GP Malesia: Hamilton in pole a Sepang davanti a Button e Schumacher

Solo sesto Vettel in qualifica, nono Alonso

GP Malesia: Hamilton in pole a Sepang davanti a Button e Schumacher

Lewis Hamilton ha conquistato la pole position nelle qualifiche del Gran Premio della Malesia di Formula 1. L’inglese della McLaren Mercedes partirà davanti al compagno di squadra Jenson Button e alla Mercedes di Michael Schumacher. Red Bull in quarta e sesta posizione con Mark Webber e Sebastian Vettel. Tra loro la Lotus di Kimi Raikkonen che sarà penalizzato di cinque posizioni in griglia per la sostituzione del cambio eseguita prima delle ultime libere. Solo nono Fernando Alonso con la Ferrari alle spalle di Romain Grosjean (Lotus) e Nico Rosberg (Mercedes). Sergio Perez chiude la top 10 con la Sauber.

In Q1 Webber ha ottenuto il miglior tempo negli ultimi istanti della sessione, eliminati Jean-Eric Vergne, che ha spiattellato una gomma della sua Toro Rosso con un errore in frenata, le Caterham di Heikki Kovalainen e Vitaly Petrov, le due Marussia di Timo Glock e Charles Pic e le due HRT di Pedro de la Rosa e Narain Karthikeyan. Il team spagnolo ha festeggiato la prima qualificazione dell’anno.

In Q2 Raikkonen ha ottenuto il miglior tempo in 1.36.715 davanti a Button, Rosberg, Schumacher, Hamilton, Grosjean, Webber, Alonso, Vettel e Perez. Eliminati invece Pastor Maldonado (Williams) e Felipe Massa (Ferrari), 12mo davanti Bruno Senna (Williams). Fuori dalla lotta per la pole anche Paul di Resta (Force India), Daniel Ricciardo (Toro Rosso), Nico Hulkenberg (Force India) e Kamui Kobayashi (Sauber).

In Q3 Raikkonen è stato il primo a scendere in pista segnando il primo tempo di riferimento in 1.36.837. Button ha fatto meglio con 1.36.627, battuto poco dopo da Hamilton con 1.36.219! Webber ha fatto segnare il quarto tempo davanti a Grosjean mentre Vettel è stato autore di un giro non esaltante che l’ha portato in sesta posizione a un secondo da Hamilton.

I due piloti Mercedes, Perez e Alonso sono entrati in pista negli ultimi minuti della sessione. Rosberg ha fatto segnare il terzo tempo alle spalle delle due McLaren ma Schumacher ha fatto meglio portandosi in seconda posizione con il primato nel primo e nel terzo settore.

Tutti in pista negli ultimi istanti della sessione. Perez ha chiuso con il nono tempo, scavalcato poco dopo da Alonso. A tempo scaduto Button ha ottenuto il secondo tempo mentre Hamilton ha conquistato la sua seconda pole consecutiva. Terza posizione per Michael Schumacher davanti a Mark Webber e Kimi Raikkonen. Il finlandese arretrerà in griglia di cinque posizioni per la sostituzione del cambio. Solo sesto un deludente Sebastian Vettel davanti a Romain Grosjean e Nico Rosberg. Solo nono Alonso con la Ferrari davanti a Perez.

Pos  Pilota                Team                 Tempo       Gap   
 1.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes     1m36.219s   + 0.149 
 2.  Jenson Button         McLaren-Mercedes     1m36.368s   + 0.172 
 3.  Michael Schumacher    Mercedes             1m36.391s   + 0.242 
 4.  Mark Webber           Red Bull-Renault     1m36.461s   + 0.415 
 5.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault        1m36.461s   + 0.439 
 6.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault     1m36.634s   + 0.445 
 7.  Romain Grosjean       Lotus-Renault        1m36.658s   + 1.347 
 8.  Nico Rosberg          Mercedes             1m36.664s   + 1.479 
 9.  Fernando Alonso       Ferrari              1m37.566s   + 0.242 
10.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari       1m37.698s   + 1.370 
11.  Pastor Maldonado      Williams-Renault     1m37.589s   + 0.874
12.  Felipe Massa          Ferrari              1m37.731s   + 1.016
13.  Bruno Senna           Williams-Renault     1m37.841s   + 1.126
14.  Paul di Resta         Force India-Mercedes 1m37.877s   + 1.162
15.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari   1m37.883s   + 1.168
16.  Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes 1m37.890s   + 1.175
17.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari       1m38.069s   + 1.354
18.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari   1m39.077s   + 1.905
19.  Heikki Kovalainen     Caterham-Renault     1m39.306s   + 2.134
20.  Vitaly Petrov         Caterham-Renault     1m39.567s   + 2.395
21.  Timo Glock            Marussia-Cosworth    1m40.903s   + 3.731
22.  Charles Pic           Marussia-Cosworth    1m41.250s   + 4.078
23.  Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth         1m42.914s   + 5.742
24.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth         1m43.655s   + 6.483

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

126 commenti
  1. The.Next

    24 Marzo 2012 at 10:52

    La cosa preoccupante per la Ferrari (e lo dice un ferrarista) e’che prende paga in tutti i settori!Sia in quello veloce,che in quello guidato…
    T1 che e’quasi tutto di velocita’:Schumacher 24.7 Alonso 25.1
    T2 che e’praticamente solo guidato:Hamilton 32.2 Alonso 32.6
    T3 che e’ancora quasi tutto veloce:Webber 38.8 Alonso 39.5

    Molto preoccupante secondo me,vuol dire che la macchina non c’e’ per niente…

  2. strige

    24 Marzo 2012 at 10:56

    ragazzi io dico solo questo:
    schumy – rosberg 2-0 e la storia continua (alla faccia della RAI) 😀

    • Mattia

      24 Marzo 2012 at 11:20

      Bortuzzo ha ricordato le sfide nelle qualifiche tra i compagni di squadra solo tra McLaren, Red Bull, Ferrari e Lotus e stranamente ha dimenticato la Mercedes… 🙂

      • Kaiser

        24 Marzo 2012 at 13:50

        Alla RAI fanno schifo

      • Espadeon

        24 Marzo 2012 at 15:34

        Ma veramente,l’ho notato anche io!che vergogna bortuzzo..l’anno scorso erano li a rinfacciare sempre la stessa cosa:rosberg anche questa volta meglio di schumacher in qualifica bla bla bla..quanto si vede che gli rode!!!

  3. strige

    24 Marzo 2012 at 11:00

    comunque vettel domani farà:
    1° stint: dure
    2° stint: dure
    3° stint: morbide con vettura leggera

    • Mattia

      24 Marzo 2012 at 11:21

      Secondo me, è la strategia migliore e che adotteranno molti tra quelli che non hanno partecipato alla Q3.
      Però Hembery parlava di tre pit stop, quindi si dovrebbe aggiungere un quarto stint (credo ancora con le medie).

      • strige

        24 Marzo 2012 at 15:26

        Se gli altri fanno 3 pit stop, la mia opzione con vettel dovrebbe rendere parecchio. Da quello che ho capito con le dure riesce a fare molti giri in più senza perdere troppo in termini di decimi sul giro. Quindi con un pit stop in meno dovrebbe farcela.

  4. F1&Rally

    24 Marzo 2012 at 11:09

    Alla faccia di Rosberg che sminuiva Schumacher, perchè non si allontana lui per 3 anni?
    Cioè: la red bull con la macchina che ha adotta con Vettel una strategia da chi è inferiore e disperato??
    Vettel non li ha sempre avuti 2 decimi in più di Webber nel piede per lottare per la pole??
    Quelli servivano, invece si tirano indietro…

    • Federico Barone

      24 Marzo 2012 at 11:25

      Vettel partirà con le dure “semplicemente” perchè è con quelle gomme che ha fatto registrare il proprio tempo. Come si evolverà la strategia non lo sa nessuno… oggi.

      • F1&Rally

        24 Marzo 2012 at 11:33

        Ma non per criticare gratuitamente, ma mi sembra assurdo ritirarsi dalla caccia alla Pole proprio con il pilota che può conquistarla, per adottare una strategia che ti toglie dalla battaglia corpo a corpo per rifarti al cambio gomme, questo lo fanno le scuderie che non hanno speranze, al massimo lo fai con il secondo pilota, non con il Campione del mondo, mi pare una vigliaccheria..

      • anonima

        24 Marzo 2012 at 12:15

        Horner e Vettel dopo le qualifiche hanno detto che gomme o non gomme oggi era impossibile lottare per la pole.dunque le chiacchiere stanno a zero,hanno puntato su una strategia per cercare di recuperare il piu’ possibile.Come avrebbe fatto qualsiasi scuderia con un po’ di buon senso.Ma non vi va mai bene niente a voi? Se vince vi da fastidio se perde avete da ridire,vi da fastidio come esulta,vi da fastidio il dito,il colore della vettura,vi da fastidio il comportamento del muretto,dei meccanici,di Adrian,di marko E BASTA

  5. Spike

    24 Marzo 2012 at 11:20

    cmq vorrei farvi notare che, appena gli hanno tolto il missile dal culo, Vettel ha per due volte perso il confronto con Webber in qualifica.

    • strige

      24 Marzo 2012 at 15:30

      peccato che in australia vettel è arrivato secondo con una mclaren dietro che era 7 decimi più veloce. webber è arrivato quarto nonostante partiva davanti. fa conto te.

      Oggi vettel era con gomme dure, mentre webber con gomme morbide. direi di aspettare domani per le conclusioni.

    • anonimo

      24 Marzo 2012 at 16:34

      ahahaha infatti e’ arrivato secondo Webber ??? Ma per favore,lo so che ti rode il cu.lo ma webber vettel il paragone non esiste.lavati che il bruciore ti passa forse

  6. Antonio

    24 Marzo 2012 at 11:25

    Vettel aveva la macchina… e’ capace come pilota per carita’ ma ha sempre avuto il vantaggio della macchina. Ai tempi di schumy/hakki la ferrari ha vinto i primi mondiali sudando parecchio… per non parlare dei tempi di schumy alla benetto…
    e ora schumyno ha 43 anni…

  7. Paolo (Mclaren)

    24 Marzo 2012 at 11:31

    in queste prove è stato ribadito quello che si è visto in australia.

    per quanto riguarda le prove Mclaren sono il punto di riferimento e Mercedes Lotus e Red Bull molto veloci tutte sotto i 5 decimi dalla pole, per gli altri c’e un abisso di oltre un secondo.

    in gara Vettel che parte con le dure invece che con medie come gli altri può essere un azzardo, almeno l’anno scorso partire con le gomme più dure e il carico di benzina non portava nessun vantaggio, però l’anno scorso la prima gara vinta dalla Mclaren è stata vinta anche grazie ad un azzardo perso in prova usando solo in q3 le gomme più morbide. considerando anche che Vettel ha alle spalle Alonso che fa buone partenze e gli può passare davanti

    • F1&Rally

      24 Marzo 2012 at 11:38

      Non solo: ma se si pensa che potrebbe anche esserci pioggia domani tutta questa strategia e le posizioni a cui si è rinunciato nella qualifica potrebbe rivelarsi un disastro..

    • Maria

      24 Marzo 2012 at 11:52

      Mah, da quello che ho capito la Red Bull parte con le dure in gara perché sono gli unici pneumatici con cui riesce ad avere un passo gara decente. Certo in prova il loro dominio non esiste più 🙁
      E la pioggia di domani potrebbe rimescolare le carte (se piovesse, ovviamente…)

      • F1&Rally

        24 Marzo 2012 at 11:56

        Ottima valutazione.

      • anonima

        24 Marzo 2012 at 12:19

        Maria la RB ha problemi nel giro veloce,ma in gara migliora.Lascia stare le gomme e’ tutta strategia dal momento che non potevono lottare per la pole..Questo e’ quello che capita quando Adrian ha deciso di occuparsi piu’ del nuovo amore che della vettura.noi donne facciamo solo danni 😉 Bisogna aspettare la Cina per vedere se la vettura potra’ migliorare altrimenti sara’ una lotta come nel 2010..

  8. Adriano

    24 Marzo 2012 at 11:38

    Hamilton anche in qualifica ha dimostrato tutte le sue lacune e pecche, non c’era bisogno di spiattellare la gomma anteriore sinistra in qualifica per fare il giro veloce, come puo pretendere di vincere le gomme e battere button se brucia le gomme gia in qualifica?

  9. massi

    24 Marzo 2012 at 11:39

    ancora ottima prova delle williams

    peccato partano con massa in mezzo, sicuro uno non passa la prima curva

  10. Francesco

    24 Marzo 2012 at 11:44

    ma facci il favore di sparare meno caxxate Horner! prima ve la ridevate a ogni pole di Vettel adesso sia tu che il tuo pilotino inventate scuse anche sulla strategia visto che non andate forte! forse non avete capito che avete finito di ridere a discapito degli altri! la pacchia è finita! senza gli scarichi soffiati vi siete persi! hanno inquadrato Newey alla fine delle prove.. sembrava chiedersi.. ma dove ho sbagliato?!?! ahahahahah!!!!! per non parlare dell’intervista a Vettel! cavolo ragazzi che soddisfazione vederlo in difficoltà!
    Ora tocca a te sudare bello! come hanno sudato gli altri l’hanno scorso cercando di inseguirti! quest’anno le prenderai da molti!!!

  11. NR

    24 Marzo 2012 at 11:52

    Sinceramente per come andavano le Mercedes mi sarei aspettato la Pole sopratutto da Rosberg che ha toppato nuovamente il giro buono altrimenti rischiava veramente di ottenere la prima pole per la Mercedes , purtroppo penso che per il podio se la giochino le due Mclaren e le due Red Bull, la Ferrari potrebbe risalire ,come passo gara vedo anche la Lotus superiore alla Mercedes.Comuque davvero ottimo il nonno Schummy si vede che la sua abilità di fabbro del volante sta cominciando a funzionare.

  12. Raffaele

    24 Marzo 2012 at 11:53

    Grande Schumacher ed anche Raikkonen che mi ha sorpreso.
    Dominio tecnico franco tedesco, l’Italia tecnica sprofonda come il suo paese.

  13. Federico Barone

    24 Marzo 2012 at 11:56

    Le velocità massime:

    http://www.motorsport-total.com/f1/ergeb/2012/02/51ts.shtml

    Guardando dove si trovano le Red Bull (che sembra abbiano un ottimo passo in gara) mi sembra di poter affermare che non siano la cosa più importante, visto anche che vi sono più curve – notoriamente – nei circuiti della F1.

    • Samtrepid

      24 Marzo 2012 at 13:01

      forse sì ma in gara se non hai una velocità di punta almeno pari a chi ti sta davanti, non la passi nemmeno.

      • strige

        24 Marzo 2012 at 17:01

        c’è il drs per questo

      • Samtrepid

        24 Marzo 2012 at 18:23

        Certo, ma chi è davanti si difende con il kers. Insomma il Drs e di una inutilità pazzesca. Oltre ad essere antisportivo.

  14. michele

    24 Marzo 2012 at 12:07

    @lewis

    Stai facendo cazzate dietro cazzate…
    oggi hai fatto una cappellata all’ultima curva….

    tu vali almento 7 decimi su quel moscerino di button, …sei un marziano, sei trai primi dieci di tutti i tempi,…e non riesci a dimostrarlo!!!!!!

    Svegliati ragazzo!!!

    @martin

    E tu stai attento!!!

    Se mi ………… ancora la macchina di Lew sarò costretto a prendere un aereo…
    ma prima vado ad Harlem…a prendere quattro neri alti due metri… e poi vengo a Woking…
    ci penseranno loro a te….!!!!
    sai che bei servizi che ti faranno………..

    @giuria

    Ora credo che sarete preoccupatissimi!!!

    secondo me state già pensando a come ……………….!!!!

    • tommaso

      24 Marzo 2012 at 12:17

      Questo messaggio fa vomitare, come chi l’ha scritto: che vergogna; probabilmente coi neri di 2 metri di Harlem ti ci diverti tu. Non sei nè un tifoso nè uno sportivo, ma solo un cretino troglodita

      • michele

        24 Marzo 2012 at 12:25

        Tu stai zitto e vergognati!!!!!

        Ora sto davvero perdendo la pazienza….

        forse non ti rendi conto di quello che dici…

        l’hai visto il Gp d’Australia?….e secondo te quello era il ritmo di hamilton?

        fammi il piacere….

        beh, scusami martin, forse ho un po’ esagerato sui neri …

        ho perso un po’ la pazienza…però sono tanto bravi…molto meglio di tanti bianchi

        E tu tommaso….forse godi a insultarmi…ma non voglio scendere alle tue provocazioni…

        …vedremo domani cosa succede!!!

    • Luca

      24 Marzo 2012 at 12:24

      Poi tu hai il coraggio di dire alle persone che non hanno classe? Certo che ne hai di coraggio.

      • michele

        24 Marzo 2012 at 12:26

        L’ho dovuta mettere da parte…la classe..

        con questi…

        purtroppo è così!!!

    • Kimi88

      24 Marzo 2012 at 12:27

      @Michele: tu hai prosciutto agli occhi, in due qualifiche il divario Hamilton-Button è stato di un decimo e mezzo; non so da dove tiri fuori i sette decimi di cui parli, sulla base del tifo e dei paraocchi? Sul giro secco la differenza è quella.
      Invece di esser contento che Hamilton parte di nuovo in pole ti lamenti che l’ha fatto con un solo decimo e mezzo di vantaggio: evidentemente il limite è quello, e Button non è stato troppo lontano.
      Mi piacerebbe vedere Button vincere la gara domani (e secondo me la vince lui), ovviamente se così sarà tirerai fuori la storia del complotto e delle trame anti-Hamilton a Woking.
      Invece di fare (o essere?) l’ottuso, prova ad aprire la mente e a iniziare a pensare che Hamilton e Button si equivalgono e, se non si equivalgono, sono lì molto vicini. Più di quanto tu possa credere e sognare.

    • michele

      24 Marzo 2012 at 12:31

      Va be avete ragione…

      chiedo scusa a tutti,

      mi sono comportato come un vero CAFONE!!!!

      Mi dispiace per martin…che dopotutto forse li in mezzo è tra i migliori,
      ma ho passato una settimana d’inferno
      e non augUro a nessuno…
      vedere Lewis passato come una principiante…

      alla prima curva…

      e non certo per merito di button!

      Scusate di nuovo…. e buon GP!

    • Maria

      24 Marzo 2012 at 12:31

      Michele datti una calmata – Lewis ha fatto un erroraccio in qualifica, un altro po’ e Button gli soffiava la pole….
      Deve darsi una calmata il ragazzo, la macchina c’è, adesso deve dimostrare di esserci anche lui!!!

    • michele

      24 Marzo 2012 at 12:32

      @KIMI88

      Cosa posso dirti…

      ognuno ha le sue opinioni..
      io mi sono fatto le mie…

      e meno male che ti chiami kimi…

      davvero un bel nome…

      buon GP pure a te!

      • Kimi88

        24 Marzo 2012 at 12:50

        @Michele: sul discorso delle opinioni non posso che darti ragione, infatti non pretendo assolutamente che tutti si uniformino alle mie. Figurati.
        Se mi argomenti sensatamente l’immensa superiorità (da te supposta) di Hamiton su Button, la preferenza per Jenson da parte del muretto McLaren, dai forza e peso alle tue idee, e ne possiamo anche parlare; fino ad ora i fatti dicono l’esatto contrario: l’anno scorso Button ha mostrato più cervello di Hamiton, gli è arrivato davanti in classfica piloti, quest’anno in due GP gli sarà arrivato due volte dietro in qualifica di un decimo e mezzo (e pure l’anno scorso, quando succedeva, non c’era un distacco abissale, anzi) ma la prima gara l’ha vinta e secondo me vincerà anche quella di domani.
        Riguardo al mio nickname, non vedo che ironia ci sia da fare, da un uomo vissuto e maturo mi sarei aspettato una risposta più intelligente; del resto, non mi pare di esser stato parziale verso Kimi, anzi, quando si è trattato di criticarlo l’ho sempre fatto, a partire dalla cazzata che ha fatto in qualifica a Melbourne.

      • michele

        24 Marzo 2012 at 12:59

        Io non ho fatto alcuna ironia.

        Kimi per me viene dopo Lewis e li vorrei entrambi alla rossa.

        Credo che tu sia un po’ prevenuto nei miei confronti.

        Forse se ci parlassimo direttamente riusciremmo a rimuovere questi dissapori.

        Potresti essere mio figlio e pure continui a volte ad attaccarmi.

        Se ci ho visto qualcosa…qualcosa c’è, stai pur certo.

        Non mi sbaglio.

        Hamilton non è il preferito in Mc Laren e le motivazioni non sono inerenti a questioni di bravura….

        sono convinto di questo…

        dovremo capire meglio cosa sta succedendo lì dentro..

        Opggi button ha detto.”sono ancora un po’ distante da Lewis” come se volesse giustificarsi verso il team…mi puzza tanto sai…
        vedrai che col tempo capirai….

        saluti kimi88

      • Kimi88

        24 Marzo 2012 at 13:23

        @Michele: a dir la verità non sono prevenuto nei tuoi confronti, infatti ti ho chiesto delle argomentazioni riguardo alla tua tesi: d’altro canto io ti ho portato le mie, possono essere condivise o meno, ma almeno è un punto di partenza per una discussione riguardo ad una passione condivisa.
        Dici che se hai visto qualcosa, qualcosa c’è, ma rimani sempre sul vago senza mai sbilanciarti: se ci dicessi a cosa ti riferisci potresti riuscire anche a persuadere qualcuno. Io personalmente sono curioso e non è detto che la persona persuasa non possa essere io eh.
        Riguardo all’attaccarti direi che è il termine sbagliato, lo chiamerei più porsi in maniera polemica, ma è naturale visto che è oramai noto qui sul forum che le nostre idee sono antitetiche.
        Ma nonostante l’atteggiamento polemico, sono apertissimo a qualsiasi discussione, e se ci fai caso commenti da ultras da stadio o da tifoso acritico non ne ho mai fatti, anzi, ho sempre giustificato e argomentato tutto!

    • AleMans

      24 Marzo 2012 at 12:52

      Almeno aspetta che finisca la gara prima di scrivere queste cose, ti capisco che sei accecato dal tifo per Hamilton.
      Ha ottenuto la pole, meglio di così cosa pretendi?
      Io risponderei: la vittoria domani 😉

      • michele

        24 Marzo 2012 at 13:02

        La vittoria domani…

        e scusami Alemans, …
        per prima…

        sono stato un po’ accessivo…un po’ troppo…
        e chiedo scusa di nuovo a tutti!!!

        Ma si soffre…tanto….
        come si soffriva per Gilles…

        quanto tempo è passato….
        tanto….davvero!

        L’8 maggio 2012 fanno trent’anni che ci ha lasciato…..

        ed ora che è tornato….qualcuno dovrà pur difenderlo…no?

      • AleMans

        24 Marzo 2012 at 14:24

        Figurati, scuse accettate anche se non mi sono offeso di nulla visto che rileggendo mi sembra che tu non abbia scritto nulla di offensivo verso me o altri qui. Non te la prendere per cosí poco…

  15. F1&Rally

    24 Marzo 2012 at 12:27

    Se solo Alonso avesse la macchina di Vettel altro che gomme dure per le qualifiche…

  16. GIAN

    24 Marzo 2012 at 12:48

    Mc Laren, Mercedes,Red Bull, Lotus davanti alle Ferrari!
    Ma dove hanno preso i progettisti a Maranello,non parliamo poi di Domenicali che e’ utile come un coriandolo quando manca la carta igienica ! Povera Ferrari !!!!!!!!

  17. pgm

    24 Marzo 2012 at 13:14

    *** FUORI ARGOMENTO ***

    Per quanti questa mattina si chiedevano come mai la RAI non trasmettesse le gare della GP2, posso dirvi che gara 1 è andata in onda in differita su Rai Sport 2 stamattina alle 10,30 circa. Gara 2 andrà in onda domani, su Rai Sport 2, alle 12, 30 circa, sempre in differita.

    Per conferme: http://www.ufficiostampa.rai.it/comunicati_tv/20120323/raisport__domenica_gp_di_malesia_in_primo_piano.html

  18. GIAN

    24 Marzo 2012 at 13:46

    La mia era una battuta scherzosa,anche Domenicali disse di Hamilton”e’ un ragazzino immaturo e un pilota mediocre”mi sembra ben piu’ pesante della mia.
    ……….o per pubblicarlo dovete chiedere il permesso a mamma Ferrari?

    salutissimi

  19. Gibo

    24 Marzo 2012 at 13:56

    Saluti a tutti,non voglio discutere sull’abilità
    dei piloti,che per me sono validi,ma c…o. la Ferrari quando la tira fuori una macchina valida?
    Dobbiamo aspettare altri 20 anni?

  20. Franz Iacobelli

    24 Marzo 2012 at 17:21

    Grandissima McLaren! Ferrari penosa! Oh i primi 8 sò tutti sull 1’36” e compresi nello spazio de 0″445, poi la Ferrari a oltre 1″!
    Xò c’è una cosa che nn capisco, sulla grafica dice che Webber e Raikkonen hanno ottenuto esattamente lo stesso tempo (stile Jerez ’97), ma perchè allora nella colonna dei distacchi i valori tra i due sono diversi?

    • Paolo (Mclaren)

      24 Marzo 2012 at 19:03

      se fai caso tutta la colonna dei distacchi non ha senso Hamilton ha un distacco di +0,149 secondi ma da chi? in realta quello è il distacco di button credo che qualcuno ha fatto confusione

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati