F1 | Whiting: “Con qualche modifica Assen sarebbe una bella pista per la F1”

Il direttore di gara della Formula 1 si è espresso sulla possibilità che il Circus torni in Olanda

F1 | Whiting: “Con qualche modifica Assen sarebbe una bella pista per la F1”

Grazie alle prestazioni degli ultimi anni di Max Verstappen, la Formula 1 è tornata ad essere uno sport molto popolare in Olanda, catturando migliaia di tifosi che avevano perso interesse nei confronti del Circus nel corso del tempo.

Per questo si sta lavorando per riportare la massima categoria del motorsport in terra olandese, programmando un Gran Premio che dovrebbe svolgersi a partire dal 2020, il quale avrebbe già incontrato il favore dei diregenti della Formula 1. Le alternative non mancano, con Assen e Zandvoort tra le favorite per aggiudicarsi l’appuntamento, anche se i problemi non mancano, dato le modifiche richieste da effettuare alle piste per assecondare i requisiti di sicurezza imposti dalla FIA.

Dopo l’ispezione effettuata lo scorso gennaio, Charlie Whiting crede che quella di Assen potrebbe essere la candidatura adatta per riportarela il Circus in Olanda: “Dal mio punto di vista, con alcune piccole modifiche, quello di Assen sarebbe un buon tracciato per la Formula 1” – ha detto il direttore di gara durante il fine settimana del Gran Premio d’Austria -. “Penso che sia anche una bella location. Ma questo è tutto ciò che posso dire, non so se ci siano o meno possibili negoziazioni tra le parti. Per quanto riguarda solo il circuito, sarebbe tutto a posto”.

Come detto, la seconda alternativa sarebbe Zandvoort, pista su cui la Formula 1 ha già corso nel passato, anche se ora sarebbero necessarie diverse modifiche per ospitare nuovamente il Circus, rendendo Assen l’ipotesi più semplice: “Non abbiamo fatto ancora alcuna simulazione per quanto riguarda Zandvoort, quindi è ancora presto per essere sicuri” – ha aggiunto Whiting -. “Penso che anche quello di Zandvoort sarebbe un bel tracciato. Ma senza simulazioni non si può ancora dire esattamente la quantità dei lavori necessari. Ma al momento, si può dire che Assen necessiterebbe meno lavoro”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati