GP Canada 2013, Qualifiche: Vettel in pole, terzo Bottas

Secondo Hamilton, quarto Rosberg precede Webber e Alonso

GP Canada 2013, Qualifiche: Vettel in pole, terzo Bottas

Sebastian Vettel ottiene la Pole Position del Gran Premio del Canada 2013 seguito da Hamilton e Bottas. Solo sesto Alonso.

All’inizio della Q1 i piloti hanno montato gomme slick per poi passare subito dopo il giro di installazione alle gomme intermedie. Primo tempo cronometrato per Vergne, 1:28.204. Le condizioni sono andate migliorando, difficile trovare il giro veloce a causa del traffico. Vettel con un crono di 1:22.318 ha stabilito il miglior tempo della prima manche. Vengono eliminati Di Resta, Pic, Grosjean, Bianchi, Chilton e Van der Garde.

Nella Qualifica 2 la pioggia è caduta più intensamente facendo alzare i tempi sul giro. Il miglior tempo è stato di Hamilton seguito da Webber e Vettel. Incidente per Felipe Massa alla curva 3 che ha causato l’esposizione della bandiera rossa a 2 minuti dal termine. Nessun problema per il pilota brasiliano. Alla ripartenza tutte le vetture sono tornate in pista per l’ultimo tentativo. Errore per Jenson Button che prendendo la bandiera a scacchi durante il giro lanciato è rimasto in quattordicesima posizione. Migliora Hamilton andando in testa con un tempo di 1:27.649.
Di rilievo la prestazione delle due Toro Rosso che accedono entrambe alle Q3.

In Q3 subito tutti i piloti in pista con gomme intermedie. Subito in testa Vettel con gomme usate che realizza un tempo di 1:25.425. Questo tempo non verrà battuto. Solo Hamilton riesce ad avvicinarsi a Vettel ma senza superarlo. Solo sesto Alonso che non riesce a migliorare. Prestazione fantastica di Bottas che ottiene la terza posizione. La Mercedes si conferma veloce, deludente la Lotus con Raikkonen in nona posizione alle spalle di Sutil.

Tempi delle Qualifiche del Gran Premio del Canada 2013.

Pos. Naz. Pilota Team Q1 Q2 Q3
1. GER S.Vettel Red Bull Renault 1:22.318 1:28.166 1:25.425
2. GBR L.Hamilton Mercedes Mercedes 1:23.801 1:27.649 1:25.512
3. FIN V.Bottas Williams Renault 1:23.446 1:28.419 1:25.897
4. GER N.Rosberg Mercedes Mercedes 1:23.840 1:28.420 1:26.008
5. AUS M.Webber Red Bull Renault 1:23.247 1:28.145 1:26.208
6. SPA F.Alonso Ferrari Ferrari 1:23.224 1:28.788 1:26.504
7. FRA J.Vergne Toro Rosso Ferrari 1:24.159 1:28.527 1:26.543
8. GER A.Sutil Force India Mercedes 1:24.551 1:28.799 1:27.348
9. FIN K.Raikkonen Lotus Renault 1:24.451 1:28.667 1:27.432
10. AUS D.Ricciardo Toro Rosso Ferrari 1:24.770 1:29.359 1:27.946
11. GER N.Hulkenberg Sauber Ferrari 1:23.899 1:29.435
12. MEX S.Perez McLaren Mercedes 1:24.176 1:29.761
13. VEN P.Maldonado Williams Renault 1:24.776 1:29.917
14. GBR J.Button McLaren Mercedes 1:24.021 1:30.068
15. MEX E. Gutierrez Sauber Ferrari 1:24.408 1:30.315
16. BRA F.Massa Ferrari Ferrari 1:23.735 1:30.354
17. GBR P.di Resta Force India Mercedes 1:24.908
18. FRA C.Pic Caterham Renault 1:25.626
19. FRA R.Grosjean Lotus Renault 1:25.716
20. FRA J. Bianchi Marussia Cosworth 1:26.508
21. GBR M.Chilton Marussia Cosworth 1:27.062
22. NET G.Garde Caterham Renault 1:27.110

Gianluca Latina

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

60 commenti
  1. TifosoRosso

    8 Giugno 2013 at 20:18

    Meglio tacere su Massa.

  2. TopGear79

    8 Giugno 2013 at 20:18

    Mandate Massa e Allonzo e prendete Vettel e Rosberg. I primi due vanno messi in condizione di nucere il meno possibile, soprattutto il brasiliano, Senna mi scusi.

    • ing. Cosimo

      8 Giugno 2013 at 20:47

      io accetterei di buon grado nico al posto di felipe, ma per vettel…se vuole andar via dalla redbull spero se ne vada in mclaren.

      • Ele (mclaren)

        9 Giugno 2013 at 14:01

        ..verrebbe in una macchina mediocre come la nostra mclaren?non ci credo neanche se vedo..lui va in ferrari e amen..

    • Papayaman

      8 Giugno 2013 at 21:11

      Allonzo!!!

    • Papayaman

      8 Giugno 2013 at 21:19

      PrimaMarcia, Papayaman considerare te idolo! Finalmente coscienze risvegliare e tutti iniziare a capire quanto pollo Allonzo/Pollonzo essere inferiore e sopravvalutato.

      • TopGear79

        9 Giugno 2013 at 10:34

        TopGear79 considerato sempre Allonzo sopravvalutato. Fortuna sua correre in ferrari e non altro team. Se non andare via lui e amici suoi mai mondiale in ferrari. Però sempre dire Forza Ferrari.

  3. frederick RB

    8 Giugno 2013 at 20:18

    QUESTO E’ UN FENOMENO! Tre qualifiche bagnate tre pole!

    • TopGear79

      8 Giugno 2013 at 20:21

      il vero fenomeno ce lo abbiamo in ferrari!!! Massa.

    • My.Name

      8 Giugno 2013 at 20:27

      Allora e’un fenomeno pure Alonso che l’anno scorso ha fatto la pole sul bagnato a Silverstone e Hockenheim e ha vinto a Sepang?
      Ah no dimenticavo,li e’solo fortuna…

      • TopGear79

        8 Giugno 2013 at 20:30

        no no. alonso è il grande fenomeno che prende sberle da vettel da tre anni a questa parte ma che piange miseria dicendo che l’anomalia è il tedesco che va a punti mentre lui no. roba da psicoterapia. ha una sola fortuna,lo spagnolo, quello di correre in ferrari.

      • My.Name

        8 Giugno 2013 at 20:31

        Ma voi anti-Alonso dite sempre le stesse cose?
        Almeno cambiate un po disco su…

  4. David-Mexicano

    8 Giugno 2013 at 20:27

    mi sa anche quest’anno il mondiale vincera purtroppo ancora la redbull e Vettel

    • frosco

      8 Giugno 2013 at 20:34

      La costanza paga… Quest’anno, con una macchina più o meno all’altezza della Ferrari in gara e in Mercedes in qualifica… Sta facendo valere tutte le sue doti. Non ho mai messo in dubbio il suo talento… E ora lo sta dimostrando. I miei complimenti.
      Quello che starò per dire non piacerà sicuramente ai tifosi Ferrari, ma secondo me i 3 mondiali se li è meritati tutti. E sottolineo… Non è una leccata di c.lo 😉

  5. TopGear79

    8 Giugno 2013 at 20:27

    Cmq, qui lo dico, poi magari domani verrò smentito. Qui il problema non è solo la macchina, il muretto, domenicali e tutta la cupla. Qui il problema è anche dentro la macchina. Abbiamo un brasiliano ( mi scusi senna) che in due gare va tre volte a muro e due volte sempre nel medesimo muro, roba da miracolo al contrario. Dall’altra parte, il pilota ritenuto (da tanti) il migliore che, in qualifica non fa meglio del sesto/ quinto posto e che piange miseria dicendo che l’anomalia non è lui ma Vettel che fa a punti costantemente. Mi chiedo se veramente si crede che questi guitti di periferia, possano riportare il mondiale a Maranello e se, chi ci crede, riesce a rimanere serio mentre lo dice.

  6. Campioni88

    8 Giugno 2013 at 20:30

    Complimenti a Bottas per la sua strepitosa qualifica!

  7. frosco

    8 Giugno 2013 at 20:31

    Complimenti a Vettel, quest’anno sul bagnato è imprendibile. Ma in generale è proprio la RB che va forte. Webber nelle altre sessioni di qualifica andava molto forte.
    Povero Hamilton.. Solo 87 millesimi… Ma vabbè (considerando il testgate, come lo sopprannomina Sky) :).
    Mi ha deluso Rosberg… Mi aspettavo di più.
    Su Nando stendiamo un velo pietoso.. Forse è la macchina che quest’anno non si adatta a queste condizioni, ma l’anno scorso, con una macchina schifosa… Si inventava una pole straordinaria. Quest’anno soffre. L’anno scorso il pilota c’era… Quest’anno no (o almeno in parte) :(.
    Speriamo per la gara, perché cmq Alonso e Vettel sono i migliori sul passo gara… XD

    • Tuki

      8 Giugno 2013 at 20:44

      certo perchè il principino di caprio il test non l’ha fatto vero..buffoni solo bravi a sparare melma su Hamilton..hhahahah ridicolo poi come le dichiarazioni di Rosberg sul testgate vengano sempre tradotte di meno..ehhhh ma il cattivone antipaticone della stampa italiana e dei ferraristi voltagabbana è Hamilton..mi ricordo ancora il karma invocato da Alonso sul motore del crucco nel 2006 come punizione divina per i reclami della ferrari sul mass damper..hahahah

      • frosco

        8 Giugno 2013 at 20:50

        E tu non fare il troll! Non ho mai sparlato male dei piloti. Punto.
        Anzi, se vuoi che ti dica la verità, la cag*ta l’ha fatta la Mercedes. Hamilton e Rosberg hanno fatto semplicemente quel che gli veniva richiesto.
        Il problema di Hamilton sono le sue leggerezze che delle volte (come oggi) compromettono un grande risultato. Tutto qui.

  8. Tuki

    8 Giugno 2013 at 20:41

    Hamilton sempre il solito…sono strasicuro che se non avesse piazzato la frenata al limite e osato come un pollo all’ultima chicane con il vantaggio che aveva al casinò avrebbe fatto pole di qualche millesimo…che cosa voleva dire quella frenata inutile quando era impossibile controllare la vettura in quel settore??? hai perso l’ultima occasione per fare la pole fino all’ungheria massimo…
    Ormai sto pilota e finito sempre i soliti errori che in qualifica nel 2007-2008 non avrebbe mai fatto

    • frosco

      8 Giugno 2013 at 20:59

      Concordo. In parte, però! Hamilton ha un ottimo potenziale, ma più o meno è sempre stato così…Si lascia andare a delle leggerezze assurde.
      Gli episodi che mi sono rimasti in mente:
      – Cina 2007. Mentre rientra ai box, sbaglia traiettoria e finisce sulla ghiaia. Ritiro e sogni iridati che se ne vanno :(.
      – Monza 2010, dove Hamilton danneggia l’anteriore destra toccando la posteriore sinistra di Massa e così si ritira.
      – Singapore 2010, dove viene coinvolto nell’incidente con Webber e si ritira. E qui i sogni iridati si spengono definitivamente.
      – Nel 2011 mi sono rimaste impresse tutte le volte che Hamilton ha buttato fuori Massa in gara… Sembrava avesse con lui un conto in sospeso :D.

  9. frosco

    8 Giugno 2013 at 20:46

    Se poi pensate, paradossalmente ad Alonso basterebbe la costanza impressionante avuta nel 2011… Anche se è stata una delle sue peggior stagioni, ma aveva una costanza impressionante… Con il solito 4° posto e con questa F138 le gare si vincono abbastanza facilmente. Invece partire così dietro è veramente penalizzante… Almeno qui Nando ha la fortuna che la qualifica non conta quasi nulla, visto che si può sorpassare molto :D.

    • tolanto

      8 Giugno 2013 at 20:54

      il 2011 é stato uno dei suoi anni peggiori ? spero che tu intenda che il vero problema di quel anno fosse la macchina . comunque per il resto sono d accordo con te.

      • frosco

        8 Giugno 2013 at 21:03

        Ovvio tolanto!! Anche lì saranno dolori. L’anno scorso Raikkonen non vinse proprio perché non riusciva a sorpassare Hamilton :(.
        Ma cmq non mi sorprenderebbe che Alonso dominasse il Canada e facesse un altro risultato deludente nella gara successiva… Ma dov’è finita la costanza vista nel 2012? Mah… XD

      • frosco

        8 Giugno 2013 at 21:05

        Ho sbagliato topic XD. La precedente risposta era in riferimento all’Ungheria. Ad ogni modo, è ovvio che in termini di risultati il 2011 sia stato il suo anno più deludente :(, complice di una macchina a dir poco merdésa e che non hanno saputo sviluppare (il famoso problema di non scaldare le gomme dure ha fatto concludere Alonso 5° il GP di Spagna addirittura doppiato!!). Basta pensare che nel 2010 e 2012 lottò per il mondiale… Quindi… La differenza già sta qui :D.

      • tolanto

        8 Giugno 2013 at 21:09

        ahhhh ok no problem

      • frosco

        8 Giugno 2013 at 21:12

        Sono stato abbastanza fortunato a rispondere al topic in qui cmq eri tu quello che aveva scritto il messaggio :D. Ahahahah XD. Se fosse stato un topic di risposta ad “Anonima”, mi avrebbe spaccato la faccia XD. Ahahahaha :)))). Anò, scherzo, eh :D?!

      • tolanto

        8 Giugno 2013 at 21:30

        già

      • frosco

        8 Giugno 2013 at 21:42

        😀

  10. tolanto

    8 Giugno 2013 at 20:49

    fernando mi stai diludendo ….. e massa vuoi che muoro quando ti vedo fare ste cav.olate .
    vabbé questo era il mio ultimo commento ( forse) prima che io vada in vacanza ci vediamo ferraristi , redbullisti , mclarinisti ecc. ciao

    • frosco

      8 Giugno 2013 at 20:53

      La fortuna è che qui la griglia di partenza non conta quasi per niente… E considerando che qui la Ferrari ha il miglior passo assieme la RB, la vittoria si può contendere tranquillamente.
      Il problema delle qualifiche si evincono nei circuiti cittadini, dove è difficile sorpassare… E Montecarlo è un grosso esempio. Non a caso Nando è addirittura arrivato 7°, perdendo una posizione rispetto a com’era partito.

      • tolanto

        8 Giugno 2013 at 20:55

        pensa poi all hungaroring !!!!!!!! help!!!!

  11. Maria

    8 Giugno 2013 at 20:59

    Incredibile il giovane Bottas, ha surclassato Maldonado!
    Per il resto bellissima pole di Vettel in condizioni che gli si addicono!
    Alonso non era il mago della pioggia?
    Massa e Grosjean NO COMMENT

    • frosco

      8 Giugno 2013 at 21:18

      Ultimamente i giovani mi stanno sorprendendo… XD. Delle volte riescono a tirare fuori tutto il pontenziale nelle condizioni più anomale… Mi viene in mente Hulkenberg che conquistò la pole al suo debutto nel 2010 in Brasile. L’anno scorso Perez stava per soffiare la vittoria ad Alonso in Spagna XD. Beh… Non c’è male :D. La GP2 si sta dimostrando un’ottima categoria :D.
      Complimenti a Vettel… Quest’anno sul bagnato è imprendibile. Però la sua pecca è che non lo riesce ad essere altrettanto sull’asciutto, dove negli ultimi anni dominava… Ma per Newey non sarà un problema bruciare altri 2-3 decimi per tornare competitivi anche sull’asciutto!
      In effetti Alonso ha grandi qualità, ma quest’anno è mezzo addormentato XD. Forse si sta cullando sugli allori XD. Spero che torni al più presto competitivo anche in qualifica. Perché in piste come in Ungheria e qualche altro circuito Tilkeniano sarà difficile sorpassare XD.
      Inspiegabile Massa che colpisce il muro per la 3° volta consecutiva.
      Grosjean almeno era veloce l’anno scorso! Quest’anno neanche quello… Speriamo per Davide! Eheheheh!

      • frosco

        8 Giugno 2013 at 21:19

        Malesia, pardon XD

  12. Sbrillo

    8 Giugno 2013 at 21:18

    dai forza… tutti ad accanirsi con alonso.. dai -.-

    • frosco

      8 Giugno 2013 at 21:19

      Accanirsi no… Ma criticare il fatto che quest’anno ci mette poco del suo… Sì! Perché è palese! Senza grinta il Mondiale non si vince.. C’è poco da fare XD

      • Sbrillo

        8 Giugno 2013 at 21:29

        ma quale poca grinta… ma ti sembra facile? tutti bravi a giudicare… provaci tu.. prendi una bmw e affronta una curva ad alta velocità sul bagnato.. fai lo stesso con un suv… scommetti che le curve non le fai alla stessa maniera?

        manca trazione e con queste condizioni variabili le gomme non vanno in temperatura.. e non ci vuole un genio a capire che alonso ha fatto i miracoli con quella macchina dato che prima dell’errore massa era 11esimo e quindi fuori dalla q3… gli altri agevolmente davanti…

        ma no.. qui sono tutti geni ed esperti di f1.. ferrnà ritirati che sei finito.. ma per piacere va…

      • tolanto

        8 Giugno 2013 at 21:35

        dai sbrillo non puoi sempre giustificare alo. anche i campioni ogni tanto fanno degli sbagli e noi tifosi dobbiamo criticarli per farli rendere conto dei loro errori .

      • Sbrillo

        8 Giugno 2013 at 21:36

        parli di grinta.. ok guarda le partenze di alonso nelle ultime gare.. non ti basta che recupera 1-2 posizioni nel primo giro quasi sempre?
        non ti basta che in malesia abbia provato a sorpassare vettel alla prima curva e nonostante l’alettone rotto abbia tenuto un ritmo migliore di quelli di dietro?
        non ti basta che in bahrain col drs aperto non abbia mai mollato per perdere meno tempo possibile con tempi anche non male? (chi glielo faceva fare? rischiava grosso)

        se questa non è grinta…

        e kimi oggi dov’è? di lui niente si dice?.. ripeto tutto questo accanimento per una sola gara storta non è giustificato.. non si può sempre vincere… la f138 non è stata mai la macchina più veloce.. è sempre stata la rb

      • frosco

        8 Giugno 2013 at 21:37

        Ma per piacere un corno! Quando le cose sono palesi, c’è poco da fare!
        Infatti parlo in linea generale, e quest’anno si vede che ci sta mettendo poco del suo… In qualifica, sull’asciutto, le prende costantemente dagli altri, rispetto all’anno scorso.
        Non sto dicendo che si debba ritirarsi, ma che debba semplicemente svegliarsi. Non penso di chiedere la Luna… ;).
        E non mi sono manco definito genio.
        Io ho sempre stimato Nando, ma non sopporto quando non dà il massimo… Posso capire tutto quello che volete, ma per il mondiale serve anche costanza. E lui non ne ha (almeno quest’anno). Certo, qualche problema tecnico ha influito, e su questo ci metto la firma. Ma ad esempio, in Malesia doveva rientrare subito… Con una posta in gioco così alta non si deve rischiare niente. Al massimo rischia il pilota che non ha nulla da perdere. In quell’occasione, invece, Nando aveva tutto da perdere :(.
        A Monaco, poi… Il setup sbagliato della monoposto ha influenzato fortemente il passo. Tant’è vero che si è fatto infilare da Perez, Button, Sutil… Insomma, il Nando che conosco io avrebbe avuto un’altra faccia.

      • frosco

        8 Giugno 2013 at 21:41

        la F138 non è mai stata la macchina più veloce?????????
        Secondo il tuo ragionamento, segue logicamente che Alonso ha vinto per caso le gare di Cina e Spagna… Peccato che le ha letteralmente dominate, porca miseria! Posso comprendere le qualifiche, e su questo posso concordare, ma in gara assolutamente no. La Ferrari sul passo gara è quasi uguale a quello della RB se non superiore ;).

      • Sbrillo

        8 Giugno 2013 at 21:52

        frosco:
        allora.. come fai a sapere che alonso non sta dando il massimo? di questo ne sei sicuro? ok, le prende dagli altri ma quand’è stata l’ultima pole della ferrari sull’asciutto? vai indietro a singapore 2010 e le pole della ferrari dal 2009 al 2013 si contano sulle dita di UNA mano…
        ok hai detto che la pole magari è eccessiva.. ma vai a guardare le ultime qualifiche del 2012… quasi sempre in terza fila… e l’anno scorso secondo il tuo ragionamento non dava il massimo…

        bè dici di non essere un genio però ne spari di genialate.. la ferrari ha fatto bene a prendere la decisione di tenere fernando in pista in malesia.. poi pensa che è facile a dirlo quando si è spettatori..

        passiamo alla competitività della f138: quando dico che la ferrari non è la più veloce intendo in rapporto prestazione sul giro singolo e passo gara.. e li si vede bene che la redbull è la migliore… senza contare che in cina hanno provato una strategia strana ma il passo non era male (la ferrari era più veloce), e in spagna hanno fatto una strategia un pò strana restando fuori come raikkonen e poi hanno fatto una sosta in più che li ha condannati in quarta posizione (sempre, la ferrari aveva il passo migliore anche se di poco),
        in base a questo ragionamento la redbull è la più veloce (ripeto rapporto giro singolo/passo gara

      • frosco

        8 Giugno 2013 at 22:07

        Piuttosto che trovare sempre giustificazioni, almeno ammetto gli errori di un pilota per cui tifo. Come ho criticato ed elogiato Vettel in passato, così ho sempre fatto con Alonso. Non sono come certi ferraristi che hanno il sangue agli occhi per il tifo e difendono Nando o la Ferrari anche quando sono indifendibili! Lo stesso dicasi per alcuni tifosi della RB.
        Detto questo, non sono sicuro che Nando non stia dando il massimo, questo è vero… Ma confrontare l’inconstanza di risultati rispetto all’anno scorso sa di un amaro in bocca… Per aver buttato via delle gare che potevano portarci vicinissimi a Vettel nella classifica.
        Infatti secondo me il suo “declino” è iniziato proprio da quando ha interrotto la sua striscia di gare consecutive a punti… A causa di Grosjean -_-. Dopo si è visto che quasi sempre arrivava in terza fila.. Mentre prima era costantemente tra i primi (non è un gioco di parole voluto 😉 ).
        Ma non era la Ferrari a dover prendere la decisione… Era Alonso che doveva valutare se restare o meno in pista! In queste circostanze è il pilota che deve decidere. Al massimo la squadra lo può aiutare! Ma la decisione la prende lui!
        Per farti un esempio, nella Q2 di Melbourne la Mclaren ha provato l’azzardo delle supersoft sulla macchina di Perez. E in quella occasione rimase fuori chiudendo addirittura 16°! Dov’è la differenza? Button stava per montare anche lui le supersoft… Nonostante la pressione degli ingegneri Mclaren per questa scelta, Button ha preteso le intermedie. E il risultato si è ampiamente visto…
        Invece di cercare giustificazioni che reggono poco, guarda in faccia alla realtà: la costanza di Nando nel 2013 non ha niente a che vedere con quella del 2012. E su questo non c’è nulla che tenga…
        Se la RB è la più forte lo è di poco… Perché cmq le prestazioni si equivalgono: la RB e la Mercedes vanno forte in qualifica, e Ferrari e Lotus in gara. E con questo la chiudo qui, perché credo che un ferrarista oggettivo e scorretto non cerchi né di infangare il tuo idolo né di giustificarlo per certi suoi comportamenti 😉

      • frosco

        8 Giugno 2013 at 22:10

        corretto*

      • Sbrillo

        8 Giugno 2013 at 23:20

        non mi trovi d’accordo.. vedo molte incongruenze con il tuo discorso di prima…

        ma non ti rispondo perchè è davvero snervante cercare di spiegare con obbiettività e senza “sangue negli occhi” il mio punto di vista… ed è inutile quando si è frustrati dal fatto che il titolo (piloti) non si vede dal lontano 2007

      • Sbrillo

        8 Giugno 2013 at 23:32

        e che quindi rifiuteresti di comprendere e analizzare qualunque cosa possa dire

    • Sbrillo

      8 Giugno 2013 at 21:41

      tolanto: una gara non può fare testo…
      nella qualifica di oggi, anche raikkonen ha avuto problemi..
      la ferrari ieri sull’asciutto ieri e anche stamattina era veloce e competitiva con tutti i tipi di gomme…

      se fossero state qualifiche sull’asciutto probabilmente si parlava di altro….

      diciamo allora che vettel è stato fortunato che ha piovuto nel terzo settore alla fine altrimenti hamilton faceva la pole… forza.. datemi tutti dell’eretico!

      • tolanto

        8 Giugno 2013 at 22:13

        eh oh sbrillo che ti devo dire . con i se e con i ma la storia non si fa . speriamo in una buona gara domani . buone vacanze

      • Sbrillo

        8 Giugno 2013 at 23:28

        tolanto: lo so che con i se e con i ma non si arriva da nessuna parte ma non mi sembra giusto prendersela con alonso.. la ferrari sull’umido lamenta un problema di trazione.. guarda il camera car… e guarda soprattutto dove si è piazzato felipe massa (botto a parte)

        tutti nel q3 (nel secondo tentativo) a migliorare i tempi nel t1 e t2 e alonso no proprio per un problema di temperatura gomme troppo bassa e che quindi non innescano quel grip necessario in certe condizioni generando bassa trazione…

        non ci vuole niente a capire che questo ha influenze sull’uscita dalla curva e su una più attenta parzializzazione dell’acceleratore con conseguente perdita di tempo

      • tolanto

        9 Giugno 2013 at 09:03

        mmmmmm ora che ci penso non hai del tutto torto . peró devi ammettere che anche alo ha fatto degli errori madornali . speriamo che non piova altrimenti ci ritroveremo a combattere con le … toro rosso!!!!!

      • Sbrillo

        9 Giugno 2013 at 11:55

        eh si anche ieri.. l’ha detto lui

  13. hamilton90

    8 Giugno 2013 at 21:21

    QUELLI CHE ROSBERG STA SUONANDO HAMILTON ED E MIGLIORE DI LUI DOVE SONO FINITI ??? SOTTO LA TERRA ?? INTANTO 4-3 IN QUALIFICA PER LEWIS

    • maury

      8 Giugno 2013 at 21:59

      hei ciccio, guarda che Rosberg aveva i migliori tempi nel 1 e 2 settore poi ha trovato pioggia nell’ultimo come del resto Hamilton

    • Tuki

      8 Giugno 2013 at 22:23

      questa è una sconfitta per hamilton non so se hai visto la sua faccia in conferenza stampa..sa bene di aver fatto un errore incredibile all’ultima chicane quando aveva diversi decimi di vantaggio al casinò e poteva strappare la pole..la frenata azzardata all’ultimo quando poteva frenare qualche metro prima…chissà quando avrà la possibiità di rifare una pole..rosberg gli darà del filo da torcere come ne darebbe anche al grande messia alonso se fosse in ferrari..vedi come capelli si mangerebbe le mani pur di non dire alonso ridimensionato da rosberg in ferrari

      • frosco

        8 Giugno 2013 at 22:33

        E sono molto curioso di vedere una coppia inedita Alonso-Rosberg… Rosberg non avrebbe problemi ad avere accanto Alonso perché ci è abituato… Al suo fianco ha avuto sempre campioni del mondo. E per Rosberg credo sia arrivato il momento di fare il salto di qualità :D. L’ha fatto Perez con soli 2 anni di esperienza in F1 e non l’ha fatto Rosberg che lo merita mille volte più di lui… Dopo tanti anni di F1, poi… Sprecato alla Mercedes :(. Puoi fare quante pole vuoi tu, ma se poi vinci solo una volta su 10 gare… Non ha senso.
        L’unica cosa che temo è la “maturità” di Alonso (non è un aggettivo per sput+anare la sua persona, sia chiaro!)… Voglio proprio vedere se riesce a gestire un pilota che può andare molto più forte di lui. Perché se è effettivamente maturato (almeno spero!), allora è una coppia perfetta. Ma se succede come è successo con Hamilton… Allora meglio che la Ferrari tenga Massa :D.

      • Sbrillo

        8 Giugno 2013 at 23:31

        tu tum tish!!! ma è cabaret stasera? 😀

  14. hamilton90

    9 Giugno 2013 at 00:32

    maury
    riguarda le qualifiche…i migliori parziali ce li aveva lewis..rosberg oggi non è mai stato veloce come hamilton.

  15. luca

    9 Giugno 2013 at 13:32

    Per Sbrillo

    Ma sei Sbrillo o ….. Brillo!!! ah ah ah ah del tutto!!!!! ah ah ah ah

    • My.Name

      9 Giugno 2013 at 15:28

      E tu sei il luca vero o quello che ha rubato il nick? Ahahaha

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati