F1 | Susie Wolff: “Togliere le grid girls? Un passo verso la direzione giusta”

L'ex test driver vorrebbe vedere più donne al volante di una Formula 1

F1 | Susie Wolff: “Togliere le grid girls? Un passo verso la direzione giusta”

L’ex test driver, ha ammesso di condividere la decisione presa da Liberty Media ma ha anche aggiunto di non essere rimasta offesa dalla presenza delle grid girls durante la sua carriera da pilota.

Susie Wolff è stata la prima donna a scendere in pista in un weekend di gara durante le libere dei gran premi di Germania e Inghilterra nel 2014. Nel 2015 ha deciso di appendere il casco al chiodo per dedicarsi alla sua iniziativa per promuovere le donne del motorsport, “Dare to be different”.

Questa settimana, la F1 ha ufficializzato che a partire da questa stagione non saranno più presenti le grid girls sulla griglia di partenza; questa notizia ha scatenato non poche polemiche:

“Da donna impegnata nel motorsport per più di 25 anni, l’ “utilizzo” delle grid girls non è mai stato qualcosa che mi ha offesa. Ma nello stesso tempo non mi è mai sembrata una priorità della Formula 1 per evolversi”, ha scritto la Wolff in un editoriale per BCC Sports.

“I proprietari della Formula 1, hanno dichiarato di non voler più vedere le grid girls come un’immagine rappresentativa dello sport. Se guardiamo il lato positivo, i proprietari della F1 hanno fatto un passo in avanti. Sicuramente questo non comporterà la mancanza di donne dal motorsport ma potrebbe essere un passo verso la direzione giusta”.

Susie Wolff ha creato la sua organizzazione con l’intento di avvicinare una nuova generazione di donne al mondo dei motori ed ha ammesso di essere particolarmente interessata su cosa farà la Formula 1 per coinvolgere le donne nel motorsport:

“La prossima generazione è ora in ruoli di primo piano all’interno dei team e nella gestione della F1, dalla mia esperienza personale è molto più aperta al fatto che le donne sono in grado di raggiungere le stesse cose degli uomini in un ambiente competitivo e basato sulle prestazioni. Sto osservando con curiosità e speranza; le grid girls se ne sono andate, che piaccia o meno ma, cosa più importante: qual è il prossimo progetto?”.

Jessica Cortellazzi

F1 | Susie Wolff: “Togliere le grid girls? Un passo verso la direzione giusta”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati