Ferrari: la strategia e il KERS saranno i fattori chiave

Ferrari: la strategia e il KERS saranno i fattori chiave

Kimi Raikkonen era felice del sesto posto e della terza fila sulla griglia di partenza conquistati nel corso delle qualifiche per il Gran Premio d’Europa di domani. Uno sguardo veloce ai carichi di benzina delle vetture che da quest’anno la FIA pubblica dopo le Qualifiche, rivela che il pilota della Scuderia Ferrari Marlboro ha un certo quantitativo di benzina a bordo simile a quello delle Brawn di Rubens Barrichello e di Jenson Button, rispettivamente al terzo e al quinto posto. La pole position e' andata al vincitore dell’ultima gara in Ungheria, Lewis Hamilton, con il suo compagno di squadra alla McLaren Mercedes Heikki Kovalainen, a formare una prima fila tutta d’argento. Sembra che Kimi abbia caricato una maggiore quantita' di carburante rispetto ai due piloti e alla Red Bull del quarto classificato Sebastian Vettel. Questo significa che il pilota Ferrari potra' sperare di usare il vantaggio prodotto dal KERS alla partenza per cercare di guadagnare qualche posizione e poi sfruttare al massimo quella che sembra essere una buona strategia.

La vita del pilota dell’altra F60 e' stata invece un po’ piu' difficile: Luca Badoer ha, come la squadra si aspettava, avuto difficolta' a ritrovare la sua andatura in F1 dopo una pausa cosi' lunga dalle corse e questo pomeriggio non e' andato oltre la Q1. Iniziera' il suo primo Gran Premio al volante della Ferrari dall’ultima posizione. Mentre Kimi spera di raccogliere un buon numero di punti, l’italiano usera' i suoi 57 giri di gara per compiere la piu' lunga sessione di test di questo fine settimana. Gia' arrivare al traguardo sara' difficile viste le alte temperature e l’umidita' che qui sono molto piu' elevate rispetto all’anno scorso e piu' alte del previsto. Ma Luca sente di non aver problemi con questo risultato. Michael Schumacher sara' qui per tutto il fine settimana, cercando di incoraggiare e di aiutare il suo amico Luca e questo pomeriggio ha rivolto le sue attenzioni anche ad un altro ospite speciale al muretto, il leggendario chitarrista e tifoso della Ferrari Eric Clapton. Un altro grande sportivo avvistato nei paddock e' stato il due volte Campione del Mondo di Rally Carlos Sainz.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati