Sutil guarda al WEC

Il tedesco mira a Le Mans ma non scarta un nuovo anno da spettatore

Sutil guarda al WEC

Al 99% fuori dal Circus nel 2015 Adrian Sutil, reduce da una stagione tormentata alla Sauber, potrebbe convertirsi all’endurance e aggiungersi alla lista dei protagonisti della prossima 24 Ore di Le Mans in programma a giugno.

“Mi sto guardando in giro perché so che ci sono diverse categorie interessanti ma se non dovessi trovare non mi dispererò – le parole del tedesco ad Autosport – Nel 2016 in F1 arriverà Haas con il suo progetto e non dimentichiamoci del WEC e nello specifico della classica della Sarthe che mi piacerebbe aggiungere al mio curriculum. Tutti ne parlano bene, le auto sono veloci e in parte simili a quelle a cui sono abituato e inoltre ci sono costruttori solidi con cui è possibile stilare un piano sul lungo termine”.

Per il 31enne, già out in passato, l’eventualità di rimanere fermo ancora una volta non pare quindi essere un grosso problema. “Ho sofferto parecchio nel 2011 quando non sapevo cosa avrei fatto dopo, ma il 2012 è stato fantastico, ero decisamente rilassato – ha raccontato – Forte di quell’esperienza ora non ho più paura e poi con l’età si matura e si affronta tutto con maggiore calma”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Sutil lascia la Williams

Il tedesco sarebbe vicino ad un accordo per correre in un'altra serie
Adrian Sutil ha deciso di guardare altrove. Il tedesco, chiamato dalla Williams a ricoprire il ruolo di tester dopo i
News F1

Sauber citata in giudizio da Adrian Sutil

Un episodio analogo a quello dello scorso anno che vide protagonisti la scuderia di Hinwil e Van der Garde
Si prospetta un inverno caldo per la Sauber. Per la seconda stagione consecutiva il team di Hinwil è al centro
News F1

Sutil torna a Suzuka per ricordare Bianchi

Il 5 ottobre di un anno fa la gru contro cui andò a sbattere la Marussia stava rimuovendo la Sauber del tedesco
Poco meno di un anno fa si era trovato ad essere impotente spettatore a bordo pista del fatale incidente che