Mercedes: ancora una gara deludente per Schumacher e Rosberg in Malesia

Mercedes: ancora una gara deludente per Schumacher e Rosberg in Malesia

Nonostante le buone premesse delle prove libere, anche in Malesia la Mercedes ha vissuto un weekend difficile. Michael Schumacher ha chiuso la gara di Sepang in nona posizione mentre Nico Rosberg non è andato oltre il 12mo posto.

Michael Schumacher:
“E’ stata una gara intensa oggi, un po’ piu’ eccitante verso la fine ma un continuo di alti e bassi in precedenza. La Partenza è stata piuttosto buona e poi da lì si è trattato di gestire le gomme. Probabilmente non avremmo potuto aspettarci piu’ di due punti oggi e di sicuro dobbiamo lavorare sul passo di gara, non ancora al livello desiderato. Ne siamo tutti coscienti e siamo piu’ che pronto a continuare a lavorare duramente per fare passi in avanti. Sul giro singolo siamo già a un buon livello ma dobbiamo lavorare sul nostro passo di gara”.

Nico Rosberg:
“Non era la mia gara oggi, è stato un weekend difficile. Ho fatto una brutta partenza e ho perso posizioni, il che ha reso molto difficile provare a fare punti. Il nostro passo non era buono, ed era molto difficile spingere, quindi sfortunatamente non abbiamo potuto rendere al livello che volevamo. Guardando alle qualifiche, possiamo dire di aver fatto un piccolo passo in avanti rispetto a Melbourne ma continueremo a lavorare per migliorare ulteriormente”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

51 commenti
  1. fan

    11 Aprile 2011 at 13:13

    vorrei solo precisare che Michael ha 42 anni compiuti a gennaio. lo faccio, lo per fare il saputello ma non vorrei creare motivi di discussione in chi non ha altro da fare dalla mattina alla sera che dare addosso a Michael.

    @ridas22, sinceramente anche io son rimasto sorpreso da alcune scelte strategiche, specialmemte in qualifica, ma penso che loro debbano sempre scendere a compromessi con l’auto, quindi son limitati nelle scelte. questo specialmente in gara dove non possono giocare d’astuzia ma fare cambio gomme obbligatori quando la gomme è finita. e poi a me non piace la regola che dovono per forza cambiar mescola.
    in queste condizioni, che strategie puoi inventarti?

  2. fan

    11 Aprile 2011 at 13:16

    la precisazione degli anni era per il commento di Kimi87
    e “lo faccio, lo per fare il saputello…” doveva essere “NO per fare il saputello…”

  3. F600F

    11 Aprile 2011 at 13:48

    Poeta, come dicono al nord, va a ciapà i ratt!
    Ahahaha

    Come già ti consigliai alcuni giorni fa, ritirati, non fare più commenti, perchè oltre a non essere costruttivi sono anche stupidi, e non hanno niente di poetico, e gli altri ti deridono.

    Se vuoi fare commenti seri sei sempre il benvenuto, altrimenti fai più figura a non scrivere!

    Buona giornata eh!

  4. kimi87

    11 Aprile 2011 at 16:00

    si grazie in fatti avevo detto se non sbaglio 🙂 mi sono sbagliato sorry

  5. kimi87

    11 Aprile 2011 at 16:01

    io credo che se la mercedes continua così deve fornire solo i motori e basta.

  6. kimi87

    11 Aprile 2011 at 16:04

    la mercedes e il secondo anno che va male non è una cosa bella per un machio prestigioso come la mercedes. non solo perderanno il loro prestigio ma anche i clienti di auto normali secondo me. la stessa cosa sucesse con la bmw.
    in quanto a schumacher non si può dire che è un fenomeno come lo era prima un pò della sua grinta la persa dobbiamo essere obbiettivi.

  7. kimi87

    11 Aprile 2011 at 16:07

    cmq forza schumi spero che il prossimo anno vai alla redbul e chi sa vinci il mondiale

  8. Michele

    11 Aprile 2011 at 18:09

    Ragazzi, che se ne dica, la Formula1 i “bolliti” li ha sempre cacciati via. Paganti a parte, un fenomeno un pò troppo in crescita ultimamente, un pilota come Schumacher sarebbe stato cacciato se era davvero bollito. Non c’è retorica in Formula1.

  9. kimi87

    11 Aprile 2011 at 19:10

    schumacher non è bollito però di certo non potrà mai essere agressivo come un tempo.
    a troppe cose che non aveva pprima i figli.

  10. kimi87

    11 Aprile 2011 at 19:12

    poi cmq fino a quando non avrà una macchina di un certo livello sarà davvero difficile che torni ad essere quello di una volota, perchè quando devi lotare per le ultime posizioni ti scoraggi sapecie se ti chiami schumacher.

  11. F600F

    11 Aprile 2011 at 22:21

    Schumacher ha dimostrato di saper ancora correre, forse non ai livelli del 2006 ma sicuramente superiore alla media.

    Io credo che se la Mercedes non cambia staff tecnico, già nel 2012 Michael potrebbe accettare un’eventuale offerta di un team più competitivo, contratto permettendo.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati