Mallya: “Puntare sui piloti paganti è un brutto segno”

Per il boss Force India il talento è ciò che conta

Mallya: “Puntare sui piloti paganti è un brutto segno”

A Vijay Mallya non piacciono i ragazzi con valigia ma scarse capacità, per questo quando l’anno scorso si era trovato a dover scegliere tra il ricco Jules Bianchi e l’ex Adrian Sutil, seppur dotato pure lui di qualche appoggio in termini di sponsor, aveva deciso di puntare sull’irrascibile tedesco.

“E’ un brutto segnale optare per un pagante – ha confidato ad Autosport – Nel 2012 ad esempioprima di decidere chi prendere mi sono confrontato con gli ingegneri e il direttore tecnico. Non volevo assolutamente vedere inespresse le potenzialità di una buona vettura perché avevo puntato sul cavallo sbagliato. La mia politica è e sarà sempre quella di ricercare chi ha talento. Se prendiamo James Calado, la sua prestazione durante i test di Silverstone ci ha talmente colpito che lo abbiamo subito messo in cima la lista e come sapete ora è diventato nostro terzo pilota”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

6 commenti
  1. pippo

    4 Settembre 2013 at 17:11

    si sa adesso i terzi piloti solo quelli senza valigia ma con talento (Valsecchi tanto per intenderci) mentre le prime guide sono con i soldini.

    • mario

      4 Settembre 2013 at 18:33

      Davide Valsecchi e’ un ragazzo veloce ed un bravo ragazzo.Ma e’ ora di sfatare un tabu’.Davide non e’ un pilota senza budget,ha fatto due anni di WSR e quattro anni di Gp2 dove non si corre gratis e poteva(grazie al suo budget)correre con team come la Marussia o la catheram.Ha giustamente rifiutato preferendo il terzo volante in Lotus.E poi aspettiamo a definirlo(a scatola chiusa)un pilota di sicuro avvenire.Prima dovresti vederlo all’opera,poi forse potresti giudicare.

      • rootore

        4 Settembre 2013 at 23:11

        Concordo con quanto sopra..
        Oltretutto se si fossero guardate un po’di gare o seguito la carriera di Valsecchi: un fuoriclasse talentuoso non sembralo è proprio!!!
        Diciamo un buon mediocre al livello di Massa…

      • pippo

        5 Settembre 2013 at 08:47

        Veramente non ho giudicato. Per correre ci vuole un minimo di budget se no ti metti con la bandiera a bordo pista. Valsecchi ha dimostrato di essere veloce e con carattere e merita sicuramente un posto migliore di dove si trova adesso e ricordo che nn ci sono italiani da due anni a questa parte e sicuramente anche il prssimo anno. Quindi cerchiamo di essere costruttivi verso i nostri colori.

  2. amico di frederick

    4 Settembre 2013 at 18:57

    Ma…Lia… ma come sei messo?Proprio tu parli, dalla foto non mi sembra che tu sia un povero pellegrino…anzi!di sicuro il primo che ha la valigia nel tuo box sei tu si’ ma non quella di cartone la tua e’ di coccodrillo e piena di dollari eh! con sto orologiazzo che hai al polso in oro giallo e tempestato di diamanti, e i due anellazzi nelle dita, sembri piu’ un pusher che un team manager!

    • Strige

      4 Settembre 2013 at 21:01

      commento ridicolo per non dire idiota. Lo sanno tutti che Vj Mallya ha problemi in india di natura fiscale. E sanno tutti che pur di non chiudere la force india ha chiesto soldi alle banche e agli amici. Stessi amici che lo hanno “tradito” e fatto confiscare tutto perchè ha fatto da garante.

      Alcune volte mi chiedo: vi diverte così tanto fare i malvagi? cosa vi avrà mai fatto di male il genere umano. Più si bazzica in internet più ci sono commenti del genere, alcune volte penso che i rumeni, gli albanesi, i moldavi che molti disprezzano per la loro “malvagità” alla fine è solo invidia. Non pensavo che ci fossero degli italiani così. Mah…..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati