Grosjean: “Una sorpresa essere entrato nel Q3”

In ginevrino della Lotus partirà 8°. Più indietro Maldonado

Grosjean: “Una sorpresa essere entrato nel Q3”

In un certo senso le qualifiche del Giappone della Lotus sono andate meglio del previsto. Se con Maldonado la scuderia di Enstone è finita fuori alla seconda fase, con Grosjean è stata in grado di giocarsi la pole.

“Non mi aspettavo di entrare nel Q3, credevo infatti di essere almeno mezzo secondo più lento, quindi ottimo lavoro da parte di tutti! – le parole di Romain, 9° e 8° – A causa della bandiera rossa non ho potuto fare l’ultimo run, ad ogni modo il primo giro è stato sufficiente. Ciò che conta è che Kvyat stia bene. Per domani l’obiettivo è mantenere la posizione e tornare a casa con dei punti”.

“Speravo di passare il Q2 ma alla fine seppur per poco non ci sono riuscito – ha detto Pastor, 15° e 13°- Al mattino mi sono concentrato sulle gomme medie che ancora non avevo capito come sfruttare al massimo e al pomeriggio in effetti ho notato qualche progresso. Una buona gestione degli pneumatici combinata alla giusta strategia potrebbe portarmi nei dieci”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati