F1 | Zhou confermato terzo pilota Alpine per la stagione 2021

"Si tratta di un'esperienza preziosa", ha affermato il cinese

Zhou lavorerà a stretto contatto con Alonso e Ocon

Guanyu Zhou lavorerà a stretto contatto con il team Alpine F1 anche nella stagione 2021. Nella conferenza di presentazione della nuova A521, vettura con cui la scuderia francese affronterà il prossimo mondiale di Formula 1, il pilota cinese ha confermato il proprio impegno come terzo pilota, evidenziando come per lui si tratti di un’importante opportunità da affiancare all’impegno in F2.

Zhou, già “cavallino” della Alpine Academy, lavorerà al simulatore di Enstone insieme a Daniil Kvyat e seguirà da vicino le attività in pista di Fernando Alonso ed Esteban Ocon. Un percorso che sulla carta dovrebbe aiutarlo a compiere il “salto” verso la Formula 1. Chissà, già nel 2022.

“Sono felicissimo di confermarmi pilota collaudatore del team, mentre mi appresto a cominciare il mio terzo anno come membro di Alpine Academy“, ha dichiarato il pilota cinese. “È la mia seconda stagione in questo ruolo, dopo essere stato pilota di sviluppo della scuderia nel 2019. Ciò mi dà l’occasione di contribuire ai progressi del team”.

“Si tratta di un’esperienza estremamente preziosa lungo la strada per avvicinarmi alla F1“, ha proseguito. “Questo ruolo mi permette di cercare di aiutare la scuderia ovunque sia possibile, su pista e al simulatore di Enstone. Il team mi dà fiducia e voglio ringraziarlo contribuendo allo sviluppo dell’auto per tutto l’anno”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati