Montezemolo lascia la presidenza della Ferrari dopo quasi 23 anni

Montezemolo lascia la presidenza della Ferrari dopo quasi 23 anni

Luca Cordero di Montezemolo lascerà su sua richiesta la Presidenza della Ferrari con effetto il 13 ottobre prossimo a conclusione del festeggiamento dei 60 anni di Ferrari in America.La Presidenza della Ferrari sarà assunta dall’Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne. A lui la parola.

“La Ferrari avrà un ruolo importante all’interno del gruppo FCA nella prossima quotazione a Wall Street e si aprirà quindi una fase nuova e diversa che credo giusto debba essere guidata dall’Amministratore Delegato del Gruppo. Finisce un’epoca e ho quindi deciso di lasciare la Presidenza dopo quasi 23 anni meravigliosi e indimenticabili, dopo quelli passati a fianco di Enzo Ferrari negli anni Settanta.Il mio ringraziamento va innanzi tutto a donne e uomini eccezionali in fabbrica, negli uffici, nei campi di gara, sui mercati di tutto il mondo che sono stati i veri artefici in questi anni della grande crescita dell’azienda, delle tante memorabili vittorie e del successo del marchio diventato grazie a loro uno dei più forti al mondo. Un saluto e un ringraziamento a tutti i nostri partner tecnici e commerciali, ai dealer di ogni Paese e in modo particolare ai clienti e ai collezionisti con cui condivido la stessa passione.Ma il mio pensiero va oggi anche ai nostri tifosi che non hanno mai fatto mancarealla Scuderia il loro entusiasmo soprattutto nei momenti più difficili.La Ferrari è la più bella azienda del mondo e per me è stato un grande privilegio e onore esserne stato il leader. Le ho dedicato tutto il mio impegno ed entusiasmo e insieme alla mia famiglia ha rappresentato e rappresenta la cosa più importante della mia vita.Auguro agli azionisti, e in particolare a Piero Ferrari che mi è stato sempre vicino, e a tutte le persone dell’Azienda ancora tanti anni di successo che la Ferrari merita.”

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

21 commenti
  1. anonimo

    10 Settembre 2014 at 09:57

    VERGOGNA!!!

  2. Mefistio

    10 Settembre 2014 at 09:59

    Imbarazzante

  3. freddynofear

    10 Settembre 2014 at 10:00

    grazie a lei presidente, i ferraristi dimenticano gli anni bui subito dopo il 1979, lei ha riportato la Ferrari a dei fasti mai vissuti in precedenza (a mia memoria) ed anche se adesso le cose non vanno benissimo (nello sport bisogna anche accettare le sconfitte), i suoi meriti sono sotto gli occhi di tutti.
    GRAZIE e in bocca al lupo per il futuro

  4. Stonami77

    10 Settembre 2014 at 10:01

    Roccia!

  5. gianfranco r.

    10 Settembre 2014 at 10:06

    Disastro!!!! Non se lo meritava!! Nessuno come lui, per competenza, per passione, per amore verso questa azienda!!! E non dimentichiamoci che lo chiamò Ferrari …un valido motivo ci sarà pur stato!! Adesso vedremo la cura Marchionne ….lo sa lui come non si parte dalla quarta fila, dal prossimo gp ..prima fila con tutte due le macchine e doppietta finale e Mercedes surclassata!!
    Per me tempi bui ..spero di sbagliarmi se non altro per tutti quelli che ci lavorano.

  6. .

    10 Settembre 2014 at 10:13

    ma porcodio

    • maury

      10 Settembre 2014 at 11:24

      ma cretino….

      • BlackTaisi

        10 Settembre 2014 at 15:08

        Ma cretino niente. Qua i santi devono volare.

  7. mauroo

    10 Settembre 2014 at 10:15

    Ora vinceremo con il nome haas

  8. mauroo

    10 Settembre 2014 at 10:16

    Che tristezza….Marchionne che m.a.f.i.o.s.o.!!!

  9. Dariok

    10 Settembre 2014 at 11:10

    ecco, non potrò nemmeno tifare più Ferrari, con una faccia di sterco così ala guida proprio non posso….

  10. jackfg80

    10 Settembre 2014 at 11:30

    Che tristezza, prevedo tempi bui per la Ferrari

  11. danyele

    10 Settembre 2014 at 11:51

    no dai non ci voglio credere!!! ma perchè Marchionne!!!

  12. mauroo

    10 Settembre 2014 at 12:32

    I voti contrari sono quelli dei dirigenti ?

  13. cpJack

    10 Settembre 2014 at 12:54

    marchionne ahahahahahah non so’ se piangere o ridere ç_ç 🙂 questo non ci capisce un caxio di macchine figuriamoci di sport , addio ferrari mi mancherai :((((

  14. Fiore81

    10 Settembre 2014 at 13:07

    Ma chi cavolo ti ha votato per fare il Presidente della Ferrari caro Marchionne…sembra un colpo di stato.
    Per fare il Prsidente della cosa più bella che abbiamo in Italia devi essere votato e scelto… invece lui che fà si AUTOPROCLAMA alla faccia di tutti e di tutto.
    Vendi anche la Ferrari, magari ai Cinesi che tanto ce la invidiano, oppure porta la fabbrica in Messico tanto ormai manca solo questo.
    Troppi bei ricordi se ne vanno con questa barzelletta inventata da un paio di giorni.

  15. Fiore81

    10 Settembre 2014 at 13:19

    Sono incazzatissimo…
    Montezemolo si era guadagnato quella carica che poi ha saputo ricoprire in modo eccellente ed i risultati sportivi ed aziendali sono sotto gli occhi di tutti. Il nuovo presidente che ha fatto per diventare il numero uno di Ferrari? Niente…non centra niente con la Ferrari, ha preso soltanto una poltrona vuota che lui stesso ha fatto saltare.
    I tedeschi se la staranno ridendo alla grande e forse anche loro saranno pronti a fare un offerta cospiqua per entrare nel NOSTRO mondo ROSSO. In Italia tutto è permesso…anche quello di rovinare un mito!!!

  16. Giovanni83

    10 Settembre 2014 at 19:36

    Vergogna!!!!!! Il drake aveva lottato una vita per creare il mito, per circondarlo di persone degne, questo è solo un mafioso che se ne sbatte di una delle poche cose di cui noi italiani potevamo andare fieri.

  17. Radioattivo

    10 Settembre 2014 at 19:57

    PENSO INVECE CHE LA FERRARI ORA POSSA SOLO RISALIRE LA CHINA.

    NUOVO PRESIDENTE, CON PIU’ PESO POLITICO.
    ORMAI L’ERA CUORE E PASSIONE NON ESISTE PIU’. SERVONO ALTRE ATTITUDINI (CHE PIACCIA O NO).

  18. Solo_e_Sempre_Rosso

    10 Settembre 2014 at 21:35

    Caro Montezemolo, sei stato un grande presidente PERO’ hai sbagliato solo una cosa nella vita : ROSS BRAWN nel 2006 NON DOVEVI FARTELO SCAPPARE MANAGGIA! Ora ti spiego il perchè :
    punto primo : Hai messo Domenicali come Direttore Sportivo a capo della GES , grave Errore dovevi mettere Brawn e basta.
    punto secondo ; Brawn nel 2009 entrò come Brawn GP e vinse il titolo con Button
    Punto terzo : Brawn l’anno scorso nel 2013 ha realizzato il progetto Mercedes 2014 (e sappiamo ora quanto siano imbattibili le Mercedes di Nico ed Hamilton)
    punto quinto : in ITALIA non serve una squadra tutta italiana per vincere, in Italia serviva ROSS BRAWN che poteva realizzare progetti più performanti e qualche idea ce l’ha il signor Ross
    Punto sesto : quando Ross Brawn è venuto da Lei a cercare il posto in qualità di Direttore , quel giorno aveva le fette di salame negli occhi?
    MI SPIACE MA IL SUO PIU’ GRANDE ERRORE e’ stato quello di non aver dato a Brawn il posto che si meritava in Ferrari!
    Concludo CARO MONTEZEMOLO, che gli errori si pagano nella vita e dopo sette anni di INSUCCESSI PLATEALI,e l’errore di non aver dato a Ross Brawn la possibilità di un ruolo in Ferrari che era di grande importanza per il futuro della Ferrari stessa. INCONCEPIBILE.
    Scommetto quello che voglio che se al posto di Domenicali ci fosse stato ROSS BRAWN, non dico che per questi ultimi setti anni li vincevamo tutti ma un paio o forse tre li portavamo a casa, bisognava puntare nel 2006 a Ross Brawn per il futuro,poichè uomo di grande esperienza è riuscito a dimostrare più volte con la farina del proprio sacco che ha vinto dei Mondiali e non solo con la Ferrari!
    Addio Luca! Grazie di tutto e buona continuazione!

  19. lucaraikkonen

    10 Settembre 2014 at 23:48

    ci risvegliamo da un sogno..la Ferrari è della fiat e ne fa ciò che vuole, è un’azienda privata e anche se ce lo eravamo dimenticati da oggi in poi credo starà ancora più attenta alle logiche di mercato…e se non si vincerà tutti a casa… quando Marchionne si è arrabbiato domenica parlando del fatto che è da 6 anni che si fa una fatica boia a vincere…bè ora la responsabilità è sua…con chi sia arrabbierà l’anno prossimo se non vinceremo…forse capirà che costruire un auto vincente non è facile, la mercedes ci ha messo 5 anni per arrivare dove è ora…e con un cambio di regolamento, se fosse rimasto tutto come lo scorso anno vincerebbe ancora redbull, e la ferrari di shumi? anche lui ha vinto dopo 5 tentativi… per cui la verità è che se cambi la squadra di tecnici oggi…prima di vedere i risultati passano 3 o 4 anni..è sempre stato così..nessuno può inventarsi soluzioni dall’oggi al domani che ti fanno guadagnare 2 secondi…aparte rosso brown 😉

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Focus F1

Montezemolo: 23 anni in un giorno

I ricordi e i ringraziamenti di Luca di Montezemolo
E’ stata una giornata che nessuno potrà dimenticare facilmente. Non la dimenticheranno i tifosi del Cavallino Rampante. Non la dimenticheranno