F1 | Villeneuve critico su Vandoorne: “Forse gli basta essere arrivato in Formula 1”

Il belga è 16esimo nel mondiale con solo 8 punti

F1 | Villeneuve critico su Vandoorne: “Forse gli basta essere arrivato in Formula 1”

L’ex campione del mondo ha espresso il suo parere sul pilota belga della McLaren che ha debuttato nel mondiale l’anno scorso.

Se si pensava che il problema fosse il motore Honda, anche quest’anno con il fornitore Renault, le cose non sono cambiate per Stoffel Vandoorne che continua a restare in ombra rispetto al compagno di squadra, Fernando Alonso.

Al momento non si sa qual è il futuro del belga, ma il team principal Eric Boullier, in Austria ha voluto prendere le sue difese:

“Sta facendo un buon lavoro, sta lavorando sodo per lo sviluppo e i suoi risultati sono simili a quelli di Fernando. Vogliamo che continui a lavorare come ha sempre fatto”.

Tuttavia, la McLaren ha un pilota ancora più giovane che sta aspettando la sua opportunità, ovvero il pilota di riserva Lando Norris. Viene però da chiedersi fino a che punto Vandoorne potrebbe comandare la squadra, nel caso in cui Alonso decida di fare le valigie.

“Non risponderò a nessuna domanda che contiene la parola “se”, ha commentato Boullier.

Ad esprimere un parere critico nei confronti del belga, è stato il campione del mondo 1997, Jacques Villeneuve:

“E’ una situazione complicata -ha dichiarato a RTBF il suo primo gran premio è stato interessante, ma poi non c’è stato il passo successivo. Non so se questo è dovuto a questioni politiche con Alonso o forse è solo contento di essere arrivato in Formula 1 e per lui è abbastanza”.

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati