F2 | Shwartzman e Schumacher firmano la doppietta Prema a Spa

FDA protagonista in gara 2 in Belgio

Robert Shwartzman conquista nuovamente la leadership del campionato
F2 | Shwartzman e Schumacher firmano la doppietta Prema a Spa

Quarto al via, terzo al termine del primo giro e leader dopo tre tornate. Poi Robert Shwartzman ha fatto gara a parte, prendendo subito un notevole margine sugli inseguitori e concludendo i diciotto giri in programma con nove secondi di vantaggio sul compagno in Prema e nella Ferrari Driver Academy (FDA) Mick Schumacher. “È bello tornare a vincere – ha commentato il russo di FDA – è una sensazione che mi mancava da un po’! La gara oggi è iniziata subito bene, grazie a una buona partenza. Poi c’è stato un contatto tra i due piloti che mi precedevano e sono riuscito a sfilare senza problemi. Da quel momento ho pensato a costruirmi un buon margine, poi mi sono concentrato sulla gestione delle gomme. La monoposto è stata perfetta, ed è arrivato anche il giro più veloce, che aggiunge qualche punto in più alla classifica di campionato”.

In testa al campionato. Al termine della tappa belga Shwartzman, il primo pilota a vincere tre gare in questa stagione, si è portato in vetta alla classifica generale, grazie a un bottino di 132 punti, dieci in più di Callum Ilott, che ha vissuto una domenica decisamente sfortunata. Il pilota inglese di FDA, scattato dalla decima posizione, è stato tamponato nel corso del primo giro da Yuki Tsunoda (il giapponese del team Carlin è stato infatti penalizzato di cinque secondi), ed è finito in testacoda concludendo li la sua corsa.

Weekend positivo. Il weekend belga è stato molto positivo per Schumacher. Il pilota tedesco, scattato dalla sesta posizione, non è stato autore di una buona partenza, ma ha rimontato in modo brillante salendo fino alla piazza d’onore, un risultato che conferma Mick sul podio dopo Gara-1. “Peccato per la partenza – ha commentato Schumacher – ma mi sono rimboccato le maniche e giro dopo giro sono riuscito a recuperare diverse posizioni. Alla fine è arrivato un buon risultato, che conferma la costanza di performance che abbiamo raggiunto insieme alla squadra. È sicuramente un aspetto molto importante per il proseguimento della stagione”. Schumacher ha rafforzato la quarta posizione nella classifica generale, che lo vede ora a 26 punti dal leader Shwartzman.

A Monza. Domenica decisamente sfortunata per Marcus Armstrong, costretto al ritiro dopo nove tornate, mentre Giuliano Alesi ha rimontato dal 18° posto sulla griglia mancando la top-10 per appena un secondo, giungendo 14°. La prossima settimana va in scena il quartultimo round della stagione, sulla velocissima pista di Monza.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Pingback: Formula 1 | Brawn sul futuro di Mick Schumacher: “Sono ottimista”

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati