F1 | Vettel: “Ci aspettavamo che la Red Bull sarebbe stata forte qui”

"È stata una sessione complicata nel far funzionare bene le gomme"

F1 | Vettel: “Ci aspettavamo che la Red Bull sarebbe stata forte qui”

Ci ha provato fino all’ultima curva ad acciuffare e sgretolare il crono di Ricciardo, poleman a Monte Carlo, ma poi Vettel si è dovuto accontentare della seconda posizione. Così il tedesco partirà comunque in prima fila, al fianco della Red Bull, sperando di riuscire a strappargli in gara quanto gli è sfuggito in qualifica. Ecco le sue parole del pilota Ferrari a fine giornata.

“Sono stato piuttosto contento: c’è sempre la sensazione di poter fare qualcosa in più, però non penso che avremmo potuto minacciare il tempo di Daniel quest’oggi, ha fatto davvero una grande sessione di qualifica. Noi abbiamo cercato di spremere al massimo il potenziale della macchina sotto il punto di vista dell’assetto, perché sapevamo di averne e potevamo arrivare magari in prima fila, quindi ciò che abbiamo ottenuto sembra essere una buona posizione”.

“Ci aspettavamo che la Red Bull sarebbe stata forte qui, hanno una macchina competitiva con più carico rispetto agli altri e dal punto di vista dell’efficienza in pista forse sono i migliori. Su altre piste dobbiamo comunque guardare a noi stessi. Per noi la cosa più importante è che la macchina ha potenziale e dobbiamo fare in modo di sprigionarlo”.

“Alla fine eravamo vicini ma non a sufficienza per il primo tempo. Non sono pienamente soddisfatto perché potevo fare un pochino di più, ma probabilmente non sarebbe stato comunque abbastanza per battere Daniel. Quella prima curva oggi non riuscivo a farla come volevo, ma per il resto, sopratutto l’ultimo giro, è stato buono. È stata una sessione complicata nel far funzionare bene le gomme. Le Red Bull sono forti in particolare sul finale del giro, dove hanno ancora aderenza che a noi manca”.

“Sarà una gara lunga e una partita diversa rispetto a quella di oggi, quindi vedremo”.

F1 | Vettel: “Ci aspettavamo che la Red Bull sarebbe stata forte qui”
4 (80%) 1 vote
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati