F3 | Ticktum sorpreso dal ritmo di Mick Schumacher: “Situazione curiosa e interessante”

L'inglese ha espresso alcuni dubbi sulle prestazioni del tedesco

F3 | Ticktum sorpreso dal ritmo di Mick Schumacher: “Situazione curiosa e interessante”

In un post pubblicato questa mattina su Instagram, Dan Ticktum ha definito “interessante” il passo mostrato da Mick Schumacher nel corso degli ultimi due appuntamenti del campionato F3 europeo, sottolineando come il ritmo del tedesco sia stato inarrivabile non solo per gli avversari (Ticktum non è mai riuscito ad incidere nel corso delle tre gare.ndr), ma anche per tutti i suoi compagni di scuderia.

Una situazione inaspettata che l’inglese, ancora oggi, non riesce a spiegarsi. Schumacher, ricordiamo, ha conquistato cinque successi nelle ultime sei gare, superando l’alfiere della Red Bull in classifica di ben 49 punti. Un percorso stellare che lo porterà a conquistare il titolo della F3 europea (mancano solo le tre gare di Hockenheim.ndr).

Ecco il post di Dan Ticktum

Visualizza questo post su Instagram

Not ideal is the best way I can describe the weekend here in Austria. I don’t like pointing fingers at anyone but to be honest, this weekend the pace in the car was not there. Set up mainly, as in the last race when we got the car better, we were pretty quick climbing from 7th to 4th. However compared to the top 2 no one on this grid had a chance. Even their other team mates who are good drivers were nowhere compared to them. Interesting is how I would describe their pace and I am confident many people in the f3 paddock will agree. I did the best possible as I always endeavour to do! Thank you to the team as always for their hard work. It’s not over until it’s over and I’ll make sure I arrive at the last round in the best shape I can #redbull #redbullracing #redbullring #fiaf3 📸#wafeproject

Un post condiviso da Dan Ticktum (@dan_ticktum) in data:

F3 | Ticktum sorpreso dal ritmo di Mick Schumacher: “Situazione curiosa e interessante”
5 (100%) 2 votes
Leggi altri articoli in News F1

Articoli correlati