GP Malesia, Prove Libere 3: Hamilton davanti a tutti

GP Malesia, Prove Libere 3: Hamilton davanti a tutti

Miglior tempo per Lewis Hamilton nella terza sessione di prove libere del Gran Premio della Malesia di F1. Nella mattinata del sabato di Sepang l’inglese della McLaren ha girato in 1.36.340 a quattro minuti dal termine precedendo di quasi tre decimi la Red Bull Racing di Mark Webber e di oltre 4 decimi l’altra McLaren di Jenson Button.

Solo quinto Sebastian Vettel con l’altra Red Bull, condizionato dal traffico nell’ultimo giro veloce. Il campione del mondo ha comunque chiuso in testa la parte della sessione in cui i team hanno provato in preparazione della gara prima che i piloti montassero gomme morbide negli ultimi 10 minuti. In precedenza Vettel aveva lamentato problemi all’ala mobile posteriore ed è quindi rientrato ai box per le verifiche del caso. Poi nel suo ultimo run ha perso anche la telecamera montata sulla sua vettura.

Una buona sessione per la Renault con Nick Heidfeld quarto e Vitaly Petrov settimo.

Fernando Alonso è stato brevemente al comando con la Ferrari dopo aver montato, tra i primi, gomme morbide ma alla fine è retrocesso in sesta posizione mentre Massa è ottavo con l’altra Ferrari.

Nona posizione per la Sauber di Kamui Kobayashi seguito dalle due Mercedes.

Nelle retrovie entrambe le HRT sono ancora fuori dal 107% con Tonio Liuzzi entrato in pista solo negli ultimi 11 minuti.

F1 GP Malesia – Risultati Prove Libere 3

Pos  Pilota              Team	               Tempo       Gap      Giri
 1.  Lewis Hamilton      McLaren-Mercedes      1m36.340s            11
 2.  Mark Webber         Red Bull-Renault      1m36.630s  + 0.290s  16
 3.  Jenson Button       McLaren-Mercedes      1m36.762s  + 0.422s  14
 4.  Nick Heidfeld       Renault               1m37.115s  + 0.775s  17
 5.  Sebastian Vettel    Red Bull-Renault      1m37.175s  + 0.835s  14
 6.  Fernando Alonso     Ferrari               1m37.284s  + 0.944s  11
 7.  Vitaly Petrov       Renault               1m37.297s  + 0.957s  17
 8.  Felipe Massa        Ferrari               1m37.762s  + 1.422s  12
 9.  Kamui Kobayashi     Sauber-Ferrari        1m38.059s  + 1.719s  18
10.  Michael Schumacher  Mercedes              1m38.300s  + 1.960s  20
11.  Nico Rosberg        Mercedes              1m38.307s  + 1.967s  20
12.  Sergio Perez        Sauber-Ferrari        1m38.448s  + 2.108s  17
13.  Adrian Sutil        Force India-Mercedes  1m38.464s  + 2.124s  16
14.  Pastor Maldonado    Williams-Cosworth     1m38.597s  + 2.257s  15
15.  Sebastien Buemi     Toro Rosso-Ferrari    1m38.665s  + 2.325s  14
16.  Rubens Barrichello  Williams-Cosworth     1m38.681s  + 2.341s  16
17.  Jaime Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari    1m38.716s  + 2.376s  14
18.  Paul di Resta       Force India-Mercedes  1m38.864s  + 2.524s  13
19.  Heikki Kovalainen   Lotus-Renault         1m39.260s  + 2.920s  19
20.  Jarno Trulli        Lotus-Renault         1m39.699s  + 3.359s  15
21.  Jerome D'Ambrosio   Virgin-Cosworth       1m41.215s  + 4.875s  17
22.  Timo Glock          Virgin-Cosworth       1m41.414s  + 5.074s  18
23.  Vitantonio Liuzzi   HRT-Cosworth          1m43.147s  + 6.807s  6
24.  Narain Karthikeyan  HRT-Cosworth          1m43.383s  + 7.043s  11

GP Malesia, Prove Libere 3: Hamilton davanti a tutti
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

9 commenti
  1. danylrome

    9 aprile 2011 at 08:21

    Ferrari in crescita, ma sarà dura in qualifica… speriamo nella gara 🙂

  2. Sam

    9 aprile 2011 at 08:22

    Davvero onorare a questa Mclaren, sembrava un catorccio,invece fai miglioramenti improssionante.

    Spero e mi auguro che quando si corre in EU sia al altezza del Red Bull poi vedremmo davvero chi e’ il piu forte tra lewis e vettel.

  3. Fante67

    9 aprile 2011 at 08:32

    Sam
    Sembri l’ispettore Clouseau ;-))

  4. kimi88

    9 aprile 2011 at 08:34

    @Sam: quoto quello che hai detto, hanno avuto gli zebedei di fare qualcosa di diverso, sembrava che fossero indietro alla concorrenza nei test. Non sono ancora riuscito a capire se hanno fatto depistaggio o se hanno trovato il bandolo della matassa. In ogni caso bravi.
    Rimane comunque il fatto che la McLaren sia indietro alla Red Bull, si è visto in Australia, vediamo questa gara come va anche perchè le libere lasciano il tempo che trovano.
    Riguardo ai due piloti “di punta”, il mio parere è entrambi abbiano grande talento, ma Hamilton secondo me ha quel qualcosa in più, quell’aggressività che Vettel probabilmente non ha mai potuto mostrare dato che è stato spesso e volentieri davanti. Ad ogni modo hanno ancora margini di miglioramento, per quello che concerne la maturità e l’esperienza.
    Buona giornata a tutti!
    Fabri

  5. Fante67

    9 aprile 2011 at 08:34

    Certo cmq che alla Ferrari hanno toppato macchina per l’ennesima volta.
    Speriamo bene che siano solo difetti di gioventù…..altrimenti sarà l’ennesimo anno triste

  6. D-Lord

    9 aprile 2011 at 09:06

    beh non credo che ci sia una squadra che ha azzeccato quasi sempre la macchina, sei troppo pessimista 😉

  7. Federico Barone

    9 aprile 2011 at 09:16

    Vettel si è nascosto…

  8. altair

    9 aprile 2011 at 09:21

    @Sam
    spero che tu sia straniero.

  9. www.racingitalia.com

    9 aprile 2011 at 09:26

    Se non altro la Ferrari non è fuori dalla top ten <.<

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati