Mateschitz vuole una F1 diretta dalle squadre

Mateschitz vuole una F1 diretta dalle squadre

Il miliardario austriaco Dietrich Mateschitz, proprietario di due team in Formula Uno insiste affinche' le squadre partecipanti al campionato automobilistico acquisiscono maggior potere, perché ultimamente la Formula Uno sta vivendo periodi non buoni a causa del fatto che chi comanda non ha ne' esperienza ne' passione. Ovviamente Mateschitz si riferisce a Bernie Ecclestone, proprietario dei diritti commerciali in F1, infatti per l’uomo i veri detentori dei diritti dovrebbero essere solo i team, che oltre alla vera passione per i motori possiedono anche la giusta esperienza e la storia alle spalle.

Ecclestone e' un grande imprenditore e come tale i suoi fini sono indirizzati a massimizzare i profitti, sottovalutando i veri bisogni e trascurando i giusti aspetti che renderebbero migliore questo sport anche in un periodo di crisi come questo.

La nascita della FOTA e' gia' un grande inizio, l’alleanza con l’amico Mosley e dunque la FIA e' un vantaggio, ma fino a quando la maggior parte dei diritti rimarranno nella mani della Formula One Management nulla potra' cambiare le cose, a meno che le squadre non pensino di istituire un campionato alternativo alla F1.

Sebastiano Cuce'

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati