GP Bahrain, Schumacher penalizzato di cinque posizioni in griglia

Sostituito il cambio sulla Mercedes del tedesco

GP Bahrain, Schumacher penalizzato di cinque posizioni in griglia

Michael Schumacher sarà penalizzato di cinque posizioni in griglia al GP Bahrain per la sostituzione anticipata del cambio sulla sua Mercedes.

Il tedesco non è riuscito ad accedere alla Q2 a Sakhir dopo aver accusato un problema al DRS nel suo giro veloce e aveva ottenuto la 17ma posizione grazie alla penalizzazione di Maldonado.

Con Schumacher già in una situazione difficile per questa gara, il team ha deciso di sfruttare l’occasione per sostituire il cambio. Il sette volte campione del mondo partirà quindi 22mo.

GP Bahrain, Schumacher penalizzato di cinque posizioni in griglia
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

42 commenti
  1. Turez

    22 aprile 2012 at 10:40

    Non cambia molto..se non gli piombono addosso alla prima curva,assisteremo ad una serie di sorpassi..anche se la gara sarà in salita,la vedo dura..le gomme saranno sempre sotto pressione..avrà difficoltà per rientrare nei punti mi sa..

  2. rio

    22 aprile 2012 at 10:45

    schumy fai un viaggio a lourdes, su 4 gp stai gareggiando con la sfiga.

  3. MrSchumi71

    22 aprile 2012 at 10:48

    MAMMA MAMMA CHE SFIGA,SECONDO ME ROSBERG SARA’STRAFELICE,COMUNQUE E’LUI CHE SVILUPPA LA MACCHINA NON ROSBERG.

  4. angelo84

    22 aprile 2012 at 11:08

    curioso di vedere brawn che si inventerà con schumi sopratutto

    • Mattia

      22 aprile 2012 at 12:07

      Forse Schumacher partirà dalla pit lane per poter cambiare l’assetto (per averne uno più “da gara”) anche se non penso possa servire a qualcosa.

    • Federico Barone

      22 aprile 2012 at 13:22

      Beh, Schumacher dovrebbe avere molti treni di gomme freschi… farà sicuramente una grande rimonta.

  5. simo80

    22 aprile 2012 at 11:10

    schumi un weekend così non te lo meritavi,stupisci nuovamente tutti quelli che ti criticano con una prestazione maiuscola. non mollare i tuoi tifosi ti spingeranno al max come hanno sempre fatto,tira fuori il 101% del potenziale. voglio una rimonta strepitosa da te nient altro posso chiederti!

  6. Rpg

    22 aprile 2012 at 11:12

    senza parole

  7. marco

    22 aprile 2012 at 11:15

    sarà un’altra occasione per dimostrare la sua grandezza!! vai maicol!!!

  8. lorenzo

    22 aprile 2012 at 11:22

    Daje, rimonta come ai vecchi tempi, facci sognare come a spa 2011!

  9. PaoloF

    22 aprile 2012 at 11:27

    Fosse successo a qualcun altro, partiva in pompa magna il carrozzone del complotto.
    Povero Schumy, forse invece dei test al mugello dovrebbe andare in qualche santuario.

  10. NR

    22 aprile 2012 at 11:27

    Per me arriva a podio ha tutti i treni di gomme nuove per la cappellata fatta in qualifica senza contare che dal secondo giro potrà usare F-Duct W-Duct a go-go quindi la rimonta è possibile almeno che non lo sbattino fuori o faccia una delle sue cappelate.

    • F1

      22 aprile 2012 at 11:36

      Quali cappellate scusa?

    • schummy

      22 aprile 2012 at 11:53

      Il podio è troppo lontano, dovrebbero ritirarsi 4/5 la davanti, per sperare, poi sebbene abbia treni di gomme nuove, per i sorpassi nelle retrovie ne consumerà parecchie, facendo almeno 3 pit stop.
      Spero in qualche punto in 6/7 posizione massimo.
      Certo che di sfiga quest’anno ne ha avuta parecchio.

    • schummy

      22 aprile 2012 at 11:59

      Comunque nessuna cappellata in qualifica, l’ultima parte del tracciato era senza drs, e tu sai quanto conta in qualifica specialmente per la mercedes, ma lo usano tutti.

      • NR

        22 aprile 2012 at 12:15

        Ma scusa hai visto la qualifica con gli occhiali 3D Speciali forniti dalla Mercedes ?Perchè io l’ho vista senza e mi risulta che Schummy abbia commesso varie sbavature nel giro veloce ….il non funzionamento del DRS solo nel tratto finale non giustifica un 18 tempo dietro ad un Catherman

      • Kaiser

        22 aprile 2012 at 12:18

        Ricordo al Sig. NR che anche i giovani Hamilton e Button erano attaccati a Schumacher.. quindi perché critichi solo lui?

      • NR

        22 aprile 2012 at 12:26

        Non capisco il senso della tua frase si vede che il bruciore che provi alle tue parte intime causato dalle continue umiliazione che subisce il tuo amato pilota non ti faccia più scrivere in maniera decifrabile

      • palmirio

        22 aprile 2012 at 12:47

        Non piangere NR.. hamilton era a pochi centesimi, solo che a lui è andata bene.. il 18° di sua maestà schumy, è il frutto dei soliti rischi che si prendono i team per risparmiare le gomme.. ma si vede che sei troppo preso dal tuo trolleggiare per notare queste cose

      • NR

        22 aprile 2012 at 23:04

        Purtroppo sai come l’inculatura l’ha avuto lui non quelli della Mclaren…..

  11. Mike 90

    22 aprile 2012 at 12:20

    Macumbato.

  12. Victor

    22 aprile 2012 at 12:22

    ma baaasta sochsmacher si deve ritirare!!…possibile che nessuno abbià l’onestà intellettuale e soprtiva di ammettere che ha vinto quello che ha vinto grazie alla prematura scomparsa di Senna e soprattutto grazie ad una superFerrari che per 5 anni ha stradominato a livello tecnico??…quello che vale oggi come in passato lo si vede benissimo in pista anche se avesse 10 anni in meno si beccherebbe i distcchi che si becca da Rosberg…sochsmacher è ridicolo, avido e scorretto in pista e fuori come è sempre stato!!!

    • NR

      22 aprile 2012 at 12:27

      Grande Victor hai perfettamente ragione …..

    • Al3si

      22 aprile 2012 at 12:49

      Ridicolo ridicolo ridicolo, sai quanta polvere si mangera’ quet’anno Rosberg, te ne intendi proprio poco di F1, questione di obbiettivita’ i 2 piloti non si possono paragonare sia in palmares che velocita’ ricordati che se ha avuto la fortuna di vincere una gara dopo anni é solo merito del grande Schumy in quanto capace di avere dato la via giusta alla Mercedes per tornare ad alti livelli, questi sono i fatti e non parole a vanvera.

    • DarioK

      22 aprile 2012 at 12:57

      sara’ anche lessato, ed io non lo credo, ma rimane senza dubbio meglio dei 2/3 di piloti sulla griglia!!

    • Alessio

      22 aprile 2012 at 13:51

      Sai Victor,penso che tu sia stato un tifoso di Senna e per questo il tuo fegato è fritto ripensando magari che la tua mente si è fermata al gran premio del Brasile del 1994 dove il tuo idolo non riuscendo a prendere il numero di targa di RE Schumi non potè fare altro che arrendersi dinanzi allo strapotere di colui che sarebbe diventato la leggenda della F1 e andare in testacoda….Do you remember???Fattene una ragione amico.Tu devi campare con i se e con i ma…noi Schumacheriani campiamo di realtà e di Storia Scritta…Capisci cosa voglio dire??????
      Perchè non mi fai un resoconto di cosa era la Ferrari Prima dell’arrivo si Schumi e dopo il suo ritiro?????
      Aspetto con ansia….

      • NR

        22 aprile 2012 at 13:55

        re Schummy superò senna grazie al sistema di rifornimento taroccato senza contare l’auto taroccata ….. con lauch control e Tc e che chi sa che altro la polvere la sta mangiando il caro Schummy da Rosberg in questi tre anni ne ha mangiata tanta che ha cominciato ad usare l’aerosol
        Brucia quanto vi brucia siete come gli juventini……..dell’era moggi schifosi e prepotenti e quando uno vi sbatte la m….a in faccia per tutte le cose irregolri che avete fatto vi brucia lo sfintere.

    • das

      22 aprile 2012 at 16:16

      questo è ingeneroso e non obiettivo. Sa dare ottime indicazioni ai progettisti per lo sviluppo dell’auto. (vedi la Mercedes come è cresciuta? Vedi la Ferrari dove è finita?). Hai visto il suo ultimo GP quello del Brasile 2006. Se lo hai visto ti ricorderai che fu un’impresa se non lo hai visto lo puoi trovare on-line e ti dico solo che Michael aveva avuto un problema alla pompa della benzina in qualifica e partiva decimo. Dopo pochi giri sorpassava la renault di fisichella che lo pizzicava forandogli la gomma posteriore. Ha dovuto percorrere tutto un giro con una gomma a terra, è andato ai box è rientrato in pista con un distacco di oltre 30 secondi dall’ultimo (quasi doppiato). Ha iniziato ad inanellare una serie di giri da qualifica arrivando quarto con un sorpasso di forza su raikonen a pochi giri dalla fine ed inziando una rimonta su button che era terzo.

      • NR

        22 aprile 2012 at 16:27

        Certo che l’ho vista quella corsa ma senza il parocchi del nonno di kepen ma forse hai dimenticato che con quell’auto vinceva anche Massa e la F2006 negli ultimi gp era circa 1s più veloce delle altre vetture allora dove sta questa rimonta?

      • das

        22 aprile 2012 at 16:41

        be la rimonta c’è stata ha praticamente guadagnato un giro in tutto il GP. Ti pare poco? é vero che la macchina era superiore alle altre ma in Ferrari hanno dimenticato come si fanno le auto veloci? Oppure c’è qualcosa che non va nel sistema progettazione sviluppo, test indicazioni ricevute dai piloti ecc. ecc. ecc.
        Se è così si ritorna al fatto che sa dare ottime indicazioni ai progettisti.

      • NR

        22 aprile 2012 at 23:06

        Hanno perso un certo Rory Byrne ….che dopo Newey è il miglior progettista sulla piazza……non certo perchè hanno perso il fabbro di Kerpen che in 3 anni in Mercedes non è riuscito ancora a risolvere il problema delle gomme.

  13. Davide

    22 aprile 2012 at 12:24

    CRISTO

  14. Sembee

    22 aprile 2012 at 12:49

    Io continuo a non sopportare queste assurde regole sull’affidabilità e i motori plafonati: mi sanno ben poco di Formula Uno.

  15. bobbi

    22 aprile 2012 at 12:53

    non credo che in prova abbia avuto un problema al drs, nell’intervista ha solo voluto buttare acqua sul fuoco, ma è chiaro che al muretto hanno fatto un errore di valutazzione. daje tedesco daje….solo un pò di fortuna e una bella strategia oltre alle doti di grande pilota ti può salvare..

  16. vettelthebest

    22 aprile 2012 at 12:58

    Ad essere onesti, per ora ai punti vince Rosberg; ma da cosa si è visto in pista il confronto tra i due è equilibrato.
    Non nascondo che le mie simpatie sono per Schumy, ma dopo metà mondiale si capirà chi dei due prenderà per mano la Mercedes. Sono due ottimi piloti e starà alla squadra mettere a posto la macchina per consentirgli il salto di qualità.

    • das

      22 aprile 2012 at 16:34

      Si è vero che per ora nel confronto vince Rosberg ma per onestà occorre dire che Schumacher:
      Nel primo GP in qualifica era quarto si è dovuto ritirare per un problema al cambio.
      Nel secondo GP in qualifica era terzo è stato mandato in testacoda da un contatto nelle fasi iniziali di gara e lo stop della gara per diluvio con successiva ripartenza dopo una girandola di pit stop e non pit stop che ha rimescolato le carte tanto che Alonso è arrivato primo (non mi venite a dire che quella era la posizione della).
      Nel terzo GP in qualifica era secondo si è dovuto ritirare per un problema durante il pit stop mentre era secondo.
      In questo GP per un problema in qualifica (meccanico o di valutazione) è partito 23-mo ed è arrivato decimo. Questi sono fatti. Poi chiaramente è vero che, come hanno sottolineato in TV che, la Mercedes ha 37 punti di cui 35 fatti da Rosberg. Ma chi lo sottolinea senza dire il resto è un pò in malafede.

  17. Stefano

    22 aprile 2012 at 13:13

    eppure… qualcosa mi dice che oggi sarà una giornata da “saltino” ;)Se accadesse davvero varrebbe doppio 😀

  18. Michael

    22 aprile 2012 at 17:47

    Schumacher sia ieri in qualifica che oggi in gara è stato ancora sfortunato, per la 4° volta consecutiva! Davvero incredibile! Comunque c’è da aggiungere il fatto che è partito 22° ed ha fatto una bella buona rimonta sino alla 10° posizione. (Quindi c’è da dire che è andato meglio in gara che ieri in qualifica, anche se in gara oggi non andava fortissimo, per i famosi problemi agli pneumatici, comunque hafatto sempre una buona gara). Infatti, come del resto anche Rosberg ha riscontrato questi problemi, e comunque Nico è partito 5° ed è arrivato sempre 5°, mentre Schumi anche se ha fatto il suo secondo 10° posto di questa stagione 2012, ha comunque sempre passato più vetture di Nico, quindi non ha rinconfermato la propria posizione, come ha invece fatto Nico, che oltre a questo, è stato anche al centro di alcune manovre irregolari da lui fatte nel Gran Premio, nei confronti di Alonso (soprattutto) e di Hamilton e che sicuramente saranno da discutere e ridiscutere molto a lungo, per capirne le varie dinamiche e capire in generale le varie vicende in questione. Speriamo che Michael sia più fortunato nei prossimi GP della stagione 2012 (come stiamo dicendo da ben 4 GP, incredibile!).

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati