Nessuna penalità alla Ferrari per il messaggio in codice di Sakhir

Chiusa l'indagine della FIA dopo la denuncia di una squadra

Nessuna penalità alla Ferrari per il messaggio in codice di Sakhir

La Federazione Internazionale ha deciso di non procedere, o meglio di non punire la Ferrari per il presunto messaggio in codice “3.2-LFS6-P1” apparso sulla tabella di segnalazione del muretto della Rossa nel corso del GP del Bahrain di domenica scorsa.

All’indomani della gara uno dei team, di cui non è stato rivelato il nome, aveva presentato alla FIA una foto con la nota incriminata, in quanto possibile violazione del nuovo regolamento che prevede un taglio netto delle comunicazioni e dei suggerimenti box-pilota.

Richiamata dai commissari la Scuderia ha chiarito la sua posizione evidentemente in maniera sufficiente e credibile da meritare l’archiviazione.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati