GP USA, Prove Libere 3: Hamilton imprendibile

Rosberg secondo davanti alle due Williams. Quinto tempo per Alonso

GP USA, Prove Libere 3: Hamilton imprendibile

Non si arresta la corsa sfrenata di Lewis Hamilton che chiude in testa anche la terza sessione di Prove Libere sul circuito di Austin, girando in 1:37.107.
E continua a rincorrerlo il compagno di squadra Rosberg, costretto però ad accontentarsi del secondo posto a quattro decimi dal leader in classifica. Va forte anche la Williams qui in Texas, con Massa e Bottas subito dietro al duo della Mercedes. Quinto tempo per Alonso che precede la Red Bull di Ricciardo. Bene anche Force India e Sauber, con Hulkenberg e Sutil nella top ten. Raikkonen è nono davanti alla McLaren di Button.
Sessione in solitaria invece per la Red Bull di Vettel, che si è concentrato sul solo passo gara, peraltro decisamente competitivo.

Cronaca – Bottas, Raikkonen e le Lotus inaugurano l’asfalto di Austin, che questa mattina ha accolto il Circus con temperature decisamente fuori dal comune, solo nove gradi. Il clima rigido renderà difficile portare le gomme in temperatura. 1:41.567 è il primo crono della giornata ed appartiene alla McLaren di Magnussen. La gomma è la Media per tutti mentre Vettel monta le Soft usate. Magnussen abbassa il proprio crono a 1:40.837 e dietro di lui si accodano Perez, Hulkenberg, Button, Vergne, Gutierrez e Sutil.
Pochi giri e la Williams di Massa si porta in testa, con il tempo di 1:39.820. Alle sue spalle si impone la Red Bull di Ricciardo, mentre sono ancora senza crono le due Frecce d’Argento, Alonso e Vettel. Ricciardo migliora e sale in testa con il tempo di 1:39.693, seguito da Bottas e Massa. Alonso comincia a fermare il cronometro e si piazza al quarto posto, davanti a Kvyat e Raikkonen. Nel frattempo scende in pista Rosberg, mentre Vettel, sedicesimo, è impegnato nella simulazione del passo gara. Il tedesco partirà dalla pit lane in gara, per questo nelle FP3 segue un programma personalizzato. La prima mezz’ora della sessione se ne va con Ricciardo che mantiene la vetta seguito da Bottas, Massa, Alonso, Kvyat, Raikkonen, Grosjean, Magnussen, Button e Hulkenberg.

Le due Mercedes sono entrambe in pista ma rimangono relegate sul fondo della classifica. Dopo qualche giro Hamilton sale al quinto posto alle spalle di Alonso, mentre Rosberg rientra ai box. Le Frecce d’Argento sembrano in difficoltà con la monoposto molto sensibile alla temperatura, sia per quanto riguarda le gomme che i freni. La temperatura dell’aria nel frattempo è salita a 15°C. A poco più di dieci minuti dalla fine, Alonso è il primo a passare alla mescola gialla, la Soft, e sale al comando girando in 1:39.108. Anche Kimi monta ora la Soft mentre Rosberg si piazza penultimo davanti a Vettel.

Gran giro di Vallteri Bottas con la sua Williams, che passa in testa con il miglior tempo assoluto di 1:38.437. Quindi il testimone passa a Massa, che si porta al comando girando in 1:38.214, ma ecco che arriva Hamilton sulla sua navicella spaziale a mettere la firma sul giro più veloce, con uno stratosferico 1:37.107. Nel frattempo Rosberg sembra in crisi di assetto e attende che i meccanici cambino il set up sulla sua monoposto. Tornato in pista il tedesco non riesce a scavalcare il britannico e si piazza a 4 decimi in seconda posizione. Seguono Massa, Bottas, Alonso, Ricciardo, Hulkenberg, Sutil, Raikkonen e Button.

Sventola la bandiera sul circuito di Austin, Rosberg si migliora ma non riesce ad acciuffare Hamilton, che chiude in testa anche la terza sessione di Prove Libere del GP USA 2014.

F1 GP Stati Uniti 2014 – Tempi e Risultati Prove Libere 3

Pos. Naz. Pilota Team Tempo Distacco
1. GBR L.Hamilton Mercedes Mercedes 1:37.107 13
2. GER N.Rosberg Mercedes Mercedes 1:37.990 0.883 15
3. BRA F.Massa Williams Mercedes 1:38.214 1.107 19
4. FIN V.Bottas Williams Mercedes 1:38.437 1.330 20
5. SPA F.Alonso Ferrari Ferrari 1:38.727 1.620 13
6. AUS D.Ricciardo Red Bull Renault 1:38.927 1.820 16
7. GER N.Hulkenberg Force India Mercedes 1:38.960 1.853 20
8. GER A.Sutil Sauber Ferrari 1:39.000 1.893 22
9. FIN K.Raikkonen Ferrari Ferrari 1:39.143 2.036 17
10. GBR J.Button McLaren Mercedes 1:39.241 2.134 22
11. DEN K.Magnussen McLaren Mercedes 1:39.335 2.228 19
12. VEN P.Maldonado Lotus Renault 1:39.448 2.341 18
13. FRA R.Grosjean Lotus Renault 1:39.561 2.454 21
14. MEX S.Perez Force India Mercedes 1:39.582 2.475 21
15. RUS D.Kvyat Toro Rosso Renault 1:39.688 2.581 19
16. MEX E.Gutierrez Sauber Ferrari 1:40.208 3.101 22
17. FRA J.Vergne Toro Rosso Renault 1:41.443 4.336 12
18. GER S.Vettel Red Bull Renault 1:43.765 6.658 25

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati