Ferrari, Vettel: “L’incidente con Kvyat? Non cambio idea, ma sono cose che capitano”

Il tedesco del Cavallino chiude definitivamente la vicenda che ha animato il GP di Cina

Ferrari, Vettel: “L’incidente con Kvyat? Non cambio idea, ma sono cose che capitano”

Nonostante la gara di Shanghai sia stata ampiamente archiviata, con i suoi vinti e i suoi vincitori, nel week-end di Sochi tiene ancora banco il contatto tra Sebastian Vettel e Daniil Kvyat verificatosi alla prima curva del Gran Premio di Cina. Proprio il tedesco della Ferrari ha voluto chiudere definitivamente la vicenda, affermando però di non aver cambiato idea sull’accaduto.

Onestamente – ha dichiarato il quattro volte campione del mondo –  sono sorpreso che due settimane dopo si parli ancora di questo episodio. I diretti interessanti hanno approfondito ampiamente la questione. Quando ho parlato con Daniil nella stanza del retro-podio, non pensavo ci fossero le telecamere. Ma la loro assenza non avrebbe cambiato il mio pensiero. Avrei detto la stessa e identica cosa anche a telecamere spente. Devo riconoscere, però, che a caldo noi piloti siamo ancora tesi per le emozioni vissute in gara”.

Penso che il nostro sia stato un normale incidente di gara – ha ammesso Vettel –  ma ovviamente lui ha ottenuto un risultato migliore, perchè non ha avuto problemi sulla sua monoposto. Al contrario del sottoscritto e di Kimi. Ma purtroppo sono cose che succedono”.

Piero Ladisa

Segui @PieroLadisa

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati