F1 | Wolff sul ritiro di Rosberg: “Sentiva di essere andato oltre il limite”

“Ho sempre visto la decisione di Nico con una certa ammirazione", ha proseguito l'austriaco

Wolff è tornato sul ritiro di Rosberg al termine della stagione 2016
F1 | Wolff sul ritiro di Rosberg: “Sentiva di essere andato oltre il limite”

Intervistato dai media britannici, Toto Wolff è tornato sul ritiro di Nico Rosberg al termine del mondiale 2016, sottolineando come quella scelta sia stata accolta con tranquillità e serenità da tutto il management della Mercedes. Secondo l’austriaco, Rosberg è riuscito ad andare oltre i propri limiti nel corso di quella stagione, aspetto che l’ha portato ad appendere il casco al chiodo una volta conquistato il titolo mondiale.

“Ho sempre visto la decisione di Nico con una certa ammirazione, perché sentiva che era il momento di lasciare”, ha dichiarato Totò Wolff. “Sentiva di essere andato oltre il limite di ciò che poteva sostenere a lungo termine e sapeva di aver ottenuto ciò che ha sempre voluto, cioè diventare un campione del mondo di Formula 1. Penso che ognuno di noi abbia bisogno di ascoltare te stesso”.

Leggi altri articoli in News F1

Articoli correlati