McLaren, Alonso parla del doppio impegno F1 – WEC: “Non è una sfida per tutti”

"Sono certo al 100% di potercela fare" ha aggiunto

McLaren, Alonso parla del doppio impegno F1 – WEC: “Non è una sfida per tutti”

In un’intervista rilasciata al quotidiano spagnolo Marca, Fernando Alonso ha parlato del doppio impegno F1-WEC della prossima stagione, sottolineando come la preparazione fisica sarà un aspetto di vitale importanza nella buona riuscita di questo progetto. Lo spagnolo, infatti, dovrà affrontare un numero considerevole di gare, cercando di mantenere alta la concentrazione fino all’ultimo Gran Premio di Abu Dhabi. Nonostante questo, però, l’alfiere della McLaren è pronto per questa sfida, dicendosi estremamente soddisfatto del calendario a propria disposizione (Alonso, ricordiamo, potrà correre anche la 6h del Fuji grazie a uno spostamento voluto dalla FIA.ndr).

Ecco le parole di Fernando Alonso: “Fisicamente sono apposto. Onestamente non so se avrei potuto affrontare una sfida del genere dieci anni fa, avevo meno esperienza e forse sarebbe stato addirittura un errore. Oggi però sono certo al 100% di potercela fare. Per il mio modo di vedere le corse, sono pronto a portare avanti più progetti. Voglio conoscere il motorsport in tutte le sue sfaccettature, vivendo altre categorie come il WEC e la IndyCar”.

“Un programma come questo non è mai stato fatto. È quasi impossibile: solo in determinati momenti della tua carriera sportiva, come quella in cui sono ora, può essere fatto. Non è una cosa per tutti. Quest’anno sarà importante avere ogni dettaglio chiaro. Ora, l’intero anno dovrà essere preparato quasi giorno per giorno. L’obiettivo sarà arrivare a novembre per l’ultimo Gran Premio in una condizione molto forte ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati