La Mercedes conferma la data di lancio della nuova vettura

Sarà Michael Schumacher a portare al debutto la nuova W03

La Mercedes conferma la data di lancio della nuova vettura

La Mercedes ha confermato che presenterà la sua nuova vettura per il 2012 nella pitlane del Circuit de Catalunya, nella mattinata prima dell’inizio del test.

Il team ha presenziato ai test di Jerez con la W02 dello scorso anno in modo da estendere il periodo di sviluppo della nuova vettura nella fabbrica di Brackley. La Mercedes W03 verrà presentata quindi martedì 21 Febbraio alle 08:20 prima di scendere in pista per la quattro giorni di test a Barcellona.

Michael Schumacher guiderà la vettura martedì e giovedi mentre il compagno di squadra, Nico Rosberg, la guiderà Mercoledì e Venerdì.

Stefano Rifici

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

24 commenti
  1. Fernando

    14 Febbraio 2012 at 15:07

    Mia opinione: ritengo l’alternanza dei giorni di test stupida e controproducente; il primo a guidare e trarre impressioni, dovrebbe poi il giorno dopo continuare a dire cosa pensa… così, mia opinione, si potrebbero creare confusioni nelle impressioni dei piloti…

    • Paolo93

      14 Febbraio 2012 at 16:42

      Per me il metodo migliore di far fare ad un pilota il primo e l’ultimo giorno e all’altro i 2 di mezzo, così il pilota che ha iniziato può verificare di quanto è cambiata la macchina.

    • quickest

      14 Febbraio 2012 at 17:14

      dipende dal programma: vogliono che entrambi i piloti abbiano accesso alle stesse soluzioni a volte si fa cosi; se non facessero cosi dovrebbero andare a ritroso il terzo giorno. Ti faccio un esempio: se volessero provare delle soluzioni di scarichi che richiedessero sospensioni posteriori differenti, e volessero feedback da entrambi i piloti, questo giustificherebbe l’uno-due, altrimenti dovrebbero tornare indietro alla prima soluzione – il che richiede a volte un grosso lavoro – per farla provare al secondo pilota il terzo giorno

    • Ale

      14 Febbraio 2012 at 23:48

      ogni pilota ha il suo team, quindi il mercoledi lavoreranno sulle indicazioni del RE, mentre il giove su quelle di Nicolino
      a me sembra intelligente ed efficiente

    • stefano

      15 Febbraio 2012 at 08:22

      Rimango dell’idea che la cosa migliore sarebbe stata quella di lasciare piena libertà ai team in ambito di test…. poi sono sempre convinto che le scelte che i team compiono riguardo il programma di sviluppo non siano discutibili dal web…ma solo da gente “dentro” in mestiere e con cognizione di causa….

  2. Beppe (tifoso Redbull)

    14 Febbraio 2012 at 15:09

    Buon lavoro Michael augurandoti di avere maggiori soddisfazioni dello scorso campionato.

    Beppe

  3. the drake

    14 Febbraio 2012 at 15:41

    ….e sbuco ‘ fuori la nuova Brawn GP, e si bevve tutte le altre “papere”…..

    • Daniele

      16 Febbraio 2012 at 12:02

      Speriamo, non ci credo, pero’ mi farebbe piacere vedere di cosa sarebbe capace il vecchio con una monoposto competitiva.

  4. iorek

    14 Febbraio 2012 at 15:41

    chissa, se hanno un asso nella manica (che non penso visto che non hanno chiesto nessun chiarimento alla fia in merito a nessun nuovo sistema) o sono solamente in ritardo(anche questo strano visto che hanno abbandonato presto le velleita’ per il 2011).

    O forse si sono accorti di essere nuovamente fuori strada quindi hanno rifatto la macchina.

    mah, comunque auguro buona fortuna a questo team

    • Rpg

      14 Febbraio 2012 at 23:27

      che paura, ho il terrore che il motivo possa essere proprio l’aver dovuto correggere il progetto ancor prima di iniziare..incrociamo le dita!

  5. angelo 84

    14 Febbraio 2012 at 16:24

    non vedo l ora dopo tante chiacchieresu possibili innovazioni o genialate di brawn vedremo la realtà per me sono in ritardo ma non si sa mai

  6. Max (tifoso Ferrari)

    14 Febbraio 2012 at 16:28

    Pienamente ragione a Montezemolo quando afferma che la F1 è l’unico sport dove non ci si può allenare. Assurdo.

  7. NR

    14 Febbraio 2012 at 16:53

    Beh Montezemolo afferama ciò perchè ormai sono 4 anni anni che La Ferrari non vince un c….o altrimenti non avrebbe fatto nessuna obiezione.

    • Denis

      14 Febbraio 2012 at 16:57

      4 anni fà ha vinto il titolo costruttori e non mi pare poco. e sfiorato quello piloti così come il 2010.
      cosa dovrebbero dire tutte le altre scuderie eccezione redbull?
      sono d’accordo con Max.

    • Simon

      14 Febbraio 2012 at 17:21

      Taci

    • Max (tifoso Ferrari)

      14 Febbraio 2012 at 20:55

      Strano, non mi pare che la RB si lamenti della situazione attuale, vuoi vedere che a parti opposte sarebbe la RB a protestare?

      • Maria (fan Red Bull)

        15 Febbraio 2012 at 10:15

        @ Max: finora é sempre stata la Ferrari a protestare sulla regolarità delle soluzioni Red Bull (vedi ala anteriore flessibile del 2011) e poi, dopo che la FIA non aveva accettato le loro proteste ci hanno copiato integralmente le stesse soluzioni aerodinamiche, senza peraltro ottenere gli stessi risultati :D)

  8. quickest

    14 Febbraio 2012 at 17:19

    E’ possibile che abbiano qualcosa di particolarmente innovativo e che abbiano fatto apposta a saltare i primi tests – non dimentichiamoci che hanno portato a casa dati sulle gomme, per cui non hanno completamente perso tempo. Non dimentichiamoci che era per loro chiaro gia’ prima di meta’ campionato 2011 di non essere competitivi, e sicuramente il loro programma 2012 e’ cominciato prima degli altri; per cui non mi torna che siano in ritardo

    • schummy

      14 Febbraio 2012 at 19:15

      Secondo me, siccome hanno avuto tempo nel 2011 di sviluppare la nuova macchina, hanno già dei parametri ben chiari nei confronmti della 2011, quindi provando le nuove gomme con la vecchia macchina riescono allo stesso modo adattare quella nuova, senza uscire allo scoperto e senza farsi copiare eventuali(speriamo)novità o diavolerie stile Brawn.
      Non so se mi sono spiegato.

      • quickest

        14 Febbraio 2012 at 23:17

        certo, un cross-reference si puo’ fare a quel livello. Altra cosa: Brawn sarebbe recidivo, perche’ nel 2009 ha fatto la stessa cosa, non a livelli dei tests, ma usando il 2008 per sviluppare la macchina per l’anno successivo. E la tattica, come tutti ben sappiamo, ha funzionato a meraviglia

  9. Samuele

    14 Febbraio 2012 at 17:22

    In Mercedes nè si nascondono ne sono in ritardo.
    E’ così semplice la cosa che nessuno si è soffermato a guardarla.

  10. simo80

    14 Febbraio 2012 at 19:21

    Io sono molto soddisfatto del programma,giusto che il primo sia schumi e che giri tutta la giornata non come le edizioni passate che guidava mezza giornata uno e l altra mezza l altro,quello era ridicolo. Lo trovo più sensato con schumi che indirizza il programma (mi auguro con ottime sensazioni) il giorno succesivo lo completa rosberg, e poi entrambi èer una giornata ciascuno possono affinare il set up.Non trovo giusto quello ferrari che fanno girare per 2 giorni a 2 all ora felipe poi arriva alonso e ban spara il tempo.IL LAVORO SPORCO è GIUSTO CHE LO FACCIANO ENTRAMBI.

  11. Maria (fan Red Bull)

    15 Febbraio 2012 at 10:09

    chi lo sa se Ross ha azzeccato un altro colpaccio di genio anche quest’anno 😀
    Se non altro, renderebbe il campionato più combattuto!

  12. zanardi84

    15 Febbraio 2012 at 14:35

    Può essere che siano in ritardo: infatti Costa fu ingaggiato dalla seconda parte dell’anno e, dovendo coniugare molto probabilmente il regolamento, arrivato tardi, con le esigenze di guida del crucco (ha l’ultima possibilità a quanto pare) i tempi si sono enormemente dilatati.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati