Formula 1 | Chiuso l’accordo tra Charles Leclerc e la Ferrari: contratto biennale per il pilota monegasco

L'alfiere del team Alfa Romeo Sauber guadagnerà due milioni di euro nel 2019

Formula 1 | Chiuso l’accordo tra Charles Leclerc e la Ferrari: contratto biennale per il pilota monegasco

Secondo quanto dichiarato dalla Gazzetta dello Sport, Charles Leclerc avrebbe trovato l’accordo con la Ferrari per quello che riguarda la stagione 2019, chiudendo di fatto ogni discorso riguardante il futuro di Kimi Raikkonen a Maranello. Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, infatti, la testata italiana avrebbe anticipato qualche piccola curiosità riguardante il contratto del monegasco, con quest’ultimo che andrà a firmare un accordo biennale fino alla stagione 2021.

L’attuale alfiere del team Alfa Romeo Sauber guadagnerà due milioni di euro nella prima stagione, salvo poi salire fino a tre nel corso del 2020 (bonus legati ai risultati esclusi.ndr). I contratti sarebbero già stati ultimati e l’annuncio ufficiale potrebbe già arrivare in Germania o in Ungheria, appuntamenti in programma prima della pausa estiva, ma è molto più probabile che la Scuderia di Maranello decida di spostare questa deadline a Monza, lasciando così la possibilità al finlandese di annunciare il proprio addio davanti a tutti i tifosi italiani.

Formula 1 | Chiuso l’accordo tra Charles Leclerc e la Ferrari: contratto biennale per il pilota monegasco
4.1 (82%) 10 votes
Leggi altri articoli in Alfa Romeo Sauber

Lascia un commento

6 commenti
  1. Magu

    29 giugno 2018 at 13:56

    Ottima scelta..l’importante è dargli modo di crescere e non crocifiggerlo ai primi errori o periodi difficili che possono capitare…

  2. .. non è normale

    1 luglio 2018 at 20:04

    lui si che è un vero fenomeno, altro che quel pompato ignorante di versbatten.

  3. rearweeldrive

    2 luglio 2018 at 23:39

    non saprei…arrivare in ferrari con la consapevolezza di fare da scudiero lo marchierà ed anche le altre scuderie in futuro lo vedranno come tale.d’altra parte se uscisse dal suo ruolo troppo presto potrebbero additarlo dandogli del presuntuoso.la sua non sarà una posizione nè facile nè comoda…
    ma cambiando discorso daniel aveva con la ferrari una specie di prelazione che scadeva il 30 giugno:non se ne è fatto più niente?

    • Francesco

      4 luglio 2018 at 16:58

      caro mio… secondo te sebastiano dava l’ok per Daniel? Le ha già prese nel l’ultimo anno in RB, le avrebbe prese anche in Ferrari… e così sarebbe stata la fine di un mito…

      • .. non è normale

        8 luglio 2018 at 12:17

        francesco sei ben messo male. non hai mai pensato che trattavano meglio ricciardo dato che vettel l’anno dopo andava in Ferrari ? non ci hai mai pensato o ti fa comodo (come tutti i tuoi ridi-coli compari hater del cavolo) non pensarlo ? va chega ridicul

  4. Pingback: F1 | Alfa Romeo Sauber, Leclerc sulle voci Ferrari: “Arrivabene è normale che ci protegga” [VIDEO]

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati