Formula 1 | Renault, Prost realista: “Ferrari, Mercedes e Red Bull sono irraggiungibili”

Sulla RS19 ha aggiunto: "Sono dell'idea che avremo ancora un paio di gare difficili, ma successivamente le cose dovrebbero andare meglio"

Prost ha inoltre posto l'attenzione sull'affidabilità, sottolineando come la squadra debba analizzare attentamente i dati raccolti nei primi tre round di questo mondiale 2019
Formula 1 | Renault, Prost realista: “Ferrari, Mercedes e Red Bull sono irraggiungibili”

In una chiacchierata concessa ai media francesi durante l’ultimo Gran Premio della Cina, Alain Prost è tornato sul duello mondiale tra i tre top team e la Renault, sottolineando come la scuderia francese stia facendo di tutto per agganciare le performance di chi al momento guida entrambe le classifiche mondiali.

Nico Hulkenberg e Daniel Ricciardo, ricordiamo, hanno accusato diversi problemi nel corsi dei primi round di questo campionato 2019, raccogliendo pochissimi punti rispetto a quanto preventivato dopo i test pre-stagionali.

Questo, ovviamente, ha portato la squadra a perdere il quarto posto nel costruttori e in una situazione di parziale confusione, soprattutto sul piano tecnico.

Prost, in ogni caso, è convinto del potenziale della RS19 e si aspetta di migliorare la situazione nel corso delle prossime settimane, presumibilmente col rientro del Circus in Europa.

“Bisogna essere realisti e ammettere che le prime tre squadre sono irraggiungibili”, ha affermato Alain Prost ai microfoni di Canal Plus. “Il nostro obiettivo è quello di avvicinarci passo dopo passo e per far questo dobbiamo sviluppare e lavorare sull’affidabilità. Sono dell’idea che avremo ancora un paio di gare difficile, ma successivamente le cose dovrebbero andare meglio”.

Sul potenziale di Mercedes e Ferrari ha aggiunto: “Hanno più risorse di noi e anche il fattore personale non è da sottovalutare. Questo ci porta a dover essere più geniali, ma con l’attuale regolamento è difficile. Noi siamo riusciti a migliorare la macchina, ma loro riescono a farlo in ugual misura, forse anche meglio, e questo ci porta a dover cambiare marcia”.

Conclusione infine sulla RS19, vettura che non sta regalando a Nico Hulkenberg e Daniel Ricciardo le performance che la squadra si aspettava dopo i test pre-stagionali: “Ci sono un sacco di cose da fare per provare a recuperare il gap. Non c’è un grosso problema col programma che abbiamo, tranne per il fatto che abbiamo delle prestazioni inferiori a loro. Come motore non siam affatto male, ma dobbiamo lavorare sull’affidabilità”.

Formula 1 | Renault, Prost realista: “Ferrari, Mercedes e Red Bull sono irraggiungibili”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati