Marussia, Glock: “Un inizio difficile a Singapore”

Pic: "Non vedo l'ora che arrivi la gara."

Marussia, Glock: “Un inizio difficile a Singapore”

Tempi ancora duri per il team russo. Proseguono i test nelle prove libere del GP Singapore di F1 nel tentativo di trovare il giusto assetto della monoposto in modo da ottenere le sperate performance. Al termine delle FP2, i piloti della Marussia hanno chiuso rispettivamente in diciannovesima e ventunesima posizione.

Timo Glock, 19mo; P2 – 1:52.218 – “Un inizio sudato. Questo è normale a Singapore, anche se le condizioni meteo sono dure per tutti. E’ stato semplicemente fantastico essere di nuovo qui e guidare in questo tracciato. Amo ogni giro. Il programma è stato seguito abbastanza bene oggi. Nelle Libere 2 abbiamo fatto un test molto importante che ancora dobbiamo analizzare; ci sembra di aver fatto buoni progressi con la vettura. Abbiamo fatto alcuni long run con gli pneumatici  – penso siano la chiave del weekend – in modo da testarne la durata massima. Non è facile fare bene in qualifica, io farò del mio meglio; sperò che la monoposto migliori ancora. Vedremo cosa si può fare.”

Charles Pic, 21mo; P2 – 1:52.863 – “Sono molto contento di aver trovato il giusto assetto in questo tracciato che per me è nuovo; inoltre, oggi è stata la mia prima volta in notturna. Questa mattina sono stato in grado di lavorare sul programma tecnico molto presto. Il calore e l’umidità sono difficili da sopportare, per tutto il team. In generale sono contento della nostra posizione e sicuramente c’è spazio per ulteriori miglioramenti. Devo dire che questo tracciato è uno di quelli che ho aspettato di più dal mio debutto e, finora, mi piace! L’atmosfera è già abbastanza elettrica per il contesto circostante, quindi non vedo l’ora che arrivi la gara.”

Gianluca Latina

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Pic potrebbe tornare

L'attuale tester Lotus è in cerca di un sedile per il 2015
Charles Pic sogna il ritorno nel Circus dopo un breve passaggio alla Marussia nel 2012, poi alla Caterham la stagione