Mercedes, Rosberg: “Oggi è andato tutto storto”

Il tedesco chiude il GP di casa al quarto posto

Mercedes, Rosberg: “Oggi è andato tutto storto”

Domenica da dimenticare per Nico Rosberg che ad Hockenheim, dinanzi ai propri tifosi, ha vanificato la pole position con una partenza orribile che lo ha costretto a cedere il passo a Lewis Hamilton e alle Red Bull di Daniel Ricciardo e Max Verstappen, chiudendo la gara al quarto posto. Ora nel Mondiale il tedesco paga un ritardo di 19 punti  dal compagno di squadra.

È stata una giornata da dimenticare – il commento di Nico ai microfoni di Sky Sport F1 – perchè partendo in pole c’era la speranza di far bene. Oggi mi sentivo bene, ma purtroppo è andato tutto male. Si è verificato il peggio”.

Sulla penalità di cinque secondi inflittagli per aver ostacolato Verstappen, Rosberg ha dichiarato: “Non ho visto nessun problema nella battaglia tra me e Max, anzi lui in frenata si è spostato in maniera brusca verso di me, ed è una manovra che non si può fare. Purtroppo hanno dato la colpa a me. Nel finale di gara mi è mancata un pò di velocità. Inoltre le gomme posteriori erano troppo calde e non avevo grip. Adesso è dura, ma col tempo passerà”.

Piero Ladisa

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati