Hembery: “Schumacher poteva andare sul podio”

Il commento del direttore Motorsport Pirelli dopo i primi due Gp

Hembery: “Schumacher poteva andare sul podio”

E’ un Paul Hembery entusiasta quello che è apparso venerdì alla presentazione della stagione Motorsport 2012 alla Fondazione Pirelli. Entusiasta innanzitutto per la scelta dei due test-driver (sia per quanto riguarda la F1, che la GP2 e la GP3), Jaime Alguersuari e Lucas Di Grassi. “Esordiranno a Jerez l’8 e il 9 maggio”, ha dichiarato il direttore Motorsport Pirelli.

“Abbiamo deciso di puntare, innanzitutto su un giovane, Alguersuari, appena 22enne, per aiutarlo a tornare in Formula 1. Di Grassi, invece, ha 26 anni, non corre in Formula 1 ma non è detto che non possa tornare nel circus. Per loro si tratta di una grossa opportunità e chissà che magari non seguano l’esempio di nostri ex collaudatori come Romain Grosjean, Pedro de la Rosa e Nick Heidfeld
– ha spiegato -. Pirelli vuole puntare sui giovani. Lo dimostra anche il fatto che abbiamo investito 11.000.000 di euro per la WRC Academy.

I giovani sono il futuro, gli pneumatici protagonisti dei primi due Gran Premi della stagione sono il presente. Inevitabile è stato un commento sul Mondiale dopo le due gare corse in Australia e in Malesia. In realtà Hembery non si è sbilanciato. “E’ ancora presto per poter trarre le somme – ha spiegato -. In Malesia, ad esempio, la corsa è stata un po’ particolare. La pista era stata usata per delle prove di MotoGp. Era molto sporca e in condizioni di bagnato è sorto qualche problema che nei test invernali, invece, non abbiamo visto”.

Un riferimento, in particolare, è a proposito della Mercedes che sembra patire particolarmente il consumo delle gomme. “E’ stata una gara complicata per tutti. Schumacher avrebbe potuto benissimo andare sul podio – ha dichiarato -, in qualifica ha dimostrato di andare forte. Sempre in condizioni difficili anche Rosberg in Australia ha avuto qualche problema. E’ presto per poter esprimere pareri”.

Una cosa è certa: “I piloti hanno dato un feedback positivo sulle intermedie che sono un garande prodotto”. Lo ha affermato con sicurezza Hembery che ha spiegato la scelta Pirelli sulle varie mescole: “Abbiamo voluto variare le strategie, evitando di fare un intero anno con una sola mescola. Ci sono piccole differenze a seconda delle gomme usate e queste differenze, poi, contano”.

“Si tratta di una sfida per le squadre e abbiamo fatto una scelta aggressiva a livello di mescole per migliorare il prodotto e fare in modo che spinga sempre di più”, ha proseguito.

E se il bilancio sui nuovi pneumatici è positivo in quest’inizio stagione, Hembery non ha, però, voluto sbilanciarsi su chi tra i piloti si sia adattato meglio alle nuove gomme. Button è andato bene, anche Perez è andato forte e ha fatto un pit-stop in meno degli altri… E’ ancora presto per dire qualcosa”, ha concluso sorridendo.

Lorenza Teti

Hembery: “Schumacher poteva andare sul podio”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

36 commenti
  1. michele

    31 marzo 2012 at 15:48

    Io ve l’avevo detto

    …poi Grosjean ha fatto il resto!

    • Speed Limit OO

      2 aprile 2012 at 10:34

      Illusi… ogni gp una scusa diversa… due anni dietro Rosberg… e la colpa è della macchina, malesia 2012 e la colpa è di grosjean, australia 2012 e la colpa è del cambio…

      Forse non avete notato che negli ultimi 3 anni la mercedes ha un problema gravissimo congenito nel progetto: l’usura degli pneumatici. Quindi piantatela di puntare il dito sempre su qualcuno o qualcosa, se prima non risolvono il problema delle gomme, non potete nemmeno sperare di arrivare ai piedi del podio, visto che oggi ci sono almeno 4 team più veloci (sul passo gara)… e con la Ferrari di Alonso sono 4 e mezzo, quindi 7, 8 o 9 macchine più competitive, della mercedes.

      Illusi…

      • michele

        4 aprile 2012 at 12:52

        @speed

        stavolta mi sei proprio piaciuto!!!

        Un po’ di grinta….a volte risolve tutto!

  2. shary

    31 marzo 2012 at 15:52

    “Abbiamo voluto variare le strategie, evitando di fare un intero ano con una sola mescola.” Contento lui…. xD

    • Iron Maiden

      31 marzo 2012 at 17:38

      Un’ intero ano!? Ma lo hai scritto di proposito o non ti sei accorto dell’errore???? 😀

      • terminator

        31 marzo 2012 at 18:10

        Attenzione tutti e due !! Anche te hai fatto un errore: “un intero” maschile, si scrive senza apostrofo !!
        🙂

      • Samuele

        31 marzo 2012 at 20:41

        Vadi Filini, vadi!

      • shary

        31 marzo 2012 at 21:11

        No no c’è scritto chiaramente al terzultimo paragrafo 😀

      • luca

        2 aprile 2012 at 14:19

        occhio terminator, a voler correggere si finisce per fare errori più brutti: hai scritto “anche te”, ma si dice “anche tu”… ora smettiamola, che più che una discussione riguardo a un articolo sulla formula 1 sembra un convegno dell’accademia della crusca

  3. Alonsito

    31 marzo 2012 at 16:04

    questo Hembery mi sta sulle balls!

  4. jonnymor

    31 marzo 2012 at 16:28

    ….si poteva andare sul podio a portare lo champagne!!!…schummy è un mito per noi ferraristi e non si discute.. il testacoda lo ha danneggiato ma Senna che ha fatto un fuoripista come lui ha rimontato fino alla 6° posizione e lui no!…naturalmente per colpa del degrado dei pneumatici..si intende..e poi questo Hembery dice solo cose inutili sembra un PR più che un tecnico…. 🙂

    • SCR34M

      31 marzo 2012 at 17:52

      Come osi andare contro il Dio Kaiser … ancora non ti sono arrivati 20 spolliciate? ma è unmiracolo… o forse devono ancora leggerti gli altri… Cmq Hembery ha raggione xke anche mio nonno se avesse avuto 3 palle sarebbe morto da Flipper *_*

      • jonnymor

        31 marzo 2012 at 18:52

        …scusami ma hai letto bene!!?????…ho detto che è un mito e non si discute e lo ha(anche) dimostrato in Ferrari quando nei test al mugello nelle pause restava a giocare a calcio con i meccanici mentre due tipo Alesi e Berger al primo break se ne scappavano con l’elicottero……ho detto solo che il degrado delle gomme non avrebbe permesso a schummy di andare sul podio ..opinione personale naturalmente….

      • SCR34M

        31 marzo 2012 at 19:55

        Veramente ho letto benissimo, ma credo tu non abbia colto l’ironia sarcastica del messaggio…ehmm magari rileggendo…. 😉

      • Slauzy

        1 aprile 2012 at 01:30

        Incredibile! Al primo commento (che sembrava, ma non era contro il Kaiser) si becca 7 pollici versi. Poi quando specifica meglio, si becca altrettanti pollici su. Amici del kaiser piuttosto distratti 🙂

  5. Frenk

    31 marzo 2012 at 17:18

    “E’ ancora presto per dire qualcosa”, ha concluso sorridendo”
    Alludeva alla love story con stella Bruno? 😉

    • Francesco

      31 marzo 2012 at 17:32

      …questa mi piace, me la vedo stella bruno e hembery insieme!!!
      sai quanti hemberyini!!!
      tra l’altro hanno molto in comune:
      NON SANNO PARLARE ITALIANO CORRETTAMENTE!!!!!!!!!

      • Frenk

        31 marzo 2012 at 21:16

        Bidendum versione pirelli? 😉

      • Maria

        2 aprile 2012 at 10:05

        con la differenza che almeno Hembery é straniero 😉
        Stella Bruno non sa parlare nessuna lingua straniera ma si illude di saperlo fare 😀

    • Maria

      2 aprile 2012 at 10:04

      ahhahahaha ma l’avranno poi preso sto famoso caffé? 😀

      • Frenk

        2 aprile 2012 at 20:05

        😀

  6. Iron Maiden

    31 marzo 2012 at 17:35

    Quoto in pieno il pensiero di Hembery!!!! Se non fosse per quell’ asino di Grosjean che lo ha speronato, Schumacher sul podio ci saliva di sicuro. Sul bagnato il pilota tedesco è sempre andato forte sin da quando correva nei Kart, e la terza posizione in griglia prometteva molto ma molto bene. Spero che si possa riscattare in Cina.

    • Francesco

      31 marzo 2012 at 19:51

      …eh, si certo!!!
      sono un grande stimatore di Schumy, ma caxxo, è da un botto che continuiamo a dire: la prossima volta andrà meglio!!!
      Dai Schumy, tutto sommato ti vogliamo ancora tutti bene!!!

  7. Albe

    31 marzo 2012 at 20:55

    Mah podio…col binocolo forse! sono un tifoso del Kaiser ma attualmente con la W03 di adesso neanche partendo dalla pole resteremmo in top five…purtroppo 🙁

    Merdeces altro che Mercedes..

  8. MrSchumi71

    31 marzo 2012 at 22:33

    SCHUMI E’UN GRANDE E RESTERA’ NELLA STORIA IL PIU’GRANDE!!!!!!

    • Slauzy

      1 aprile 2012 at 01:34

      Certo che resterà nella storia della formula 1, dal 1994 al 2006.

  9. Albe

    1 aprile 2012 at 10:56

    Si podio…col binocolo forse!Neanche io che sono un super
    tifoso del Kaiser ci credo!Con la W03 di adesso che trita le gomme neanche partendo dalla
    pole resteremmo in top five…purtroppo

  10. Luca

    1 aprile 2012 at 12:59

    non sei l’unico infatti Alonso si e’ ripreso solo dopo aver saputo che era uno scherzo..ahahah Alonso pauraaa??? E fai bene,Vettel non si chiama Massa 😛 😛 😛

  11. lillo

    1 aprile 2012 at 15:41

    Mi hai anticipato!!!

  12. MrSchumi71

    1 aprile 2012 at 20:54

    concordo vettel non è massa,vorrei vedere alonso e schumacher con la stessa f1,il perdente sarebbe alonso!!!

  13. cedric

    2 aprile 2012 at 09:53

    ciao, se avete bisogno di’un pilota io o 17 anni e il mio sognio e diventare pilota di formula 1 fare risultati e vincere dei mondiali.

  14. cedric

    2 aprile 2012 at 09:56

    faccio del karting da l’eta di 4 anni, parlo a la perfezione Italiano Francese spagnolo Catalano e un po l’inglese

  15. Maria

    2 aprile 2012 at 10:02

    non vedo come, se anche Grosjean non lo speronava le gomme della Mercedes si distruggevano ad un ritmo impressionante….

    • Iron Maiden

      2 aprile 2012 at 10:27

      Sulle P-Zero (le gomme d’asciutto) hai ragione, si consumano a una velocità impressionante (sopratutto le mescole più morbide) ma con le Cinturato (le gomme da bagnato) non credo che il consumo sia molto alto sopratutto se la pista è “allagata” perchè l’acqua contribuisce anche a raffreddare il battistrada (con conseguente minor consumo). Ovviamente è solo una mia ipotesi, non essendo un operaio della Pirelli. Se ho toppato, siete liberi , anzi gradirei molto che mi correggeste!!!! 😉

      • Maria

        2 aprile 2012 at 10:38

        quindi Schumacher deve sperare nelle corse bagnate da adesso in poi? vabbé, magari in Cina piove 😉
        In Bahrein la vedo dura visto che é in mezzo al deserto, ma (vista la situazione là), può farsi dare un carro armato direttamente 😉

  16. Antonio

    2 aprile 2012 at 10:19

    dai speriamo che al prox gp il Kaisera faccia almeno il podio… certo che quel Frocion che l ha tozzoliato… dio mio che nervi!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati