Lotus, Grosjean: “Possiamo fare meglio”

Nella prima sessione il ginevrino ha girato con il musetto versione 2015

Lotus, Grosjean: “Possiamo fare meglio”

E’ stata una prima giornata tutto sommato positiva quella della Lotus ad Austin. La scuderia di Enstone non ha lamentato grossi problemi e si è focalizzata oltre che sul solito lavoro da prove libere, sul confronto tra l’ultima versione del musetto asimmetrico provata da Maldonado e la 2015 in mano a Grosjean durante l’FP1.

“Oggi è stato un po’ come essere ad un rodeo, in particolare il vento del pomeriggio ci ha complicato la vita per quanto riguarda la ricerca del giusto set-up – ha affermato Romain, 18° e 12° – La posizione in classifica non è male e credo che rivendendo alcune aree potremo fare dei progressi”.

“Ho portato avanti il consueto programma del venerdì acquisendo diverse informazioni – ha detto Pastor, 13° e 15° – Al limite la macchina si è rivelata abbastanza ostica, ma ho fiducia per domani”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati