco dalle gommone previste per il 2017

Pirelli, Hembery: “Con nuove gomme monoposto come sui binari”

Le gomme Pirelli più larghe previste per il 2017 faranno aumentare in modo esponenziale l’aderenza delle monoposto. Secondo Paul Hembery, responsabile del Motorsport della casa della P lunga, quando i piloti si abitueranno ai nuovi pneumatici vedremo un incremento prestazionale di cinque secondi al giro, e in generale una F1 molto più “tirata” e competitiva.

“Con le nuove gomme le monoposto correranno sui binari – ha affermato Hembery – I piloti avranno una aderenza in curva strepitosa, avranno sensazioni incredibili, come se stessero su un treno incollato ai binari. Un cambiamento del genere può far emergere anche le differenze di talento tra i vari piloti i più bravi non potranno che apprezzare una Formula 1 più difficile e competitiva”.

Antonino Rendina

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. Ray74

    25 Agosto 2016 at 12:56

    …ma senza sorpassi…vabbè , sull’onda dell’entusiasmo : yuhuuu!

    • androvaldastere

      25 Agosto 2016 at 13:41

      Teoricamente non è così, poiché una maggiore aderenza meccanica consentirebbe ipoteticamente una percorrenza in curva veloce anche con una traiettoria esterna a quella ideale, in modo da favorire i sorpassi. Le gomme più strette impongono alle vetture un affidamento eccessivo all’aerodinamica per l’aderenza in curva, limitando la competitività delle auto poste in coda. Da qui si evince una maggiore semplicità di sorpasso rispetto a oggi

  2. socmacher

    25 Agosto 2016 at 14:25

    Se avessero cambiato solo le gomme sarei d’accordo, ma hanno aumentato un sacco anche il grip aerodinamico (e di conseguenza il disturbo aerodinamico x chi segue e tenta il sorpasso)… quindi mi sa che isorpassi caleranno…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati