La Ferrari 2008 sara' a suo agio anche sulle piste lente

La Ferrari 2008 sara' a suo agio anche sulle piste lente

La nuova Ferrari F1, che sara' svelata fra una settimana a Maranello, sara' per molti versi uno sviluppo della vettura vincente che l'ha preceduta, ma alcune sue caretteristiche dovrebbero rappresentare un miglioramento sulle piste lente rispetto a quanto visto nel 2007.

A riverarlo al giornale spagnolo Diario AS e' stato il chief designer della scuderia di Maranello Nicolas Tombazis: “Ci saranno un bel po' di cambiamenti, anche se la monoposto 2008 sara' uno sviluppo di quella precedente. Nella scorsa stagione, eravamo piu' in vantaggio sui circuiti veloci che su quelli caratterizzati principalmente da curve strette. Abbiamo lavorato su questa carenza, venendone a capo sulla nuova macchina”.

Tombazis ha anche risposto alle voci secondo le quali Kimi Raikkonen non e' riuscito a comunicare efficacemente con i tecnici per lo sviluppo della vettura: “Kimi parla poco, ma le cose che dice sono sostanziali. Dover passare dalle Michelin alle Bridgestone gli e' costato, cosa che e' accaduta anche ad Alonso. Ha avuto bisogno di un po' di tempo per integrarsi nella sua nuova squadra e con l'ambiente. Tuttavia, a partire da Indianapolis, ha completato la stagione in maniera brillante”.

(g.07)

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati