Formula 1 | Haas, Grosjean ottimista: “Stiamo lavorando per risolvere i problemi”

"Abbiamo il potenziale per raggiungere il quarto posto nel costruttori", ha dichiarato il francese

Grosjean ha inoltre parlato della lotta di vertice, sottolineando come Red Bull, Ferrari e Mercedes siano in grado di tenere un passo totalmente differente rispetto alle squadre di centro classifica
Formula 1 | Haas, Grosjean ottimista: “Stiamo lavorando per risolvere i problemi”

Dopo gli ottimi punti conquistati in rimonta a Monaco, Romain Grosjean è tornato a parlare dei problemi che stanno rallentando la Haas in questo avvio di mondiale 2019, sottolineando come la squadra stia facendo il massimo per sfruttare al meglio i pneumatici prodotti da Pirelli per questo campionato.

La VF19, ricordiamo, può contare su un ottimo pacchetto tecnico, ma la complessità delle mescole di quest’anno sta creando non pochi grattacapi ai tecnici, visto che quest’ultimi non riescono a trovare la giusta finestra di funzionamento durante ogni appuntamento.

Questo ovviamente sta penalizzando le performance dei piloti e impedendo alla piccola scuderia statunitense di battagliare con McLaren, Racing Point e Alfa Romeo per la quarta piazza nel costruttori.

Grosjean, proprio in tal senso, ha evidenziato come la squadra stia pian piano trovando le giuste soluzioni a questo problema, aspetto che dovrebbe stabilizzare la scuderia di Gene Haas nelle zone di vertice della classifica.

“Abbiamo un’idea chiara su quello che dobbiamo fare in termini di pneumatici”, ha dichiarato Romain Grosjean a Motorsport.com. “Nelle ultime settimane abbiamo lavorato sodo e sappiamo esattamente qual’è la finestra di utilizzo dei nostri pneumatici. L’obiettivo adesso sarà quello di riuscire a portare le nostre mescole all’interno di questa finestra, così da sfruttare il potenziale tecnico del nostro pacchetto. Ritengo infatti che la nostra auto sia la quarta piazza veloce in pista, anche se il centro gruppo è molto stretto quest’anno”.

“Tre decimi di secondo possono portarti in sesta o in quindicesima posizione”, ha aggiunto. “E’ una situazione molto eccitante, soprattutto per noi piloti, visto che ci costringe a spingere al limite per quasi tutto il tempo”.

Sul vantaggio dei top team ha invece dichiarato: “Sarebbe bello battagliare per pole e vittorie, ma le squadre davanti a noi hanno un vantaggio troppo grande. Abbiamo il potenziale per raggiungere il quarto posto nel costruttori, ma dovremo mettere insieme il tutto. Eliminare i piccoli errori e ottenere quanti già punti possibili. Non vedo l’ora di essere in Canada”.

Formula 1 | Haas, Grosjean ottimista: “Stiamo lavorando per risolvere i problemi”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati