GP Abu Dhabi, Qualifiche: Rosberg comincia la scalata e si prende la pole

Hamilton secondo. Seguono Williams e Red Bull. Kimi nono e Alonso decimo

GP Abu Dhabi, Qualifiche: Rosberg comincia la scalata e si prende la pole

E’ la giornata di Nico Rosberg ad Abu Dhabi, davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton nelle Libere 3 e ora anche in Qualifica.
Il pilota della Mercedes ha fatto sua l’ultima pole position della stagione, quella più importante, fermando il cronometro a 1:40.480. Concentrato, pulito, determinato, Rosberg è andato dritto in buca senza lasciare possibilità a Lewis di fare meglio. Come a dire, “Vuoi il titolo? Vieni a prendertelo!”.

Cronaca – Q1 – Perez e Stevens sono i primi a scendere in pista quando al Yas Marina Circuit il semaforo si accende per dare il via alle Qualifiche del GP Abu Dhabi 2014. Sulla Ferrari di Alonso è stato sostituito il motore mentre sulla Mercedes di Rosberg il fondo della monoposto.
Il primo crono è di Perez, 1:43.856, seguito da Stevens. Velocemente si alternano al comando Magnussen e Bottas, prima che tocchi a Rosberg, con 1:41.308. Più veloce di lui però è Hamilton, con 1:41.207. Hulkenberg si mette tra le due Williams e al sesto posto arriva Vergne. Alonso e Raikkonen sono al 13esimo e 15esimo posto, ma finora hanno girato con le Soft. Kvyat sale quarto mentre Grosjean ottavo, ma il pilota della Lotus partirà a fine schieramento domani per l’utilizzo della sesta Power Unit.
Le due Red Bull fanno segnare i loro primi crono e Ricciardo si piazza sesto davanti a Vettel. Con il passaggio alla Super Soft Alonso è decimo e Kimi quinto. Ma la classifica si aggiorna rapidamente e quando sventola la prima bandiera a scacchi Hamilton è al comando seguito da Rosberg, Massa, Magnussen e Button. La sessione termina invece per Grosjean, Gutierrez, Maldonado, Kobayashi e Stevens.

Q2 – Perez e Hulkenberg sono i primi a scendere in pista con il messicano della Force India che segna il primo crono, 1:42.467. La rossa di Kimi si impone tra le due, mentre Massa passa al comando con 1:41.575. Hamilton però gira in 1:40.920 e si porta in testa, seguito da Rosberg. Senza crono i due della McLaren, che i meccanici si scopre hanno lasciato senza benzina per il giro lanciato… Hamilton guida il gruppo seguito da Rosberg, Bottas, Massa, Ricciardo, Alonso, Vettel, Perez, Kvyat e Vergne.
A pochi minuti dalla fine delle Q2 i piloti tornano tutti in pista con le Super Soft, tranne le due Mercedes e Ricciardo che se ne stanno ai box. Sventola anche la seconda bandiera a scacchi e sono costretti a rientrare ai box Magnussen, Vergne, Perez, Hulkenberg e Sutil.

Q3 – La lotta per la pole position vede dunque impegnati Hamilton, Massa, Bottas, Rosberg, Ricciardo, Button, Alonso, Kvyat, Vettel e Raikkonen. Bottas e Vettel sono i primi a riaprire le danze, ben presto seguiti dal resto del gruppo, tranne Kimi. Intanto Hamilton si lamenta via radio di vibrazioni alle gomme.
Vettel è il primo a fermare il cronometro sull’1:42.164, ma subito lo scavalca Bottas, quindi Massa e infine Rosberg, con 1:40.697. Alle spalle si porta Hamilton, che paga un piccolo errore. A cinque minuti dalla fine Rosberg mantiene la pole provvisoria seguito da Hamilton, Massa, Bottas, Ricciardo, Vettel, Button, Alonso, Kvyat e Raikkonen.
Vettel è il primo a rientrare in pista per l’ultimo giro lanciato. Tutti quanti migliorano i propri crono: Bottas sale al terzo posto e Rosberg segna un nuovo giro veloce, 1:40.480.
Hamilton spinge al massimo ma non ce la fa, il suo 1:40.866 non è abbastanza. La pole position dell’ultimo round del Mondiale 2014 è di Rosberg. Dietro alle Mercedes seguono Bottas, Massa, Ricciardo, Vettel, Kvyat, Button, Raikkonen e Alonso.

F1 GP Abu Dhabi 2014 – Tempi e Risultati Qualifiche

Pos. Naz. Pilota Team Q1 Q2 Q3
1. GER N.Rosberg Mercedes Mercedes 1:41.308 1:41.459 1:40.480
2. GBR L.Hamilton Mercedes Mercedes 1:41.207 1:40.920 1:40.866
3. FIN V.Bottas Williams Mercedes 1:42.346 1:41.376 1:41.025
4. BRA F.Massa Williams Mercedes 1:41.475 1:41.144 1:41.119
5. AUS D.Ricciardo Red Bull Renault 1:42.204 1:41.692 1:41.267
6. GER S.Vettel Red Bull Renault 1:42.495 1:42.147 1:41.893
7. RUS D.Kvyat Toro Rosso Renault 1:42.302 1:42.082 1:41.908
8. GBR J.Button McLaren Mercedes 1:42.137 1:41.875 1:41.964
9. FIN K.Raikkonen Ferrari Ferrari 1:42.439 1:42.168 1:42.236
10. SPA F.Alonso Ferrari Ferrari 1:42.467 1:41.940 1:42.866
11. DEN K.Magnussen McLaren Mercedes 1:42.104 1:42.198 13
12. FRA J.Vergne Toro Rosso Renault 1:42.413 1:42.207 12
13. MEX S.Perez Force India Mercedes 1:42.654 1:42.239 15
14. GER N.Hulkenberg Force India Mercedes 1:42.444 1:42.384 12
15. GER A.Sutil Sauber Ferrari 1:42.746 1:43.074 14
16. FRA R.Grosjean Lotus Renault 1:42.768 8
17. MEX E.Gutierrez Sauber Ferrari 1:42.819 8
18. VEN P.Maldonado Lotus Renault 1:42.860 8
19. JAP K.Kobayashi Caterham Renault 1:44.540 7
20. GBR W.Stevens Caterham Renault 1:45.095 8

Nina Stefenelli

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

11 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati