F1 | Renault-Ricciardo, lo scetticismo di Horner: “Se fosse andato in Ferrari o Mercedes avrei potuto capire…”

Il team principal della Red Bull: "Abbiamo offerto a Daniel un contratto annuale, ma non voleva correre il rischio di ricoprire un ruolo di supporto per Verstappen"

F1 | Renault-Ricciardo, lo scetticismo di Horner: “Se fosse andato in Ferrari o Mercedes avrei potuto capire…”

A distanza di qualche giorno dall’ufficialità, Chris Horner è tornato nuovamente sul clamoroso addio di Daniel Ricciardo. Il team principal della Red Bull non ha fatto mistero di essere rimasto spiazzato dalla scelta del pilota australiano, che all’età di 29 anni ha preferito rilanciarsi da leader in una realtà meno competitiva come quella della Renault, piuttosto che rimanere nell’ombra del “protetto” Max Verstappen. Ecco le parole di Horner, riprese da Motorsport.com.

DISPOSTI A TUTTO“Abbiamo concesso a Daniel tutto ciò che voleva, ma non è stato abbastanza. Alla fine ci siamo anche detti disposti a stipulare un accordo di un solo anno, quindi sarebbe stato libero tra dodici mesi di poter accettare un’eventuale offerta di Ferrari o Mercedes.

VERSTAPPEN, COMPAGNO SCOMODO – “Credo che la crescita di Max in termini di velocità e consistenza abbia ricoperto un ruolo in questa decisione. Credo che Daniel non voglia correre il rischio di doversi trovare nei panni di chi deve supportare il compagno, ma vi garantisco che avrebbero avuto lo stesso status, come sempre”.

RENAULT, CHE RISCHIO – “Avrei potuto capire se la destinazione fosse stata Ferrari o Mercedes. Così credo che corra un rischio enorme considerando il punto della carriera in cui si trova”.

F1 | Renault-Ricciardo, lo scetticismo di Horner: “Se fosse andato in Ferrari o Mercedes avrei potuto capire…”
4.7 (93.33%) 3 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Roby Bad

    12 agosto 2018 at 08:47

    Chris… tenetevi Versbatten !!!
    Ah ah ah

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati