Hulkenberg: “Budapest, circuito vecchia scuola”

Force India ottimista per la gara magiara

Hulkenberg: “Budapest, circuito vecchia scuola”

Ha chiuso il weekend di Silverstone con 14 punti in tasca e un distacco dalla quarta posizione costruttori oggi occupata dalla Williams ridotto a 19 lunghezze.

L’ambizione della Force India a Budapest sarà quello di restringere ancor di più il gap dal team di Grove per poi tentare il sorpasso.

“In Inghilterra senza la VSC avrei potuto fare meglio di settimo, ad ogni modo è stato un buon risultato per la squadra, sicuramente incoraggiante, considerata l’ottima risposta dell’auto – ha detto Nico Hulkenberg – Il tracciato di Budapest è un po’ vecchia scuola. Stretto e tortuoso. L’attenzione per il susseguirsi delle curve deve essere sempre molto alta altrimenti si rischia di sbagliare”.

“Nelle ultime gare siamo stati piuttosto competitivi, tuttavia ora si va verso un circuito totalmente diverso come caratteristiche – ha riferito Sergio Perez – Non permettendo grosse chance di sorpasso la qualifica è fondamentale quasi come a Monaco. Non sarà una corsa semplice, però so che potremo essere della partita”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati