Pirelli: foratura lenta per Vettel nel Gp di Gran Bretagna

Sono ancora in corso le indagini per capire quanto accaduto a Raikkonen

Pirelli: foratura lenta per Vettel nel Gp di Gran Bretagna

Dopo alcuni giorni si è conclusa la prima parte delle analisi Pirelli riguardanti i problemi avuti dalla Ferrari nel corso dell’ultimo Gran Premio di Gran Bretagna, decima prova del mondiale. Negli ultimi giri di gara, entrambi i Ferraristi erano stati protagonisti loro malgrado di problemi con l’anteriore sinistra: incidenti molto simili nella dinamica – stesso punto della pista e stessa gomma – ma con cause probabilmente diverse.

Per quanto riguarda quanto accaduto a Sebastian Vettel, Pirelli ha confermato che a causare i problemi del Ferrarista è stata una foratura lenta, come si può leggere nel comunicato ufficiale della casa milanese: “Com’era evidente già da domenica pomeriggio, l’indagine completa ha confermato che la causa del problema [di Sebastian Vettel] è stata una foratura lenta. Il successivo ritorno ai box sul pneumatico sempre più sgonfio ha portato alla rottura finale”.

Ancora dubbi, invece, sul fronte Kimi Raikkonen. I tecnici Pirelli non sono riusciti ad individuare le cause del problema occorso al finlandese, dovendo ricorrere ad ulteriori test: “Il pneumatico danneggiato di Kimi Raikkonen mostra meno chiaramente le ragioni dell’accaduto” – come riporta l’azienda nel comunicato -. “Sono quindi in corso ulteriori test e analisi in laboratorio e nel dipartimento di test indoor. Ci vorrà ancora qualche giorno per poter indicare la causa definitiva del problema”

 

Gianluca D’Alessandro

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati