F1 | Vettel sul no della UEFA alla bandiera arcobaleno: “Le istituzioni dovrebbero riconsiderare il loro approccio”

"Usare la scusa che si tratti di un movente politico è il modo sbagliato", ha sottolineato il tedesco

F1 | Vettel sul no della UEFA alla bandiera arcobaleno: “Le istituzioni dovrebbero riconsiderare il loro approccio”

Da sempre attento alle dinamiche sociali, Sebastian Vettel ha voluto esternare il proprio punto di vista sul divieto della UEFA di illuminare d’arcobaleno (colori simbolo dei diritti LGBT) l’esterno dell’Allianz di Monaco prima del match di Euro 2020 tra Germania e Ungheria. Per il quattro volte campione del mondo è stato sbagliato il no imposto dalla massima autorità calcistica continentale, in quanto non era una tematica politica ma riguardava bensì un altro tipo di messaggio.

Non conosco tutti i dettagli, ma penso che usare la scusa che si tratti di un movente politico sia il modo sbagliato – ha dichiarato Vettel, citato da SoyMotor, durante la press conference del GP di Stiria – Non fa male a nessuno e penso che sia un grande messaggio che avrebbero voluto inviare e a cui non è stato dato il permesso. Penso che alcune istituzioni dovrebbero riconsiderare il loro approccio al divieto di questi messaggi  Penso che sia la strada da percorrere”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati