Fernando Alonso non correrà il GP del Bahrain, lo spagnolo non ha avuto l’ok dai medici

Al posto dello spagnolo la McLaren farà correre Stoffel Vandoorne

Fernando Alonso non correrà il GP del Bahrain, lo spagnolo non ha avuto l’ok dai medici

Clamoroso a Sakhir; Fernando Alonso non ha ricevuto l’ok dai medici della FIA per disputare il GP del Bahrain. Il pilota della McLaren-Honda, protagonista di uno spaventoso incidente in Australia, si è sottoposto come da regolamento nella mattinata di giovedì alle visite mediche della FIA per ricevere l’idoneità a correre.

I medici della Federazione hanno però fermato lo spagnolo, probabilmente a causa di un trauma alle costole e al torace rivelatosi più grave del previsto. Alonso è stato trattenuto nel centro medico FIA per quasi novanta minuti e già all’uscita era apparso scuro in volto. Probabile che i dottori incaricaricati di visitarlo gli avessero già fatto presente le loro perplessità.

Lo spagnolo, uscito miracolosamente illeso dal volo di Melbourne, aveva lamentato qualche dolore alle costole, ma niente faceva pensare ad uno stop così brusco. Lo spagnolo salterà dunque un altro GP iridato dopo quello australiano del 2015; l’anno scorso la causa fu il lungo stop successivo al misterioso incidente nei test invernali, stavolta dovrebbe trattarsi di una semplice precauzione di tipo più strettamente ortopedico. A quanto pare la FIA non se l’è sentita di dare il “verde” ad un pilota in condizioni fisiche non perfette, soprattutto se ancora dolorante, considerando che guidare una monoposto con una incrinazione alle coste non è l’ideale.

Nel comunicato della Federazione, firmato dal responsabile della comunicazione Matteo Bonciani, si legge che i risultati della visita non hanno permesso a Fernando di prendere il via al GP perché “Dopo i risultati di due TAC al torace  è stato deciso che le conseguenze dell’incidente non gli avrebbero permesso di gareggiare nella massima sicurezza” e che un’ulteriore visita di controllo sarà effettuata prima del GP della Cina.

Al posto di Fernando Alonso correrà il terzo pilota della McLaren, nonché campione in carica GP2, Stoffel Vandoorne. Il ventiquattrenne belga farà così il suo esordio nella massima categoria.

Antonino Rendina


Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

6 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati