Fittipaldi: “Alonso deve restare alla Ferrari”

Secondo il brasiliano il ferrarista è superiore a Vettel

Fittipaldi: “Alonso deve restare alla Ferrari”

Emerson Fittipaldi ha consigliato a Fernando Alonso di restare alla Ferrari per un altro anno. Lo spagnolo, frustrato dalla scarsa competitività della Ferrari, sarebbe in testa alla lista dei desideri della McLaren in vista della nuova era Honda del team di Woking.

A chi gli ha chiesto delle voci di mercato, il brasiliano ha dichiarato: “La prima cosa che voglio dire è che Alonso è un maestro. E’ il maestro della F1 oggi e si meritava altri titoli mondiali. Potrebbe andare ovunque e fare bene, ma penso che la Ferrari abbia il potenziale, l’abilità e le risorse necessarie per dargli la vettura che sicuramente merita l’anno prossimo” ha aggiunto l’ex pilota della McLaren.

“Se me lo chiedete penso sia chiaro quello che dovrebbe fare Alonso, restare alla Ferrari. Fernando dovrebbe restare un altro anno” ha aggiunto Fittipaldi, il quale si è goduto la lotta ruota contro ruota tra Alonso e Sebastian Vettel: “E’ stata assolutamente brillante. Vettel è un buon pilota, ma Alonso è il maestro”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

42 commenti
  1. Emanuele

    8 Luglio 2014 at 11:22

    Si ad arrivare dietro è il maestro indiscusso :-)))))
    Dai scherzo non prendetevela, per me vettel ha più sangue freddo di alonso nei momenti topici ed è più veloce in qualifica, forse alonso ha qualcosa in più sul ritmo di gara ma non ci giurerei, cmq sono due grandissimi campioni.
    In f1 il livello dei piloti è altissimo di tutti.

  2. kimi79raikkonen

    8 Luglio 2014 at 11:37

    alonso non vincerebbe nemmeno se ha + 200cv rispetto avversari è la ferrari che gestisce a ca22o di cane!

    • TankyouBadoer

      8 Luglio 2014 at 15:27

      Meno male che quest’anno ci pensa Kimi a tenere in alto il nome della Ferrari.

  3. refer

    8 Luglio 2014 at 11:39

    Pensa che c’è ancora gente che non la capito e crede che Raikkonen è vettel siano migliori di lui!!

    • mattia

      8 Luglio 2014 at 12:40

      Oh bhè la lista dei piloti migliori di Alonso è lunghissima!!!
      Dunque, vediamo, ti rinfresco la memoria:

      1) Fangio
      2) Senna
      3) Schumacher
      4) Vettel
      5) Prost
      6) Stewart
      7) Lauda
      8) Piquet
      9) Hakkinen

      e probabilmente me ne sono dimenticato anche qualcun altro…
      😉

    • mattia

      8 Luglio 2014 at 12:41

      La lista dei piloti migliori di Alonso è lunghissima!!
      Dunque, vediamo, prendi nota:

      1) Fangio
      2) Senna
      3) Schumacher
      4) Vettel
      5) Prost
      6) Stewart
      7) Lauda
      8) Piquet
      9) Hakkinen

      E probabilmente me ne sono dimenticato anche qualcun altro…
      😉

      • Weih

        8 Luglio 2014 at 13:14

        spero che la lista non sia in ordine di bravura…

      • mattia

        8 Luglio 2014 at 13:23

        Oops…

        Mi sono dimenticato Ascari, Mansell, G.Hill…
        Altri campioni VERI, MOLTO SUPERIORI
        ad Alonso gufonso lamentonso.
        😉

      • ASOT

        8 Luglio 2014 at 14:32

        Ahahahaha Fottel e Hakkinen migliori di Fernando XD….addirittura Fottel tra i primi 10 Ahahaha….beh il signor malattia ha colpito ancora (o meglio è stato colpito ancora XD).

        Per un idiota che sbraita di non seguire più la f1 direi che la coerenza non sia il tuo forte eheheeh

      • shony

        8 Luglio 2014 at 15:05

        Errata corrige per te……al numero 4) e 9) invece di Vettel e Hakkinen devi riportare rispettivamente 4) Newey e 9) Newey…..

  4. Emanuele

    8 Luglio 2014 at 11:57

    Si ad arrivare dietro è il maestro indiscusso :-)))))
    Dai scherzo non prendetevela, per me vettel ha più sangue freddo di alonso nei momenti topici ed è più veloce in qualifica, forse alonso ha qualcosa in più sul ritmo di gara ma non ci scommetterei, cmq sono due grandissimi campioni.
    In f1 il livello dei piloti è altissimo di tutti.

  5. michi

    8 Luglio 2014 at 12:24

    Ma ancora non avete capito che la maggioranza di quelli che parlano dipingendo tizio e caio come sommi maestri sono pagati per dire certe cose. Certe cose sono costruite apposta per influenzare l’opinione pubblica da una parte e smorzare le voci sul fatto che lascerà la ferrari dall’altra. La triste realtà è che alonso ha perso quel duello contro un quattro volte campione del mondo. E entrambi hanno frignato via radio..
    Maestri?

    • shony

      8 Luglio 2014 at 12:46

      Michi sii obiettivo…la Red Bull ora vale molto piu della Ferrari..e le coperture di Vettel in quel momento molto piu performanti. Vanno date delle attenuanti a Fernando. Resta il fatto che Alonso in carriera non ha MAI preso paga da nessun compagno di squadra, facendo sempre la differenza e andando a contendere il titolo a Vettel in due occasioni con una vettura palesemente inferiore oltre che per episodi non prevedibili e sciagurati (grosjean a spa nel 2012). Di Seb avevo una considerazione simile, ma l’ultimo anno con vetture nuove e la paga perenne che prende da Ricciardo mi hanno spinto a rivalutare certe prestazioni e trionfi…

      • mattia

        8 Luglio 2014 at 12:51

        Ahahahahahah

        Hai un impagabile “sense of humour”

        Ti dice niente il duello Alonso-Hamilton in Mclaren??
        Quando il “grande” maestro Alonso (ahahahahahah) le prese dal rookie Hamilton…
        Hai la memoria corta, ricordi solo ciò che ti conviene!
        😉

      • nick

        8 Luglio 2014 at 13:21

        Ti dice niente il duello Vettel-Ricciardo in RedBull??
        Quando il “grande” maestro Vettel (ahahahahahah) le sta prendendo dal neo acquisto rookie Ricciardo…
        Hai la memoria corta, ricordi solo ciò che ti conviene!

      • THUNDERbreaks

        8 Luglio 2014 at 13:23

        mattia la memoria le fa brutti scherzi. Nel 2007 Alonso ed Hamilton finirono a pari punti 109 per l’esattezza, uno in meno di Kimi Raikkonen. Nella gara decisiva Hamilton sentì troppo la pressione commettendo diversi errori. Durante una bagarre proprio Alonso perse un duello decisivo finendo fuori pista perdendo posizioni Alonso in quel frangente diede al giovane e promettente rookie una dura lezione.

      • THUNDERbreaks

        8 Luglio 2014 at 13:26

        ERRATA CORRIGE

        Durante una bagarre proprio CON Alonso, (Hamilton) perse un duello decisivo finendo fuori pista perdendo posizioni. Alonso in quel frangente diede al giovane e promettente rookie una dura lezione.

      • Gigetto

        8 Luglio 2014 at 14:40

        Nel 2007 Hamilton fu secondo in classifica e Alonso terzo in virtù dei migliori piazzamenti dell’inglese. Oltretutto andatevi a vedere il confronto delle pole position…e rosicate pian pianino. Per non parlare del fatto che Hamilton era al suo primo anno in Formula 1 e in alcuni circuiti non aveva mai girato (che umiliazione per Alfonso!). Ricciardo au contraire non è un esordiente, è al quarto anno in F1 e il campionato non è ancora finito.

      • shony

        8 Luglio 2014 at 15:00

        Stiamo parlando di Hamilton, un altro piede pesante. MA solo una stagione non puo giudicare una carriera. Allora perchè non giudichi il giovane ragazzotto inglese che se la gioca alla pari con quella che si definiva femminuccia raccomandata Rosberg?? O la paga che ha preso regolarmente da un buon pilota ormai sulla via del tramonto come button? Vuoi dell’altro??…Nando al primo anno in minardi ha conseguito risultati impensabili e negli anni a venire ha provocato la fine della carriera di Trulli e Fisichella, nonche un mondiale vinto contro sua maestà Schumi. L’unico che puo vantarsene in griglia è solo lui. Vettel pensi a farsi ridare gli scarichi soffiati…

      • Giovanni83

        9 Luglio 2014 at 11:55

        Bah c’è da dire che hamilton aveva tutto il team dalla sua parte rispetto ad Alosnso, così come adesso in mercedes dove Rosberg è più coccolato avendo la nazionalità tedesca..

  6. mattia

    8 Luglio 2014 at 12:32

    Buongiorno e buona settimana a tutti!

    Rieccomi a casa dopo un grandioso week end in alta montagna.
    Le ultime due notti passate in piacevole intimità con la mia dolce metà valgono MOLTO MOLTO di più di tutte le GARE di F1 e FF degli ultimi 10 anni.

    Ho sentito che il GP di G.Bretagna è stato piuttosto divertente, grazie all’incidente di Kimi e soprattutto al duello Vettel-Alonso.

    Una volta di più si è avuta la prova di chi è il vero fuoriclasse.

    Il grande Vettel, pur con una vettura dotata di un motore-ciofeka e con una velocità di punta inferiore alla Ferrari, ha impartito una vera lezione di guida ad Alonso…

    L’ennesima frustrante sconfitta dello spagnolo lamentoso di fronte a Sua Maestà Vettel.
    😉

    • -Leon-

      8 Luglio 2014 at 12:39

      mai sentite tante castronerie tutte assieme.

      sua maestà vettel?

      tu sei + fuori di un balcone.

      eppoi visto che dici sempre che odi questa F1, ma xchè non ci resti in montagna una volta x tutte?

      se è vero che non segui + la F1, (ma ci credo poco) eppoi stai sempre qua a scrivere ste cose, sei solo ridicolo, o la segui o fatti da parte e statti zitto che fai + bella figura.

    • shony

      8 Luglio 2014 at 12:40

      Goditi pure la tua dolce metà…sperando sia più preparato di quanto non lo sei sulla formula 1!! 😉

      • mattia

        8 Luglio 2014 at 12:48

        Signori miei 🙂
        Voi continuate pure a buttare via il vostro tempo guardando la FF del gatto e la volpe.

        Intanto io e la mia compagna ci di@mo dentro da matti@…
        (non ti preoccupare, con una come lei gli s’@ttizzerebbe anche a un morto!!)
        Eheheheheheh

        Cari miei, il VERO piacere è tutto UN’ALTRA COSA!!!
        😉

      • stefanoabbadia

        8 Luglio 2014 at 13:32

        Mattia…sempre peggio..a leggerti verrebbe da pensare che finalmente non giochi più con il tuo pisellino…in realtà..rileggendoti bene..credo che tu ci stia ancora giocando ed esagerando…per questo sfoghi le tue frustrazioni scrivendo cose cosi insensate….lascia stare il pisello e cercati una donna…non la bambola di plastica gonfiabile con cui probabilmente ti sfoghi….ciao frustrato

      • Francesco

        8 Luglio 2014 at 18:05

        @mattia, veramente la tua compagna non è proprio così contenta delle tue prestazioni, dice, testuali parole, che tu ce l’hai piccolo, moscio e che dura poco!!!

    • THUNDERbreaks

      8 Luglio 2014 at 13:37

      Mi scusi dr.mattia con il termine “sua maestà Vettel” si riferisce per caso all’attuale secondo pilota RedBull?

    • TankyouBadoer

      8 Luglio 2014 at 15:39

      Se ho capito bene Mattia tu non guardi nemmeno una corsa e non sei interessato alla F1?
      Questo vuol dire che ignori totalmente l’argomento F1.
      Se questo è vero allora lo scemo del villaggio di questo blog (….) è più competente di te.

      Tuttavia hai aperto un nuovo argomento di discussione rischioso, ma molto interessante: la tua ragazza. Visto che ne vuoi parlare, ci dici:
      Com’è fisicamente?
      Dopo quanto tempo te l’ha data?
      Dove andate il prossimo weekend?

      Sentiti pure libero di raccontarci tutti i fatti tuoi. Leggeremo con estremo interesse…

      • TankyouBadoer

        8 Luglio 2014 at 15:52

        Può essere di no, ma da come parla può anche essere che Mattia sia giovane ed inesperto.

        Mattia è un nostro amico, se qualcuno qui ci sa fare con le donne potrebbe dare qualche buon consiglio a Mattia affinché la sua relazione sia sempre più prosperosa e duratura.

        #conlaragazzadiMattia

        Comincio io:
        Io prenderei la ragazza e la porterei a guardare il tramonto in riva al mare.

  7. mattia

    8 Luglio 2014 at 13:28

    @ ULTRAS ALONSIANI

    Signori miei…
    Alonso è un vero LOSER, un perdente NATO che non ha ancora imparato a PERDERE.

    Per questo mi diverto moltissimo e godo come un riccio a vederlo PERDERE!!!
    ‘Sto imbecille non ha ancora preso abbastanza botte in testa e continua a dare spettacolo come un buffone, lamentandosi a destra e a manca perchè viene UMILIATO in MONDOVISIONE.

    Ahahahahahahaha…
    Se non ci fosse la Banca di Santander dietro di lui… sarebbe in GP2
    😉

    • ASOT

      8 Luglio 2014 at 14:33

      Dov’è Ricciardo e dov’è Fottel?Dov’è Alonso e dov’è Rikkionen? Ahahahahabbahaah

    • TankyouBadoer

      8 Luglio 2014 at 16:23

      Mattia hai confessato che guardi i gran premi, dicendo “mi diverto moltissimo e godo come un riccio a vederlo PERDERE”.
      Due sono le alternative:
      . o menti quando dici che non guardi i GP;
      . o menti adesso che dici che lo hai visto perdere.

      La menzogna comunque c’è ed è accertata.
      Complimenti, ora hai i titoli necessari per candidarti in parlamento.

      • TankyouBadoer

        8 Luglio 2014 at 16:52

        Mattia, a parte gli scherzi e tralasciando le piccole bugie veniali che non contano, spero per te che tu sia una persona onesta nella vita perché ingenuo come sei rischi di beccarti 20 anni se rubi una mela.

        Spero tanto che tu sia un ragazzino di 11 o 12 anni e che tu possa maturare in fretta.
        Se invece hai 16 o 17 anni la cosa è molto più preoccupante.

        Tuttavia immagino che tu faccia le tue performance anche su altri siti.
        Spero che i tuoi genitori controllino un po’ quello che vai scrivendo in giro.

        Ciao, ci vediamo al prossimo Gp anche se dirai di non averlo visto perché sei stato ai Caraibi con Naomi Campbell.

  8. mattia

    8 Luglio 2014 at 13:34

    Mi viene ancora in mente il GP Abu Dhabi 2010…
    😉
    Ahahahahahahaha

    Alonso dietro a Petrov per 30 giri…
    Mentre il grande Vettel volava via conquistando il PRIMO TITOLO della sua FOLGORANTE CARRIERA.
    L’erede del mito vivente entrava nella Storia.

    😉
    Bye bye

    • ASOT

      8 Luglio 2014 at 14:34

      Se per mito vivente intendi quella ciofeca di Damon Hill ehehehe….Herr Malattia colpisce/viene colpito ancora XD

    • TankyouBadoer

      8 Luglio 2014 at 16:35

      Come ti fa a venire in mente Abu Dhabi 2010 se non guardi i gran premi?

      Che usi, la telepatia?

      Se hai l’abbonamento “Telepatia 2010 all-inclusive”, fai reclamo perché ti trasmettono i GP taroccati. Questo è il motivo perché non capisci un …. (non c’è altra spiegazione).

      Comunque Abu Dhabi 2010 te lo hanno trasmesso giusto. E’ stata un’ agonia per il povero Fernando.

      Impariamo sempre più cose su di te. Oggi è venuto fuori che sei pure uno stallone da monta.
      Complimenti, se non ci fossi bisognerebbe inventarti.

      • TankyouBadoer

        8 Luglio 2014 at 17:10

        Spero che quando parli di mito vivente tu faccia riferimento a Schumacher.

        Sarebbe ovvio, ma con te non si può dare nulla per scontato.
        Non sarei sorpreso se tu parlando di mito vivente stessi facendo riferimento a Massa o a Chilton o a Di Resta ecc.

  9. Gigetto

    8 Luglio 2014 at 14:40

    Nel 2007 Hamilton fu secondo in classifica e Alonso terzo in virtù dei migliori piazzamenti dell’inglese. Oltretutto andatevi a vedere il confronto delle pole position…e rosicate pian pianino. Per non parlare del fatto che Hamilton era al suo primo anno in Formula 1 e in alcuni circuiti non aveva mai girato (che umiliazione per Alfonso!). Ricciardo au contraire non è un esordiente, è al quarto anno in F1 e il campionato non è ancora finito.

    • THUNDERbreaks

      8 Luglio 2014 at 16:03

      La classifica parla chiaro Alonso ed Hamilton a pari punti 109, il suo tentativo di stravolgere la realtà dei fatti è un esercizio inutile nonché puerile.

      Nella corsa decisiva l’allora giovane Hamilton perse il duello con l’asturiano. Se ne faccia una ragione.

      • Gigetto

        8 Luglio 2014 at 16:10

        No caro, sei tu che stravolgi la realtà, i campionati a pari punti si vincono per i migliori piazzamenti ed Hamilton arrivo SECONDO e Alonso dietro, cioè TERZO, cioè medaglia di sbronzo. Fattene tu una ragione.

      • THUNDERbreaks

        8 Luglio 2014 at 20:05

        Guardi se lei pensa che arrivare a pari merito a 109 punti, classificandosi terzo per una mera questione di piazzamenti, ad un solo punto dal vincitore del titolo possa essere considerato un disonore io mi fermo qui. Il mondo reale ha cose più urgenti da fare che respondere a certe fregnacce.
        Buona serata.

  10. Gigetto

    8 Luglio 2014 at 16:06

    Stiamo parlando di Hamilton, un altro piede pesante. MA solo una stagione non puo giudicare una carriera. Allora perchè non giudichi il giovane ragazzotto inglese che se la gioca alla pari con quella che si definiva femminuccia raccomandata Rosberg?? O la paga che ha preso regolarmente da un buon pilota ormai sulla via del tramonto come button? Vuoi dell’altro??…Nando al primo anno in minardi ha conseguito risultati impensabili e negli anni a venire ha provocato la fine della carriera di Trulli e Fisichella, nonche un mondiale vinto contro sua maestà Schumi. L’unico che puo vantarsene in griglia è solo lui. Vettel pensi a farsi ridare gli scarichi soffiati…

    Rosberg femminuccia? Che intenditori…uno che per tutta la carriera ha dato filo da torcere ad Hamilton nelle serie minori e non ha concesso nulla a Schumacher in due interi anni! Button è un avversario scomodo per chiunque, data l’intelligenza tattica e la costanza, e poi dici inesattezze, il primo anno ha prevalso Ham e il secondo Jenson. Fisichella e Trulli? hahaha, vai a chiedere a loro come Alonso gli ha danneggiato le carriere…lo sanno anche i sassi…lamentandosi quando quelli gli stavano davanti, e succedeva! Ci ha provato anche con Ham…e sappiamo com’è andata a finire. Scarichi soffiati? nessuno ha mai dimostrato nulla al contrario di Alfonso che ha vinto i mondiali col mass damper dichiarato ufficialmente irregolare. Ti riporto un passaggio:
    “Dopo differenti interpretazioni tra commissari di gare diverse e tra commissari e FIA, quest’ultima infine presentò reclamo contro il sistema. Due settimane più tardi, la Corte d’Appello Internazionale della FIA dichiarò illegale il mass damper. Nonostante il divieto la Renault vinse comunque entrambi i titoli piloti e costruttori al termine della stagione 2006.”
    Di Vettel cosa possiamo dire…Bella staccata, fratello! 😀

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati