La FIA accusa la Renault di aver causato l'incidente di Piquet

La FIA ha annunciato ufficialmente che la Renault e' accusata di aver cospirato con Nelson Piquet Jr l'incidente del brasiliano al Gran Premio di Singapore 2008. Dopo una soffiata al GP Belgio della scorsa settimana, la FIA ha interrogato alcuni membri chiave del team a Spa e ha eseguito ulteriori indagini nei giorni scorsi. Ora i rappresentanti del team francese "sono stati chiamati a comparire dinnanzi al Consiglio Mondiale del Motor Sport della FIA, a Parigi, per un meeting straordinario" il 21 settembre.

La FIA accusa la Renault di aver invitato Piquet, licenziato di recente da Flavio Briatore, "a causare deliberatamente un incidente, con l'obiettivo di causare l'ingresso della safety car e favorire l'altro pilota, Fernando Alonso".

Il Consiglio Mondiale decidera' se la Renault ha violato l'articolo 151c del Codice Sportivo Internazionale in relazione a "condotta fraudolenta contro gli interessi dello sport".

Le penalita' possono spaziare da una semplice multa alla totale esclusione dalla Formula 1.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati