Mercedes, Costa: “Ritorno in Ferrari? Nessuna possibilità”

"Brackley è come se fosse casa mia"

Mercedes, Costa: “Ritorno in Ferrari? Nessuna possibilità”

Nonostante il forte richiamo del proprio paese e un management nuovo di zecca, Aldo Costa non ha intenzione di rimettere piede all’intero del team Ferrari. In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, l’Ingegnere italiano ha spiegato di coprire un ruolo chiave in Mercedes e che non ha nessuna intenzione di muoversi da Brackley. Costa, ricordiamo, è approdato in Mercedes durante la stagione 2011, quando, visto le pessime prestazioni della F150 Italia, il duo Montezemolo/Domenicali decise di appiedarlo per lasciare spazio a Nick Tombazis e Pat Fry.

Da quel momento in poi il tecnico parmense ha fatto la fortuna della Mercedes, firmando l’ottima W04 (stagione 2013 chiusa con tre successi divisi tra Nico Rosberg e Lewis Hamilton) e ricoprendo un ruolo di primissimo livello nella progettazione delle dominanti W05, W06 e W07 Hybrid.

Ecco le parole di Aldo Costa: “Ferrari? Assolutamente no. Ricopro un ruolo di primissimo livello in Mercedes e non mi pento delle mie scelte, umane e professionali. Sono felice del mio impiego e questa è come se fosse casa mia. Non ho nessuna intenzione di muovermi da qui. Nessuna tentazione di tornare in Italia”.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

7 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati