F1 | Sauber, Vasseur: “Non diventeremo un ‘team B’ della Ferrari”

"Sui piloti stiamo discutendo e prenderemo una decisione nelle prossime settimane" ha aggiunto

F1 | Sauber, Vasseur: “Non diventeremo un ‘team B’ della Ferrari”

In un’intervista rilasciata nel giovedì di Spa, Frederic Vasseur è tornato sulla “questione” piloti del team Sauber, sottolineando come una decisione definitiva sarà presa solo nelle prossime settimane. Il manager francese ha elogiato la scelta di unirsi nuovamente alla Ferrari, sfruttando il potenziale tecnico della Scuderia di Maranello, spiegando però che il team di Hinwill non vuole diventare un “team B” come Haas. Sauber vuole continuare a puntare sulle proprie infrastrutture, scegliendo la miglior line-up possibile per il 2018.

Ecco le parole di Frederic Vasseur: “Sui piloti stiamo discutendo l’intera situazione e prenderemo una decisione nelle prossime settimane. Essere supportati da Ferrari è sicuramente un bene, soprattutto sul piano tecnico, ma onestamente abbiamo una filosofia diversa rispetto alla Haas. Abbiamo le nostre infrastrutture e vogliamo sfruttare questa collaborazione con Ferrari per migliorare, non per diventare un loro “team B”. E’ una collaborazione certamente importante che ci aiuterà, ma non vogliamo diventare un cliente come Haas”.

Ricordiamo che Charles Leclerc e Antonio Giovinazzi sono in lizza per un sedile Sauber nel 2018.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati