Il GP Australia resterà all’Albert Park

Il GP Australia resterà all’Albert Park

Il GP Australia resterà all’Albert Park finchè l’evento resterà nel calendario della Formula 1. Ne sono convinte le autorità locali che escludono il passaggio della gara ad Avalon.

Il futuro della gara è stato oggetto di numerose voci e il CEO Ron Walker ha fatto intendere che l’eventuale spostamento della gara ad Avalon sarebbe stato possibile per l’eventuale convenienza finanziaria.

Durante una riunione del parlamento locale a Melbourne lunedì il ministro Louise Asher ha pero’ escluso il trasferimento della gara ad Avalon in quanto il budget richiesto, circa 200 milioni di sterline, renderebbe vana l’operazione.

“Il Gran Premio resterà all’Albert Park” ha dichiarato Asher alla stampa locale. “Una delle ragioni del successo di Melbourne è proprio il GP all’Albert Park”.

Asher ha già anticipato che gli alti costi per l’organizzazione dell’evento, e in particolare le tasse dovute a Bernie Ecclestone, restano il maggiore nodo per il rinnovo oltre il 2015: “Quando negozieremo giocheremo duro” ha aggiunto il Ministro.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

6 commenti
  1. Fernando

    16 Maggio 2011 at 21:20

    Speriamo che quel “poveraccio” di Ecclestone si tolga dai piedi, unico modo per evitare la fine di circuiti belli come Spa, Monza, Silverstone ed anche Australia (quello di oggi) altrimenti dovremmo accontentarci dei tilkodromi…

  2. Beppe (tifoso RedBull)

    17 Maggio 2011 at 08:34

    Melbourne non è il massimo ma ha sempre offerto della gare spettacolari rispetto ad altre piste.

    Sinceramente preferivo Adelaide old version (vedere http://www.youtube.com/watch?v=VK2mQ90RhtM&feature=related , ormai dei vecchi tracciati non è rimasto nulla Barcellona incluso (vedi l’introduzione idiota della penultima chicane prima del rettilineo).

    Beppe

  3. Beppe (tifoso RedBull)

    17 Maggio 2011 at 08:48

    Alcuni sprazzi della guida ad Adelaide.
    Noterete dal cameracar le differenze di guida con le attuali F1.
    All’epoca non esisteva l’elettronica, per cui il paragone degli attuali piloti con quelli di 20 anni fa’ è improponibile.
    Buona visione aspetto le Vs. considerazioni
    http://www.youtube.com/watch?v=03VUI6jFknY&feature=related

    http://www.youtube.com/watch?v=8c0o697F1g8&feature=related

    Beppe

  4. Manu -tifoso Ferrari-

    17 Maggio 2011 at 10:50

    Io eliminerei la regola di un gp per paese e farei sia Adelaide che Albert Park 🙂
    Questo vale anche per altri paesi come l’Italia ad esempio, che dispongono di bei circuiti, e toglierei 3/4 dei recenti Tilkodromi

  5. Ingenuo (tifoso Ferrari)

    17 Maggio 2011 at 11:33

    @Manu
    Infatti l’hanno tolta
    Peccato che il secondo GP deveve essere cittadino…

  6. Ingenuo (tifoso Ferrari)

    17 Maggio 2011 at 11:36

    @Beppe
    No a me questivideo fanno male e unpoco anche incavolare, mi fanno ricordare qunando la f1 era la f1 e non quando praticamente dal 94 hanno rovinato la f1…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati